BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Coppa Italia/ Video, Lazio Parma (2-1): gol, sintesi e highlights (ottavi di finale)

Pubblicazione:martedì 14 gennaio 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 15 gennaio 2014, 13.30

Brayan Perea, 20 anni, attaccane colombiano della Lazio (INFOPHOTO) Brayan Perea, 20 anni, attaccane colombiano della Lazio (INFOPHOTO)

VIDEO LAZIO-PARMA (2-1): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (COPPA ITALIA 2013-2014, OTTAVI DI FINALE) - Lazio-Parma si conclude con il risultato di 2-1 per i padroni di casa, che trionfano al termine di una partita sofferta contro un discreto Parma, dimostrandosi più cinici in attacco rispetto agli avversari.  E’ stata una partita molto equilibrata, come d’altronde attesta il possesso palla finale, leggermente in favore del Parma che ha chiuso con il 54% contro il 46% dei padroni di casa. Gli ospiti hanno tirato di più rispetto agli avversari con 13 tiri, di cui 4 hanno impegnato il giovane Berisha, contro i 10 della Lazio che hanno però impegnato in 6 occasioni Bajza. Marco Parolo è quello che  ha provato a concludere  più di tutti in campo con 4 conclusioni finali. Il dato sulla pericolosità delle due squadre rende ancora di più l’idea di equilibrio in questa partita. Infatti la Lazio si è resa pericolosa con il 53% , stesso dato anche per il Parma che per pochi millesimi è risultato più pericoloso degli avversari. Lucas Biglia vince la speciale classifica sui passaggi riusciti. Infatti l’ex Anderlecht ha spedito 56 palloni a destinazione, seguito dal compagno di reparto Onazi con 55 e da Marchionni con 53. La Lazio vince la partita e dunque passa ai quarti di finale dove incontrerà la vincente di Napoli-Atalanta.

CLICCA QUI PER IL VIDEO DI LAZIO-PARMA (2-1): I GOL, LA SINTESI E GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (COPPA ITALIA 2013-2014, OTTAVI DI FINALE)

I GOL: 25° PEREA: Tiro di Felipe anderson dal limite dell’area, Bajza è bravo ad arrivarci in tuffo, ma non a respingere, consegnando il goal del vantaggio al tutto solo Perea che con il piatto accetta il regalo del portiere avversario. 43° BIABIANY: Il cross di Cassani dalla fascia in area di rigore che trova impreparata tutta la retroguardia biancoceleste che lascia tutto solo Biabiany in area; il francese ha il tempo di stoppare ed aggiustarsi la palla prima di depositare il pallone in rete con il piattone destro. 91° PEREA: Cross disperato di Candreva nei minuti finali. Il suo traversone sembra troppo corto, ma incredibilmente sfila via tra due giocatori e smarca Perea che tutto solo davanti alla porta non si fa prendere dall’emozione ed insacca con un pallonetto.

LE DICHIARAZIONI: Nel post-gara naturalmente c'erano emozioni contrastanti tra le due parti. Molta amarezza c'è in casa Parma, che si è lasciato sfuggire la partita per una disattenzione al 90°. L'allenatore Roberto Donadoni  si è soffermato sulle vicende di mercato, riguardanti Cassano e Parolo, ai microfoni di Rai Sport:" Marco ha fatto un'ottima prima parte di campionato, in cui, tra l'altro, ha realizzato 6 gol. Avrebbe potuto farne di più, ma va bene così. E' normale che i grandi club si siano interessati, così com'è normale che il nostro compito sia quello di valorizzare al massimo i nostri giocatori, mentre Antonio  non si muoverà mai da Parma perché non è nostra intenzione cederlo”. Passiamo in casa Lazio, dove dopo il passaggio del turno si pensa a come rinforzare la squadra in vista della seconda parte di stagione:" il presidente mi ha confermato che sarò accontentato e dunque interverremo sul mercato”. Inoltre sulle domande insistenti dei colleghi sempre di Rai Sport ha parlato così a riguardo di Hernanes: “L'impressione che io ho è che il ragazzo alla Lazio si trovi benissimo. Poi, ovviamente, può succedere di tutto, ed è normale che i giocatori guardino anche ad altre situazioni, come alla possibilità di migliorare. Ma, onestamente, credo che il 'Profeta' resterà da noi»

VIDEO LAZIO PARMA 2-1 (COPPA ITALIA 2013-2014): GOL DELLA PARTITA (OTTAVI DI FINALE):  IL GOL DI PEREA - E' il 25' minuto quando Felipe Anderson viene lanciato in profondità da Onazi e aggancia perfettamente il pallone in volo; al limite dell'area punta Felipe che gli lascia spazio per rientrare sul sinistro e calciare in porta. La conclusione non è irresistibile, ma Bajza non è perfetto nell'intervento e lascia lì il pallone, il più veloce e scaltro è Brayan Perea che prende il tempo a Paletta tagliando alle spalle (in posizione regolare) e tocca in porta per il vantaggio della Lazio.

