BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Fiorentina-Parma (2-2): Voti della partita (Serie A, sesta giornata)

Vincenzo Montella con Giuseppe Rossi, ex della partita (Infophoto) Vincenzo Montella con Giuseppe Rossi, ex della partita (Infophoto)

Risponde con sicurezza in diverse occasioni. Incolpevole sui gol subiti.

Chiude con precisione chirurgica ogni possibile situazione sgradevole. Tanti anticipi. Il migliore.

(dal 40' s.t. OKAKA 6,5 Nel finale prova a confezionare un assist per Gobbi, ma calibra male. Dopo qualche minuto ci riprova ma lascia l'onere dell'assist a Biabiany: scelta corretta.)

Con coraggio aggredisce alto, riuscendo a recuperare numerosi palloni.

Nel finale perde la concentrazione necessaria per rispondere alle offensive avversarie.

Dopo aver lasciato alle spalle i numerosi infortuni rientra in campo lasciando un'impressione positiva.

(dal 20' s.t. N. SANSONE 5,5 Impalpabile.)

Martella fino alla fine correndo all'impazzata e pressando nei luoghi più remoti del campo.

Non cerca la giocata difficile a centrocampo svolgendo il solito compitino, ci prova in area avversaria e la fortuna gli permette di trovare la rete che sblocca il match.

Si sdoppia più volte per rendere effettive le indicazioni di Donadoni. Tanta corsa e molto spirito di sacrificio.

Resiste all'aggressione di Joaquin e di Cuadrado, mantenendo la posizione e optando per una strategia paziente, ma concreta. Il gol finale è più che meritato.

Si muove bene creando numerosi pericoli. Molti dribbling e un paio di servizi al bacio non sfruttati dai compagni. (dal 28' s.t. ROSI 6 Porta corsa e imprevibilità sulla fascia. Contributo notevole.)

Da apprezzare in fase difensiva, da ammirare e ringraziare nell'azione finale che lo vede autore dell'assist decisivo.

All. DONADONI 6,5 Squadra ben organizzata per una partita preparata nei minimi dettagli. La solita paura di vincere costringe i suoi a una faticosa fase difensiva.

(Francesco Davide Zaza)

© Riproduzione Riservata.