BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Italia-Belgio Under 21, le ultime novità (qualificazioni Europeo 2015)

(Infophoto) (Infophoto)

FORMAZIONE BELGIO – L'undici belga è un gruppo davvero ben assortito: anche il loro c.t. Walem opterà per il 4-2-3-1 e il gruppo a disposizione è al top della forma. Tra i pali troveremo l'esperto Coosemans che ha alle spalle più di 400 minuti di presenza mentre l'ampia linea di difesa è formata dal duo centrale Arslanagic e Mechele, il primo già con diverse esperienze con la maglia della nazionale, il secondo al debutto, affiancati da Vermul del Manchester City e De Boch, che ha iniziato con l'Under 16 e che potrà davvero andare lontano. A centrocampo troveremo il duo Malanda-Ntambwe entrambi con alle spalle una lunga carriere all'estero e con la nazionale belga. In attacco il terzetto Bruno-Praet-Mpoku (i primi due all'RSC Anderlecht, il terzo allo Standard di Liegi), che supporteranno l'unica punta Vetokele, goleador a quota 4 solo in questa estate.

PANCHINA BELGIO – Walem ha disposizione la rosa quasi al completo: l'unico indisponibile sarà Lestienne, mandato a casa per infrazione del codice etico. Il trequartista del Bruges, cercato dal CSKA Mosca, è stato infatti beccato in compagnia di una ragazza durante il ritiro. A parte quest'episodio, il tecnico belga ha ragazzi pronti a rimpiazzarlo come Lukaku e Vervoort. Come secondo portiere è stato selezionato Kaminski, mentre come centrocampisti ci sono altri nomi di grande qualità come Cissè e Hazard, giocatori eclettici in grado di avanzare come punte decisive. Al suo esordio con la maglia nazionale Batshuavyl che assieme a Ferreira-Carrasco sono le alternative in attacco.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER CONOSCERE I MODULI DI PARTENZA E LE FORMAZIONI DI ITALIA-BELGIO UNDER 21 (qualificazione Europeo 2015)