BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cipro-Italia Under 21 (0-2)/ Cronaca e tabellino della partita (qualificazioni Europei 2015)

Cipro-Italia Under 21 0-2: cronaca e tabellino della partita di qualificazione agli Europei 2015. Buona affermazione per gli Azzurrini di Gigi Di Biagio, che sbloccano nella ripresa

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

CIPRO-ITALIA UNDER 21 (0-2): CRONACA E TABELLINO DELLA PARTITA (QUALIFICAZIONE EUROPEI) - Buona prestazione per gli Azzurrini di Di Biagio che battono Cipro 0-2 in trasferta. La partita si è disputata nella capitale Nicosia sotto un sole cocente e durante le prime battute i giocatori di entrambe le squadre hanno faticato a prendere le misure. Durante i primi minuti infatti le due formazioni hanno giocato un calcio confuso caratterizzato da continui cambi di fronte frutto di continui passaggi imprecisi. Ben presto è l'Italia però a tirare la fuori la testa, in particolare dal 19' in poi quando Battocchio colpisce di testa e manda di poco fuori alla sinistra del portiere. Al 25' è Belotti invece, su lancio di Baselli, ad impegnare l'estremo difensore cipriota con un colpo di testa deviato in angolo. La ripresa riprende sotto il nome di Fedato che subentra a Fossati già dal 45'. E' sempre l'Italia a fare la partita con un possesso palla incessante anche se finalmente Cipro prova qualche azione d'attacco soprattutto grazie al neo entrato Englezou. I rari tentativi dei padroni di casa comunque vengono vanificati dal gol di Fedato al 67': cross rasoterra da sinistra di Frascatore e tiro di piatto che si infrange in rete alla destra del portiere. La partita prosegue senza occasioni clamorose e al 47' Improta, subentrato nella ripresa a Belotti, mette a segno il definitivo 0-2 grazie a all'assist di Fedato che si porta in area vicino alla linea di fondo sulla destra e passa la palla rasoterra all'attaccante.

Il tabellino ITALIA-CIPRO 0-2 (PRIMO TEMPO 0-0)

Marcatori: 66' Fedato, 92' Improta

CIPRO (4-3-3): Mytidis; Moulazimis (66' Charalambous), Constantinou, Kyriakou, Efthimiou; Thedorou, Djamas, Charalampous; Roushias, Thalassitis (51' Englezou), Froxylias (60' Kyprou). CT Makridis

ITALIA (4-2-3-1): Bardi; Zappacosta, Bianchetti, Di Lorenzo, Frascatore; Baselli, Crisetig (59' Improta); Battocchio, Longo, Fossati (46' Fedato); Belotti (75' Molina). CT Di Biagio

Arbitro: Makridis (Israele)

Ammoniti: Froxylias (C), Fedato (I), Improta (I)

DIRETTA CIPRO-ITALIA UNDER 21, GOL DI IMPROTA! Nei minuti di recupero del secondo tempo l'Italia raddoppia: al 92' Cipro 0 Italia 2. Il raddoppio è stato segnato da Riccardo Improta, altro neoentrato al pario di Fedato che per non farsi macare nulla firma l'assist per il secondo gol.

DIRETTA CIPRO-ITALIA UNDER 21, CRONACA PRIMO TEMPO - L'Italia passa grazie a un gol di Fedato, entrato nella ripresa: cross di Zappacosta da destra, la palla attraversa tutta l'area di rigore e viene raccolta dall'altra parte da Frascatore, che rimette al centro trovando la deviazione vincente di Fedato. Legittimato così il dominio degli Azzurrini.

DIRETTA CIPRO-ITALIA UNDER 21, CRONACA PRIMO TEMPO - Il parziale di Cipro-Italia finisce col risultato do 0-0. A Nicosia il sole splende e batte impietoso sulle teste dei giocatori che inizialmente mantengono i ritmi bassi proprio a causa dell'alta temperatura. Una partita confusa durante i primi minuti di gioco in cui nessuna delle due squadre riesce a mantenere un possesso di palla stabile. Le occasioni da gol in questa prima frazione di gioco sono state tutte per gli azzurri a partire dall'8' con Battocchio con un tiro rasoterra dal limite su cui il portiere Loizou arriva facilmente. Un minuto dopo è Longo di testa su un cross dalla sinistra a mandare di poco fuori sul fondo. Stesso copione al 19' ma questa volta il cross viene da destra dai piedi di Frascatore: colpo di testa di Battochio di poco fuori alla sinistra del portiere cipriota. Al 25' sono ancora gli azzurri a portarsi vicino alla prima rete con il colpo di testa di Belotti innescato dal limite dell'area da Baselli: il portiere si distende e devia in corner. Da qui in poi la gara è a senso unico, gli azzurri mantengono sempre il pallone trai piedi mentre i ciprioti non riescono a fare tre passaggi di seguito. I ragazzi di Di Biagio gestiscono sempre la palla sulla trequarti ma non riescono a trovare il varco nella difesa e perciò Frascatore al 46' prova un tiro di collo pieno che finisce poco sopra l'incrocio alla sinistra del portiere.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI CIPRO-ITALIA UNDER 21 LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE (QUALIFICAZIONI EURO 2015)

DIRETTA CIPRO-ITALIA UNDER 21, DOMINIO AZZURRO MA E' 0-0 - Dopo 30 minuti l'Italia non sfonda il muro di Cipro. Gli Azzurrini di Di Biagio spingono e controllano sempre il pallone, ma sono poco lucidi sotto porta e non riescono a segnare il gol che metterebbe la partita in discesa. Ottime occasioni per Belotti e Battocchio, ancora niente da fare. Di Biagio teme che il gran caldo possa far perdere lucidità ai suoi uomini prima che abbiano sbloccato.

DIRETTA CIPRO-ITALIA UNDER 21 LE FORMAZIONI UFFICIALI - Cipro giocherà nel modulo 4-3-3: l'ala destra Englezou parte dalla panchina e al suo posto gioca nel tridente il numero 9 Rhousias. Inserito Djamas a centrocampo e Froxylias sulla linea d'attacco. Di Biagio invece rimescola le carte e schiera il 4-3-3 al posto dell'annunciato 4-2-3-1. Improta parte dalla panchina mentre nell'undici titolare viene promosso Samuele Longo, che giocherà assieme a Belotti e Battocchio per una linea d'attacco più pesante. A centrocampo dentro Fossati in mezzo a Baselli e Crisetig. Cipro Under 21 (4-3-3): 12 Mytidis; 2 Moulazimis, 5 A.Kyriakov, 3 Constantinou, 11 Efthimiou; 6 Theodoru, 13 C.Charalambous, 10 Djamas; 8 Froxylias, 18 Thalassitis, 9 Rhousias In panchina: 1 Loizou, 4 Economou, 14 Demetriou, 17 Kiprou, 19 Papageorgiou, 7 Englezou, 16 Andreou Allenatore: Apostolos Makridis Italia Under 21 (4-3-3): 1 Bardi; 2 Zappacosta, 6 Di Lorenzo, 5 Bianchetti, 3 Frascatore; 4 Baselli, 18 Fossati, 8 Crisetig; 10 Battocchio, 18 Longo, 9 Belotti In panchina: 12 Pigliacelli, 14 Antei, 13 Sabelli, 15 Molina, 16 Gatto, 17 Piscitella, 7 Improta Allenatore: Luigi Di Biagio Arbitro: Orel (Israele)

DIRETTA CIPRO-ITALIA UNDER 21, LA CHIAVE TATTICA - Più che tattica, per gli Azzurrini di Gigi Di Biagio c'è una sola cosa che conta: attaccare a spron battuto, certo senza che questo condizioni l'equilibrio tattico ma cercando fin dal primo minuto la via del gol, approfittando dell'evidente superiorità tecnica rispetto a Cipro. La sconfitta contro il Belgio ha evidenziato troppe disattenzioni in fase difensiva, e su questo bisogna lavorare oggi: non si possono subire contropiede letali ogni qual volta si alza il baricentro, e dall'altra parte bisogna finalizzare molto di più le occasioni create. I punti in classifica non lasciano altra scelta: oggi si deve solo vincere, non importa come o con i gol di chi, pur se il CT trarrà anche indicazioni tattiche per il futuro, che però passano ora in secondo piano.

DIRETTA CIPRO-ITALIA UNDER 21, I PRONOSTICI - I pronostici SNAI di Cipro-Italia Under 21. La vittoria dell'Italia è quotata a 1,35, quella dei padroni di casa a 7,50 e il pareggio a 4,75. Azzurrini favoriti ma attenzione al fattore campo, che Cipro ha già sfruttato contro l'Irlanda del Nord (battuta 3-0 nella prima partita di qualificazione). Interessanti le quote sui risultati esatti a favore dell'Italia: la squadra di Gigi Di Biagio sta ancora cercando il miglior assembramento e potrebbe vincere di misura. Lo 0-1 è quotato a 7,50, lo 0-2 a 7,00 e lo 0-3 a 8,00 così come l'1-2. Chi crede alla vittoria cipriota può puntare sull'1-0 quotato a 22,00 (così come il 2-1), o sul 2-0 quotato a 50,00; quanto ai pareggi: lo 0-0 è quotato a 16,00, l'1-1 a 8,50, il 2-2 a 18,00 e il 3-3 a 60,00. Combinazioni risultato parziale-finale: il successo di Cipro sia all'intervallo che al fischio finale (segno 1-1) è quotato a 14,00, quello dell'Italia in entrambe le frazioni (2-2) a 1,90. Si può puntare sul pareggio a fine primo tempo e vittoria dell'Italia alla fine: la combinazione è X-2 ed è quotata a 3,75. Pareggio alla fine di entrambi i tempi quotato a 8,00

