BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Sassuolo-Milan, ultime novità (serie A, 19esima giornata)

Ricardo Kakà (Infophoto) Ricardo Kakà (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI SASSUOLO-MILAN (SERIE A 2013-2014, DICIANNOVESIMA GIORNATA): LE NOTIZIE ALLA VIGILIA  - La domenica della diciannovesima giornata si chiuderà momentaneamente con il match in programma tra Sassuolo e Milan. Domani sera si giocherà alle ore 19.00 al Mapei Stadium, La direzione della gara è stata affidata all’arbitro De Marco. Il Sassuolo cercherà di fare perno sul fattore campo, la situazione in classifica rimane precaria, la vittoria non arriva dal match contro l’Atalanta risalente al 24 novembre. Strappare anche solo un punto a una squadra che sembra essersi ripresa, sarà fondamentale per risollevare gli animi dei giocatori. Il Milan arriva da una vittoria importante contro l’Atalanta in casa per 3-0 e oggi proverà a dare continuità ai risultati per cominciare a scalare la vetta della classifica verso le posizione che più gli competono. L’arrivo di Keisuke Honda da un  motivo in più ai tifosi per continuare a sperare in una rimonta nella convinzione che la società abbia intenzione di contribuire attivamente alla ricostruzione della squadra. Andiamo a vedere quali sono le notizie alla vigilia della partita per capire che tipo di gara ci aspetta.

QUI SASSUOLO – Otto reti subite e zero gol fatti è la media degli ultimi quattro incontri dei neroverdi che relega la squadra al terz’ultimo posto in classifica a quota 14. Eusebio Di Francesco deve ancora fare a meno di Alexe e Masucci oltre ai lungodegenti Terranova e Acerbi. In avanti dovremmo vedere dal primo minuto Zaza, Berardi e Ziegler al posto di Floro Flores, mentre in difesa Ariaudo sembra in pole per una maglia da titolare al centro della difesa. Il tecnico ripone nell’ex Cagliari massima fiducia e perciò ha deciso di buttarlo nella mischia per la sua prima presenza in nero verde anche se è appena arrivato dalla Sardegna nel mercato di gennaio. Stando alle statistiche, il Sassuolo ha un possesso palla di 22’:59’’, gioca 518 palle e completa il 62% dei passaggi effettuati. Per quanto riguarda la fase d’attacco, gli emiliani calciano nello specchio della porta 5 volte su 12 e ha una supremazia territoriale di 9’:12’’. Il giocatore più prolifico della squadra è Domenico Beradi con 7 gol all’attivo.

QUI MILAN – In casa rossonera i problemi rimangono sempre gli stessi: Allegri non può contare su El Shaarawy, Abate e Constant ma può gioire per il buon esordio di settimana scorsa di Brian Cristante. Nonostante la buona prestazione, sembra che il giovane classe 1995 partirà ancora una volta dalla panchina: in mezzo al campo ritorna Montolivo al fianco di De Jong, a sinistra spazio a Nocerino. In attacco Il tecnico livornese opterà per un modulo ad “albero di Natale”, perciò Kakà e Robinho dovrebbero sostenere l’unica punta Balotelli. Stando ai numeri, il Milan ha un possesso palla medio a partita di 29’:51’’, gioca 661 palle e completa il 71% dei passaggi. Per quanto concerne la fase offensiva, i rossoneri calciano nello specchio della porta 6 volte su una medi di 16 occasioni a partita e vantano una supremazia territoriale di 13’:51’’. Balotelli è il giocatore che ha messo a segno il maggior numero di reti (6), mentre Kakà detiene il record per assist: 25 di cui 2 vincenti.

© Riproduzione Riservata.