BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Fiorentina/ Per Casillas Arsenal in pressione

Pubblicazione:

Iker Casillas (Infophoto)  Iker Casillas (Infophoto)

CALCIOMERCATO FIORENTINA - Era stata una grande suggestione in casa Fiorentina, mai arrivata a una trattativa vera e propria di calciomercato; ma Iker Casillas è stato sul taccuino di Eduardo Macia e Daniele Pradè come ipotesi per diventare il nuovo portiere dei viola. Che ai gigliati manchi un estremo difensore di sicura affidabilità è stato confermato da certe amnesie - anche grosse - di Neto; la dirigenza si è mossa da quando ha deciso di non riscattare Emiliano Viviano, ma non è riuscita a mettere le mani su un portiere. Così, a un certo punto è emersa l'idea Casillas; esattamente quando i viola hanno capito che nemmeno con Carlo Ancelotti la bandiera del Real Madrid sarebbe tornato a vestire una maglia da titolare. Il numero uno e capitano delle Merengues potrebbe dunque compiere la stessa scelta già presa da Raul prima di lui: abbandonare il club nel quale è cresciuto per andare a giocare ed evitare così di perdere la maglia da titolare in Nazionale in vista del Mondiale 2014, quello che potrebbe essere la sua ultima occasione con le Furie Rosse (pur se all'Europeo del 2016 avrebbe 35 anni, quelli che per intenderci ha oggi Gigi Buffon). La Fiorentina in estate ci ha pensato; ma non c'erano i tempi tecnici per imbastire un'operazione economica complicata dai 6 milioni di stipendio percepiti da Casillas in Spagna. A gennaio potrebbero cambiare le cose; intanto altri mesi in panchina dovrebbero a buona ragione convincere il portiere della bontà di una scelta che non preveda il Real Madrid nel suo futuro, e poi in questo lasso di tempo Macia, che ha moltissimi contatti in Spagna e conosce a fondo il mercato iberico, potrebbe lavorare sulla formula migliore (anche un prestito con diritto di riscatto e i Blancos a contribuire in parte al pagamento dell'ingaggio). Tuttavia, sul calciatore c'è anche l'Arsenal, che ha fatto lo stesso tipo di ragionamento dei viola; i Gunners hanno in porta un ottimo elemento come Wojciech Szczesny, ma è chiaro che un Casillas disponibile sul mercato farebbe passare in secondo piano i discorsi su chi c'è e chi non c'è. Dunque si prospetta una corsa a due per Iker Casillas, ma prima bisognerà vedere se tutti i pezzi del puzzle si incastreranno alla perfezione e formeranno il quadro del suo addio al Real Madrid; e inoltre, la Fiorentina potrebbe intanto aver deciso di confermare Neto tra i pali della squadra.



© Riproduzione Riservata.