BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Fiorentina-Parma (2-2): Voti della partita (Serie A, sesta giornata)

Pubblicazione:lunedì 30 settembre 2013 - Ultimo aggiornamento:martedì 1 ottobre 2013, 8.55

Vincenzo Montella con Giuseppe Rossi, ex della partita (Infophoto) Vincenzo Montella con Giuseppe Rossi, ex della partita (Infophoto)

FIORENTINA-PARMA: I VOTI DEI DUCALI

MIRANTE 6 Risponde con sicurezza in diverse occasioni. Incolpevole sui gol subiti.

CASSANI 7 Chiude con precisione chirurgica ogni possibile situazione sgradevole. Tanti anticipi. Il migliore.

(dal 40' s.t. OKAKA 6,5 Nel finale prova a confezionare un assist per Gobbi, ma calibra male. Dopo qualche minuto ci riprova ma lascia l'onere dell'assist a Biabiany: scelta corretta.)

FELIPE 6 Con coraggio aggredisce alto, riuscendo a recuperare numerosi palloni.

A. LUCARELLI 5,5 Nel finale perde la concentrazione necessaria per rispondere alle offensive avversarie.

PALLADINO 6 Dopo aver lasciato alle spalle i numerosi infortuni rientra in campo lasciando un'impressione positiva.

(dal 20' s.t. N. SANSONE 5,5 Impalpabile.)

MARCHIONNI 6 Martella fino alla fine correndo all'impazzata e pressando nei luoghi più remoti del campo.

GARGANO 6,5 Non cerca la giocata difficile a centrocampo svolgendo il solito compitino, ci prova in area avversaria e la fortuna gli permette di trovare la rete che sblocca il match.

PAROLO 6,5 Si sdoppia più volte per rendere effettive le indicazioni di Donadoni. Tanta corsa e molto spirito di sacrificio.

GOBBI 7 Resiste all'aggressione di Joaquin e di Cuadrado, mantenendo la posizione e optando per una strategia paziente, ma concreta. Il gol finale è più che meritato.

CASSANO 6,5 Si muove bene creando numerosi pericoli. Molti dribbling e un paio di servizi al bacio non sfruttati dai compagni. (dal 28' s.t. ROSI 6 Porta corsa e imprevibilità sulla fascia. Contributo notevole.)

BIABIANY 6,5 Da apprezzare in fase difensiva, da ammirare e ringraziare nell'azione finale che lo vede autore dell'assist decisivo.

All. DONADONI 6,5 Squadra ben organizzata per una partita preparata nei minimi dettagli. La solita paura di vincere costringe i suoi a una faticosa fase difensiva.

(Francesco Davide Zaza)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.