BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Sampdoria-Udinese (3-0): i voti della partita (Serie A, 19^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

I VOTI DELL'UDINESE

KELAVA 5,5 Gli tirano in porta tre volte, prende tre gol. Irruento oltremodo sul rigore: poteva frenare la valanga e contenere Eder che si era già allargato. 

HEURTAUX 5 In barca come tutta la difesa, lui sbaglia sul primo gol concedendo il taglio in area a Eder che lo brucia in velocità e di posizione. 

DANILO 5 Era il giocatore più affidabile della squadra, sta giocando con troppa sufficienza: non gli vengono più le cose che faceva con naturalezza, sembra un giovinetto alle prime armi.

DOMIZZI 5,5 Ultimo a mollare, va anche vicino al gol con una girata di testa. Tuttavia dietro balla come tutti gli altri. 

BASTA 6 Prova a contenere Wszolek e in effetti ci riesce, sembra anche il più quadrato quando si tratta di ripartire ma poi viene sostituito. 

(65' BRUNO FERNANDES 5 Durissima entrare in una partita così: ci prova con un tiro da fuori che non trova la porta, poi non si vede più)

PINZI 6 A centrocampo è l'ultimo che si tira indietro, gioca di esperienza dove non arriva con la gamba. 

ALLAN 4,5 Scriteriato doppio intervento che dopo 35 minuti lascia i compagni in dieci. Con un altro arbitro sarebbe forse stato ancora in campo, ma è comunque troppo nervoso. 

GABRIEL SILVA 5 La partita cambia con la sua espulsione: avendo visto il metro di Mazzoleni avrebbe dovuto frenare quello slancio a gamba alta. 

PEREYRA 5 Tanto movimento, tanta corsa come sempre, ma dal cilindro non esce nulla di nulla. 

MAICOSUEL 5 Sacrificato a fine primo tempo: con la squadra in 10 avrebbe dovuto fare il mediano, ruolo che non gli si addice. Poca sostanza nei 45 minuti in campo. 

(46' BADU 5,5 Subito ammonito, rischia tantissimo il secondo giallo; quantomeno porta un po' di vitalità in una squadra spenta)

DI NATALE 4,5 Non è del tutto colpa sua: non gli arriva un pallone che sia uno. Però non segna da una vita, e sembra non ne abbia per andare a prendersi i palloni da giocare. Che abbia davvero già la testa al ritiro? (87' ZIELINSKI sv)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.