BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Livorno-Parma, i protagonisti. Le ultime novità (serie A, 19a giornata)

Davide Nicola, tecnico del Livorno (Infophoto) Davide Nicola, tecnico del Livorno (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI LIVORNO-PARMA (SERIE A 2013-2014, DICIANNOVESIMA GIORNATA): LE NOTIZIE ALLA VIGILIA – Il programma della diciannovesima giornata di serie A, ultima del girone d'andata, si aprirà domani sera con l'anticipo delle ore 18.00 Livorno-Parma, che si giocherà allo stadio Artemio Franchi della città toscana. Partita fondamentale per gli uomini di Davide Nicola (la cui panchina è in bilico), ultimi in classifica e quindi molto bisognosi di una vittoria che li rilancerebbe nella corsa verso la salvezza. Potrà giocare invece con animo più tranquillo – sarà un bene o un male? - il Parma di Roberto Donadoni, che occupa una posizione più che tranquilla e cercherà dunque di sfruttare la situazione davanti a una squadra che invece dovrà dare tutto, ma potrebbe risentire della pressione. Intanto, eccovi le notizie alla vigilia sulle due squadre e le probabili formazioni di Livorno-Parma.

QUI LIVORNO – Le statistiche di squadra evidenziano le difficoltà dei labronici in questo campionato: il Livorno non riesce mai a fare meglio del quindicesimo posto ottenuto per numero di tiri in porta (4,3 a partita), arrivando fino al diciannovesimo posto per la supremazia territoriale. Numeri che parlano chiaro, ma a preoccupare naturalmente è soprattutto la classifica: partite come quella di domani vanno vinte se si vorranno evitare guai peggiori, in particolare per la panchina dell'allenatore. In quella che potrebbe essere la sua ultima spiaggia, Nicola si dovrebbe affidare ad un 5-3-1-1 piuttosto coperto, con Siligardi trequartista in appoggio alla punta centrale Paulinho, bomber della squadra ma ultimamente poco produttivo. Da segnalare che però Siligardi è ancora in ballottaggio con Greco, mentre l'altro dubbio riguarda Duncan e Biagianti, con il giocatore di scuola Inter che appare comunque favorito per completare il terzetto di centrocampo che sarà composto anche da Benassi e capitan Luci.

QUI PARMA – Numeri certamente migliori quelli delle statistiche di squadra del Parma, che oscilla sempre dal nono posto (tiri in porta e percentuale di passaggi riusciti) all'undicesimo per il possesso palla, passando per i decimi posti per numero di palloni giocati, supremazia territoriale e percentuale di pericolosità degli attacchi. Così si spiega anche l'ottavo posto (pari merito) nella classifica “reale” del campionato, con Cassano e Parolo in copertina grazie a sei gol a testa, anche se il sigillo più bello l'ha regalato settimana scorsa un difensore: il colpo di tacco di Lucarelli. Tutti e tre naturalmente saranno titolari domani nel 4-3-3 di Donadoni, che in attacco vedrà FantAntonio e Biabiany affiancati da uno fra Sansone e Amauri, con il primo leggermente favorito. Il secondo dubbio dell'allenatore riguarda il ruolo di terzino destro, per il quale Mendes è leggermente favorito su Felipe.

© Riproduzione Riservata.