BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Atalanta-Udinese (2-0): i top e i flop della partita (Serie A, sesta giornata)

German Denis, oggi una doppietta per lui (Infophoto)German Denis, oggi una doppietta per lui (Infophoto)

Una sola parata, ma decisiva, su Maicosuel che stava già esultando. C'è anche lui nella vittoria.

Torna in campo ed è subito propositivo e incisivo: sarà utile per la stagione.

Graziato dal fuorigioco di Danilo e dalla prontezza di Faverani e Giacomelli, rischia di riaprire una partita morta e sepolta con una stupidaggine.

Subisce anche un fallo da rigore dimostrando di stare bene; dietro, non concede mai nulla.

Senza infamia e senza lode, quando riesce a raggiungere il fondo del campo crea pericoli.

Avanza la sua posizione in campo ed è incisivo sempre, spinge tanto sulla corsia ed è valore aggiunto.

Torna finalmente quel regista di cui l'Atalanta ha bisogno: suo l'assist per il raddoppio di Denis, suo il merito di una squadra che gira a meraviglia.

Poco appariscente, ma per quello c'è Cigarini: lui si occupa del lavoro sporco, e lo fa decisamente bene.

Si prende un rigore che l'arbitro non vede, e nel primo tempo è il vero mattatore della squadra. Sta tornando sui suoi livelli.

Anche lui scintillante. Si prende troppe pause tra una grande prestazione e l'altra, ma quando decide di giocare è davvero di categoria superiore. ()

Aveva già segnato contro il Parma, ora ne fa due: se lui garantisce il solito bottino di gol, l'Atalanta è più vicina alla salvezza. Attaccante troppo spesso sottovalutato, oggi decide con due guizzi. ()

All. COLANTUONO 6,5 Ha il merito di tornare al vecchio 4-4-2 riconoscendo le difficoltà della sua squadra, e magicamente tornano i tre punti. E' tecnico che ha già dimostrato quanto vale, adesso è chiamato a un'altra grande impresa.