 IL GOL DI BIABIANY - E' il 43' minuto quando Cassani avanza indisturbato a destra, alza la testa e mette in mezzo il pallone; Cassano non arriva, ma la comunicazione tra i difensori della Lazio non funziona perchè Novaretti e Ciani stringono su FantAntonio lasciando liberissimo Biabiany che, sul secondo palo, approfitta della libertà (Konko non scala) e dopo aver controllato batte Berisha. E' il primo gol subito dalla Lazio targata Reja, dopo 223 minuti.

IL SECONDO GOL DI PEREA - Nelle battute conclusive del match la Lazio trova il gol della vittoria. Cross di Candreva dalla fascia destra che rimbalza in area, i difensori del Parma non riescono ad intervenire e la palla arriva a Perea, che batte il portiere Bajza con un tocco delicato di destro. 

LAZIO-PARMA: STREAMING VIDEO E IN TV, COME SEGUIRE LA PARTITA (COPPA ITALIA 2013-2014, OTTAVI DI FINALE) – Torna la Coppa Italia con il consueto appuntamento infrasettimanale del martedì, il tabellone dei quarti di finale è quasi completo, mancano solamente quattro partite. Tra le gare in programma per questo turno c’è anche quella dell’olimpico di Roma tra Lazio e Parma: si comincia alle ore 21.00, il fischietto per la direzione della partita è stato affidato a Gervasoni. Le aquile accedono di diritto agli ottavi di finale poiché l’anno scorso sono arrivate entro le prime otto posizioni, sarà un esordio dunque che servirà per provare a cominciare il 2014 nel migliore dei modi. La nuova Lazio targata Edy Reja ha capitalizzato 4 punti in campionato ma nell’ultima partita contro il Bologna è stata protagonista di una prestazione scialba che ha suscitato poche emozioni. Oggi il tecnico di Gorizia cambierà gli interpreti della partita di domenica per cercare di imporsi su una squadra in ottima forma. Il Parma è una delle squadre più in forma di questa prima fase stagionale, in Coppa Italia è approdata agli ottavi battendo Lecce e Varese per 4-0 e 4-1. La trasferta all’Olimpico rappresenta un ostacolo non facile da superare, ma Donadoni potrà contare su un Antonio Cassano riposato dato che è stato tenuto in panchina nelle ultime due partite di campionato. Tra i convocati per la trasferta di Roma c’è anche il centrocampista Galloppa, che sembra aver recuperato dall’infortunio che lo ha tenuto lontano dai campi da gioco da inizio stagione. La partita tra Lazio e Parma sarà trasmessa in tv alle ore 21.00 su Rai Due e Rai Due HD (canali 2 e 502 del digitale terrestre): la telecronaca della gara dell’Olimpico è stata affidata ad Alberto Rimedio e Mario Somma; Stefano Mattei sarà l’inviato a bordo campo per le interviste ai protagonisti della gara e per le notizie in tempo reale dalle due panchine. Chi non avesse la possibilità di sedersi comodamente davanti al televisore può seguire la partita in streaming video sul sito ufficiale della Rai. Anche tramite social network sarà possibile aggiornarsi sull’andamento della gara. Consultate le pagine ufficiali Facebook delle due squadre oppure collegatevi a Twitter: digitate l’hashtag  #TIMCup e visitate gli account @officialsslazio, @ParmaFC.

CLICCA QUI PER SEGUIRE IN STREAMING VIDEO LAZIO-PARMA (COPPA ITALIA, OTTAVI DI FINALE) SUL SITO UFFICIALE DELLA RAI – dalle 20.55 

CLICCA QUI PER SEGUIRE E COMMENTARE CON NOI LA PARTITA LAZIO-PARMA (COPPA ITALIA, OTTAVI DI FINALE) - link attivo dalle 20.55, nessuno streaming video 


  PAG. SUCC. >