DIRETTA CIPRO-ITALIA UNDER 21, LA PARTITA - Oggi a Nicosia alle ore 15.00 si gioca Cipro-Italia Under 21, partita valida per il gruppo 9 delle qualificazioni ai prossimi campionati europei di categoria. L'appuntamento è tra due anni, nell'estate 2015 in Repubblica Ceca: entrambe le squadre sono partite con il piede sbagliato e oggi puntano al successo. L'Italia ha perso la sua prima partita, Cipro ha vinto la prima ma perso le due successive. I ciprioti cercano una vittoria per la classifica e per la storia, dal momento che non hanno mai battuto l'Italia; d'altra parte agli azzurrini la tradizione interessa poco: urgono tre punti per rilanciarsi verso il prossimo europeo. L'eventuale risultato di parità sarebbe più favorevole a Cipro che ne trarrebbe maggiori motivazioni, visto il teorico divario tecnico che separa dall'Italia. L'arbitro di Cipro-Italia Under 21 sarà l'israeliano Orel, assistito dai guardalinee Davidy e Biton e dal quarto uomo Reinshreiber. I prossimi appuntamenti dell'Italia Under 21 nel 2013 saranno: Belgio-Italia il prossimo 13 ottobre, Italia-Irlanda del Nord il 15 novembre e Serbia-Italia il 18 novembre. Per Cipro invece le partite successive saranno contro la Serbia l'11 ottobre e contro l'Irlanda del Nord il 19 novembre. La classifica del gruppo 9 prima di Cipro Italia è la seguente: Belgio 6 punti (2 partite giocate), Serbia 3 (1), Cipro 3 (3), Italia 0 (1), Irlanda del Nord 0 (1). Clicca qui per le probabili formazioni di Cipro-Italia Under 21.

CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI CIPRO-ITALIA UNDER 21 LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE (QUALIFICAZIONI EURO 2015)

Contro il Belgio l'Italia Under 21 ha giocato un primo tempo positivo e concluso in vantaggio per 1-0. Nella ripresa i parietà allenati dall'ex Udinese Johan Walem sono emersi fisicamente e tecnicamente, senza lasciare scampo alla formazione di Gigi Di Biagio. L'ex centrocampista di (tra le altre) Roma ed Inter ha avvicendato Devis Mangia sulla panchina dell'Unger 21, rilevando una squadra che però ha poco a che fare con quella della gestione tecnica precedente. I reduci dell'ultimo europeo in Israele, perso in finale contro la Spagna per 4-2, sono i portieri Francesco Bardi e Nicola Leali, il difensore e capitano Matteo Bianchetti, il centrocampista Lorenzo Crisetig e l'attaccante Samuele Longo. Di Biagio sta varando il modulo 4-2-3-1 e oggi dovrebbe proporre dal primo minuto anche Crisetig e Francesco Fedato (attaccante classe '92 del Bari), elementi più quotati e rimasti a guardare nel primo match. Oggi Di Biagio può contare sulla rosa al completo eccezzion fatta per Massimiliano Busellato: il centrocampista del Cittadella è infortunato. La nostra nazionale Under 21 mantiene comunque buone prospettive e possibilità di qualificarsi agli Europei: il girone è appena iniziato e non può essere una sconfitta, maturata contro un avversario di tutto rispetto, a stravolgere i piani del ct o spaventare i tifosi. Oggi però l'Italia è chiamata ad una vittoria quasi obbligata, perché Cipro sulla carta è un avversario inferiore: dovremo stare attenti alle motivazioni degli isolani che saranno spinti dal pubblico di casa, ma il gap tecnico annunciato dovrebbe fare la differenza. Finora i ciprioti si sono difesi con dignità raccogliendo 3 punti: al debutto hanno battuto nettamente l'Irlanda del Nord, nelle due partite successive hanno perso 2-0 contro il Belgio e 2-1 contro la Serbia. Ora è il momento di lasciare la parola al campo: Cipro-Italia Under 21 sta per cominciare...

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI CIPRO-ITALIA UNDER 21 LIVE: SEGUI E COMMENTA LA PARTITA IN TEMPOREALE (QUALIFICAZIONI EURO 2015)