BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Milan-Sampdoria (1-0): i voti e il tabellino della partita (Serie A, sesta giornata)

MILAN

Abbiati 6: mai seriamente impegnato, un po' insicuro nelle uscite.

Zaccardo 5,5: spinge con continuità, ma non azzecca mai un cross e dietro è spesso insicuro.

Zapata 6: ogni tanto qualche amnesia mette il pubblico in difficoltà, ma in generale stasera se la cava bene.

Mexes 6,5: guida bene la difesa e fa diversi interventi importanti, contribuendo a mantenere la porta inviolata.

Constant 6: spinge e sbaglia parecchi cross, ma dietro è preciso e non commette sbavature.

Poli 6,5: grande lottatore, combatte e corre tantissimo e gioca bene i palloni che ha a disposizione; esce stravolto (Nocerino, dal 74' del s.t., senza voto).

De Jong 7: migliore a centrocampo, ruba tantissimi palloni e li serve bene e con precisione. Dalla sua parte non passa mai nessuno.

Muntari 5: impreciso e inconcludente, senza cattiveria e personalità. Esce a fine primo tempo (Emanuelson, dal 46' del s.t., 5: non entra mai in partita, non accelera e sbaglia diversi palloni.

Birsa 7: trova il suo primo gol con la maglia del Milan, gestisce bene i palloni che ha a disposizione e combatte anche in fase di recupero (Niang, dal 65' del s.t., senza voto).

Robinho, 6: serve l'assist per il gol di Birsa, ma poi si mangia un altro gol a porta vuota. Serve maggior cattiveria, ma sembra in buona forma fisica.

Matri 5,5: lotta ed è aggressivo, non viene servito molto e spesso si ritrova isolato. Quando ha l'opportunità però non la concretizza.

All. Allegri 6,5: tiene tutti sulle spine e azzecca i cambi, nonostante non abbia molte scelte con tutta la rosa infortunata.