BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Vuelta 2013/ Diretta tv e streaming della 16esima tappa: il percorso della Graus-Sallent de Gallego/Aramon Formigal (146,8 km), come seguire la corsa

La Vuelta 2013 propone oggi la 16a tappa, Graus-Sallent de Gallego/Aramon Formigal (146,8 km), terzo arrivo in salita pirenaico: il percorso e come vedere la corsa in diretta tv e streaming

Infophoto Infophoto

La Vuelta 2013 vive oggi il terzo e ultimo giorno del trittico sui Pirenei che ha caratterizzato il week-end appena trascorso, ma che si prolunga anche oggi, prima del sospirato giorno di riposo che sarà domani. Non si può però già pensare a questo riposo, perché oggi la Graus-Sallent de Gallego/Aramon Formigal, pur se molto breve (solo 146,8 km) completa il tris di frazioni durissime. A voler essere pignoli, sarà un po' meno difficile delle precedenti, ma è pure vero che sulle gambe ci saranno le fatiche (e il maltempo) delle ultime due giornate. Insomma, un altro giorno molto importante anche in ottica classifica generale, che al momento è comandata dal nostro Vincenzo Nibali, il quale anche ieri ha agito con la sicurezza del leader per proteggere nel modo migliore la sua maglia rossa. Andiamo quindi ora ad analizzare nel dettaglio il percorso della tappa di oggi, che è la sedicesima di questo Giro di Spagna: la prima difficoltà arriva quasi subito, dopo 26 km sarà infatti posto un Gpm all'Alto de la Foradada, ma sarà una salita di terza categoria, utile per sgranchire le gambe e abituarsi a quello che verrà dopo. Discesa, e poi strada che salirà con costanza, pur se in modo leggero, fino a quando – al km 88 – comincerà la salita vera e propria verso il Puerto de Cotefablo, secondo Gpm di giornata e ascesa più impegnativa della precedente, essendo di seconda categoria: ben 12,5 km, anche se la pendenza media sarà solo del 4% anche a causa di un breve tratto in discesa che spezzerà in due tronconi questa salita. Dopo la discesa si ricomincerà a salire, pur se con strappi che si alterneranno a falsopiani e breve discese, fino a quando arriveremo ai piedi dell'ultima salita. Per arrivare alla stazione sciistica dell'Aramon Formigal (una delle più rinomate in Spagna) bisognerà affrontare un'ascesa di 15,4 km, con la pendenza media del 4%. Dato poco significativo perché anche questa salita sarà molto irregolare: comunque non sarà una missione impossibile, perché non si andrà mai oltre il 9,5%. Sulla carta dunque potrebbero anche non succedere sconvolgimenti clamorosi, ma naturalmente bisognerà comunque correre con la massima attenzione. Tra gli italiani, oltre allo Squalo, ci attendiamo buone cose da Domenico Pozzovivo e Michele Scarponi, e naturalmente sarebbero gradite anche sorprese come la splendida impresa confezionata sabato da Daniele Ratto ad Andorra. La diretta tv della Graus-Sallent de Gallego/Aramon Formigal sarà su Eurosport, che trasmette la Vuelta 2013 in esclusiva sul canale 211 della piattaforma satellitare. Oggi il collegamento comincerà dalle ore 16.00, per seguire al meglio tutte le fasi più importanti della corsa, mentre l'arrivo è previsto tra le 17.30 e le 17.55. Appuntamento anche in streaming video su Sky Go e su Eurosport Player, accessibili tramite registrazione a tutti gli abbonati alla piattaforma satellitare, anche se il Player del canale europeo dedicato allo sport è a pagamento tramite due diverse modalità di abbonamento. (Mauro Mantegazza)

© Riproduzione Riservata.