BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Classifica Lega Pro/ Risultati e marcatori delle partite di Prima e Seconda Divisione (Girone A e Girone B, quinta giornata)

I risultati, i marcatori e le classifiche dopo la quinta giornata del campionato di Lega Pro: riposo per il girone A di Prima Divisione, in campo il B di Prima e gli A e B di Seconda

Foto InfoPhoto Foto InfoPhoto

Ha vissuto la sua quinta giornata. Nella Prima Divisione il girone A ha vissuto un turno di riposo. Nel girone B invece il Pontedera ha conquistato la vetta solitaria battendo per 3-1 il Benevento. I granata approfittano del pareggio ottenuto dai cugini del Pisa (0-0) sul campo del Catanzaro. Sale al terzo posto L'Aquila che vince di goleada sul Viareggio, ma non molla il Frosinone che passa per 3-1 sul campo della Nocerina. Altra giornata nera per le pugliesi: il ritorno di Franco Lerda non giova al Lecce che perde ancora, la quinta gara su cinque, e resta a quota zero; il Barletta invece perde in casa contro la Salernitana che invece si porta a quota 7. Seconda Divisione: nel Girone A c'è una coppia al comando, quella formata dal Cuneo (3-0 sul campo della Pergolettese) e dal Bassano (1-0 in casa contro il Forlì). Il Vicenza perde al Menti contro l'Alessandria e scivola al secondo posto, incalzata da un gruppo di quattro squadre: Pergolettese, Rimini (2-2 a Monza), Alessandria e Bellaria (2-0 casalingo al Vecomp); ancora ultimo il Bra che ha perso in casa contro il Mantova (1-4), e resta a quota 1. Nel girone B prima non vittoria del Vigor Lamezia, che pareggia a reti bianche sul campo del Martina; al secondo posto il Melfi che fa il colpo a Chieti (1-0), al terzo il Cosenza vittorioso in casa sull'Arzanese (2-0). Fermate sul pareggio Teramo (2-2 a Gavorrano) e Aprilia (2-2 a Messina).

In attesa di vedere cosa accadrà in questa domenica, dedicata al quinto turno di Lega Pro, il Frosinone conquista la vittoria nell’anticipo del venerdì contro la Nocerina e si porta a dieci punti, nella classifica del Girone B di Prima Divisione insieme a Pisa e Pontedera, oggi impegnate rispettivamente contro Catanzaro e Benevento. Nella giornata di oggi andranno in scena anche le partite dei gironi A e B di Seconda divisione, mentre il girone A di Prima Divisione osserverà un turno di riposo tornando con la quinta giornata domenica 6 ottobre. Partita complicata per il Pisa che dovrà vedersela oggi con un Catanzaro a quota otto punti e reduce dalla bella vittoria ottenuta contro il Lecce settimana scorsa. Idem dicasi per il Pontedera, impegnato contro un Benevento attualmente a sette punti e che settimana scorsa ha potuto contare su un turno di riposo che ha permesso di ricaricare le batterie in vista della sfida odierna. Tutto più facile sembra, almeno sulla carta, per la Salernitana proveniente dalla sconfitta della quarta giornata rimediata proprio contro il Pontedera: la formazione campana, quattro punti conquistati in quattro giornate, incontra oggi un Barletta in grande difficoltà che ha ottenuto un solo punto in questa stagione e che proviene dalla sconfitta per 1-0 di settimana scorsa contro il Frosinone. Tre punti dividono invece la Paganese e il Prato, rispettivamente a tre e a sei lunghezze in campionato, mentre L'Aquila cerca di raggiungere i 10 punti nella partita di oggi contro il Viareggio. Chi invece deve uscire da una crisi senza fine è il Lecce, ancora a secco di punti in questa stagione, oggi impegnato sul campo del Perugia. Andando a osservare la Seconda Divisione, vediamo che nel Girone A il Vicenza capolista (9 punti) se la vedrà con l’Alessandria, mentre la Pergolettese ospiterà il Cuneo reduce dalla vittoria di misura contro il Bassano. Tra le altre gare, troviamo il Rimini sul campo del Monza, la Spal in casa del Castiglione e il Mantova a Bra. Per quanto riguarda infine il Girone B di Seconda Divisione, il Vigor Lamezia (attualmente a 12 punti) cerca di allungare ancor di più il passo nella sfida delle 15 contro il Martina, mentre il Melfi e il Teramo, entrambe seconde a otto punti sono impegnate rispettivamente contro Chieti e Gavorrano. Arzanese e Foggia, ultime in classifica a due punti, cercano il riscatto contro il Cosenza e il Tuttocuoio.