BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Conegliano-Omsk/ In streaming video e diretta tv, come seguire la partita (Champions League volley donne)

Imoco Conegliano-Omsk in streaming video e diretta tv: ecco come seguire la partita valida per i Playoff 12 della Champions League di pallavolo femminile. Si gioca alle ore 20.30 a Treviso

InfophotoInfophoto

Questa sera sarà protagonista la Champions League di pallavolo femminile. Questa settimana infatti si giocano le partite d'andata degli ottavi di finale, o meglio dei Playoff 12, come è ufficialmente denominato questo turno che vede in effetti coinvolte dodici formazioni nella curiosa formula del massimo torneo continentale. La prima squadra italiana impegnata nel torneo femminile (dopo che ieri sera tra gli uomini Trento ha vinto 3-1 in Belgio) è l'Imoco Conegliano, sponsorizzata Prosecco Doc in Champions League, che scenderà in campo alle ore 20.30 in casa, cioè al PalaVerde di Treviso, dove è in programma la partita Conegliano-Omsk. Diciamo subito che questa partita sarà trasmessa in diretta tv su Fox Sports 2 (canale 213 della piattaforma satellitare Sky), con la telecronaca di Roberto Prini e il commento tecnico di Maurizia Cacciatori, uno dei personaggi che ha reso estremamente popolare in Italia la pallavolo femminile. Imoco Conegliano-Omsk potrà essere seguita anche in streaming video tramite il servizio Sky Go, disponibile su attivazione ma naturalmente riservato soltanto agli abbonati Sky. Aggiornamenti sull'andamento dell'incontro saranno disponibili anche sul sito ufficiale della Cev, cioè la Confederazione europea (cev.lu), e vi ricordiamo anche la pagina ufficiale su Facebook (Imoco Volley) e il profilo Twitter (@ImocoVolley) della società veneta, per vivere la partita tramite i social network. Dunque, si diceva della formula: dodici squadre sono in corso in questa fase in cui si affrontano in sei sfide ad eliminazione diretta con partite d'andata e ritorno (che sarà settimana prossima in Russia) e Golden Set in caso di parità di punti fra le due squadre, cioè soltanto se vincono una partita a testa con successi entrambi da tre punti (3-0 o 3-1) oppure entrambi al tie-break. Le sei squadre rimaste in corso si affronteranno nei Playoff 6 (i quarti) che metteranno in palio i tre posti disponibili per le Final Four di Baku (15-16 marzo) insieme alle padrone di casa del Rabita Baku, che così si sono qualificate direttamente per l'atto finale saltando entrambi i turni ad eliminazione diretta dopo i gironi. Se Conegliano eliminerà le russe, nei Playoff 6 affronterà la vincitrice della sfida fra le polacche del Sopot e le turche dell'Eczacibasi Istanbul. Ora però la concentrazione va tutta sulla doppia sfida contro l'Omsk: in casa l'Imoco finora è sempre andata molto bene, per cui sarà fondamentale sfruttare il fattore campo per poi andare in Russia con buone speranze di qualificazione. Le ultime notizie dal campo dicono che l'allenatore Marco Gaspari recupera la Nikolova, che domenica non aveva giocato nella vittoriosa partita di domenica in campionato; a referto pure la Calloni, che però non scenderà in campo. Ieri si è già giocata Cannes-Galatasaray (3-1), sorta di derby italiano visto che nella squadra francese giocano Arcangeli, Centoni e Partenio mentre la squadra turca è allenata da Barbolini e schiera la Lo Bianco.

© Riproduzione Riservata.