BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Torino-Fiorentina, le ultime novità (serie A, 19esima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Alessio Cerci (Infophoto)  Alessio Cerci (Infophoto)

FORMAZIONE FIORENTINA - Vincenzo Montella non ha potuto fare a meno di affrontare il discorso infortuni e, di rimando, quello relativo al calciomercato: adesso la sua Fiorentina è senza Giuseppe Rossi e aspetta ancora Mario Gomez, pertanto qualcuno davanti dovrà arrivare. "Non parlo dei singoli" il laconico commento del tecnico viola, a precisa domanda su Alessandro Matri che dovrebbe essere il rinforzo in arrivo dal Milan. Ha invece detto la sua su Pepito, 14 gol nelle prime 18 giornate di campionato e costretto ad almeno sei settimane di stop: "Ci vuole pazienza, non dobbiamo tanto parlare di lui quanto sperare che vada tutto bene". E su un possibile innesto: "In giro in questo momento c'è poco, ma i nostri dirigenti sono molto bravi e sapranno metterci una pezza". Su Mario Gomez: "Anch'io ho passato un anno senza giocare: mi dicevano di tutto, io posso assicurare che lui non vede l'ora di rientrare in campo". Intanto l'attacco è in emergenza: Montella cambia modulo e presenta un 4-3-2-1 nel quale Ilicic è costretto a sacrificarsi come prima punta, con Joaquin (in crescita) e Cuadrado alle spalle. A centrocampo dovrebbe esserci leggero turnover con l'inserimento di Mati Fernandez mentre giocherà David Pizarro che per il momento sembra essersi riappacificato con la società. In difesa, dopo la Coppa Italia, torna la coppia titolare Gonzalo Rodriguez-Savic con Roncaglia che probabilmente sfilerà a sinistra. 

PANCHINA FIORENTINA - Turno di riposo per Aquilani, che fin qui ha quasi sempre giocato; lo stesso vale per Juan Vargas che si accomoda in favore di Roncaglia, una mossa che porterà più equilibrio a una formazione altrimenti sbilanciata. Per l'attacco le alternative sono giovani ma di qualità: Matos ha già segnato tre gol in Europa League, Rebic si è sbloccato in settimana in Coppa Italia. 

INDISPONIBILI FIORENTINA - Sono due assenti i due grandi attaccanti sui quali la Fiorentina aveva puntato tutto o quasi: inutile chiedersi dove sarebbe la Viola con loro due sani e sempre in campo, ma è chiaro che c'è grande rammarico per un Mario Gomez che manca da metà settembre e ha giocato appena quindici partite. Su di lui inoltre ci sono tanti dubbi, e a quelli si riferiva Vincenzo Montella: la data per il rientro è stata progressivamente posticipata e ora ci si comincia a chiedere quale sia la reale condizione di salute del tedesco. 

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI TORINO-FIORENTINA (SERIE A, 19^ GIORNATA)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >