BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Macerata-Piacenza/ In streaming video e diretta tv, come seguire la partita (Champions League volley uomini)

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

LUBE BANCA MARCHE MACERATA-COPRA ELIOR PIACENZA IN STREAMING VIDEO E DIRETTA TV (CHAMPIONS LEAGUE PALLAVOLO MASCHILE 2013-2014 OTTAVI DI FINALE, ANDATA): COME SEGUIRE LA PARTITA – L'attesissimo derby italiano Macerata-Piacenza completerà questa sera una grande settimana della Champions League di pallavolo maschile, nella quale si stanno giocando le partite d'andata degli ottavi di finale, o meglio dei Playoff 12, come è ufficialmente denominato questo turno che vede in effetti coinvolte dodici formazioni nella curiosa formula del massimo torneo continentale. Dunque l'appuntamento sarà alle ore 20.30 al Pala Fontescodella della città marchigiana, dove è in programma la partita Lube Banca Marche-Copra Elior Piacenza. Diciamo subito che questa partita sarà trasmessa in diretta tv su Fox Sports 2 (canale 213 della piattaforma satellitare Sky), con la telecronaca di Lorenzo Dallari e il commento tecnico di Fabio Vullo. Macerata-Piacenza potrà essere seguita anche in streaming video tramite il servizio Sky Go, disponibile su attivazione ma naturalmente riservato soltanto agli abbonati Sky. Aggiornamenti sull'andamento dell'incontro saranno disponibili anche sul sito ufficiale della Cev, cioè la Confederazione europea (cev.lu), e vi ricordiamo anche le pagine ufficiali su Facebook e i profili Twitter (@VolleyLube e @CopraEliorPc) delle due società italiane, per vivere la partita tramite i social network. Dunque, si diceva della formula: dodici squadre sono in corso in questa fase in cui si affrontano in sei sfide ad eliminazione diretta con partite d'andata e ritorno (che sarà settimana prossima a Piacenza) e Golden Set in caso di parità di punti fra le due squadre, cioè soltanto se vincono una partita a testa con successi entrambi da tre punti (3-0 o 3-1) oppure entrambi al tie-break. Le sei squadre rimaste in corso si affronteranno nei Playoff 6 (i quarti) che metteranno in palio i tre posti disponibili per le Final Four di Ankara (22-23 marzo) insieme ai padroni di casa dell'Halkbank, che così si sono qualificati direttamente per l'atto finale. Nei Playoff 6 la vincente di questo derby affronterà la vincitrice della sfida fra i tedeschi del Berlino e i russi del Kazan. Per ora però tutta l'attenzione è su questo derby di grande fascino e prestigio, che purtroppo il sorteggio ha piazzato troppo presto: è un peccato che una di queste due squadre non arrivi nemmeno ai quarti. La Lube di Alberto Giuliani sta finora dominando la stagione in Italia ed ha avuto un ottimo cammino anche in Europa; tuttavia, in campionato l'unica sconfitta per i marchigiani è arrivata proprio contro Piacenza (3-2 nell'ultima di andata), e certamente non è un caso che siano proprio gli uomini di Luca Monti i loro primi inseguitori. Se dovessimo azzardare un pronostico, la Lube è leggermente favorita; ma di certo sarà un grande spettacolo che farà onore a queste due squadre e a tutta la pallavolo italiana, già protagonista fra martedì e ieri con i successi di Trento in Belgio (1-3 al Noliko Maaseik) e di Conegliano in campo femminile (3-0 alle russe dell'Omsk). Ora arriva lo scontro più atteso: da non perdere.



© Riproduzione Riservata.