BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Europei volley 2013/ Italia, le 14 convocate in Nazionale del c.t. Mencarelli

Ecco i nomi delle 14 giocatrici che formeranno la Nazionale italiana per gli Europei di pallavolo femminile 2013 che cominciano venerdì: il c.t. Marco Mencarelli recupera Lucia Bosetti

InfophotoInfophoto

Il Grand Prix è finito soltanto da pochi giorni, ma ora è già tempo di pensare all'Europeo. Questa è la missione della Nazionale di pallavolo femminile: l'Italia è reduce dal quinto posto ottenuto nell'evento giapponese, ma ora si deve già pensare a quanto succederà nelle prossime settimane in Germania e Svizzera. Per quanto riguarda la prima fase, le azzurre sono state inserite nel gruppo che giocherà a Zurigo insieme al Belgio, alla Francia e alle padrone di casa elvetiche, che saranno il nostro primo avversario venerdì 6 settembre (ore 18.00). L'avvio è ormai imminente, per cui sono arrivate le convocazioni diramate dal c.t. Marco Mencarelli, debuttante in un torneo così importante alla guida della Nazionale maggiore. Sostanzialmente confermato il gruppo di giocatrici che hanno già giocato il Grand Prix, con l'importante recupero di Lucia Bosetti, mentre a Valentina Fiorin tocca lo spiacevole ruolo di essere l'ultima delle escluse. Mencarelli ha parlato così della Bosetti: “Lucia dopo il via libera del medico del 29 agosto ha ripreso ad allenarsi in difesa e ricezione. Vedremo durante l'Europeo come utilizzarla in base al recupero dall'infortunio, che è l'obiettivo primario”. Buone notizie anche da Noemi Signorile, che ha recuperato da una distorsione alla caviglia e da oggi tornerà ad allenarsi in gruppo. Molti sono i nomi nuovi rispetto al ciclo che si è chiuso l'anno scorso con il quinto posto alle Olimpiadi: ora si lavora per un nuovo ciclo, che vedrà i suoi due momenti principali nei Mondiali dell'anno prossimo, organizzati proprio in Italia, e poi nei Giochi di Rio 2016. La Nazionale è atterrata soltanto ieri mattina dal Giappone, e già oggi pomeriggio ripartirà per Zurigo. Una curiosità riguarda la ventenne Valentina Diouf: l'opposto lombardo di origini senegalesi è la più alta giocatrice che la Nazionale abbia mai avuto, con i suoi 2.02 di altezza. Infine, una notizia su una ragazza che per tanti anni ha fatto parte del gruppo azzurro: Serena Ortolani, fresca di maternità, è pronta per tornare in campo e per lei si fa l'ipotesi Busto Arsizio.

>