BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Atalanta Cagliari: le ultime novità (serie A, 20a giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

German Denis festeggiato dai compagni (Infophoto)  German Denis festeggiato dai compagni (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-CAGLIARI (SERIE A 2013-2014, VENTESIMA GIORNATA): LE ULTIME NOVITA' – Si gioca oggi Atalanta-Cagliari, partita valida per la ventesima giornata di Serie A. Scontro salvezza: entrambe le squadre hanno 21 punti in classifica e in questo momento mantengono 5 lunghezze di vantaggio sulla terzultima posizione. Colantuono e Diego Lopez svolgono un buon lavoro come al solito, e se questo è il passo delle due squadre l'obiettivo non dovrebbe sfuggire. Questo pomeriggio arbitra Mariani; l'Atalahnta deve fare a meno come al solito di alcuni uomini in difesa, tra cui il portiere titolare Consigli. C'è anche Benalouane che sconta un turno di squalifica: spazio perciò alla coppia Lucchini-Stendardo con Migliaccio che si posiziona in mezzo al campo, Bonaventura e Brienza sulle corsie laterali con Maxi Moralez confermato in appoggio a Denis. Nel Cagliari non ha ancora recuperato Nené, che ne avrà almeno per un'altra ventina di giorni: Ibarbo e Sau sono la coppia titolare in attacco, perchè Pinilla è stato espulso contro la Juventus e sconta la prima di due giornate di squalifica. Il post-Nainggolan è ancora Dessena, con Conti ed Ekdal in mezzo al campo; Murru preferito ad Avelar sulla corsia sinistra, in porta Adan paga gli errori della scorsa settimana e lascia campo ad Avramov.

CLICCA QUI PER LE PROBABILI FORMAZONI DI ATALANTA-CAGLIARI (SERIE A 2013-2014, VENTESIMA GIORNATA): LE ULTIME NOVITA'

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA-CAGLIARI (SERIE A 2013-2014, VENTESIMA GIORNATA): LE NOTIZIE ALLA VIGILIA – La ventesima giornata di serie A segna l'inizio del girone di ritorno: domani pomeriggio alle ore 15.00 è in programma Atalanta-Cagliari, partita che si giocherà allo stadio Atleti Azzurri d'Italia di Bergamo. Si annuncia una sfida molto interessante fra due formazioni attualmente appaiate in classifica a quota 21 punti: discreto margine sulla zona retrocessione, ma che ovviamente non può essere rassicurante a un girone dalla fine del campionato. Ecco perché vincere sarebbe molto importante, soprattutto per i nerazzurri che vorranno sfruttare il fattore campo. L'Atalanta vorrà infatti sfruttare nel migliore dei modi il doppio turno casalingo che ha già portato la vittoria ai danni del Catania, mentre il Cagliari deve riscattarsi dopo la pesante sconfitta interna contro la Juventus, che ha saputo comunque mettere in difficoltà per circa 70 minuti. Arbitra il signor Mariani di Aprilia, eccovi ora le notizie alla vigilia e le probabili formazioni di Atalanta-Cagliari.

QUI ATALANTA – Le statistiche di squadra dei nerazzurri sono sufficienti, ma non esaltanti: si oscilla infatti tra il quindicesimo posto per numero di tiri in porta, di palloni giocati e per la percentuale di pericolosità degli attacchi, al sedicesimo per la percentuale di passaggi riusciti e la supremazia territoriale fino al diciassettesimo per possesso palla. Il giocatore decisivo è sempre il bomber German Denis, autore già di 7 gol nel corso del girone d'andata, mentre è da rimarcare l'ottimo rendimento nelle partite casalinghe. A Bergamo infatti per i nerazzurri sono arrivate finora ben cinque vittorie su nove partite, oltre a due pareggi e altrettante sconfitte. Per quanto riguarda la probabile formazione, è da sottolineare che per Colantuono i problemi si concentrano quasi per intero nel reparto difensivo, a partire dalla varicella del portiere Consigli che regalerà un'altra partita da titolare al giovane Sportiello. Saranno assenti pure gli indisponibili Scaloni e Bellini e lo squalificato Benalouane, per cui il reparto sarà quasi obbligato con la coppia centrale Stendardo-Lucchini. Poche sorprese invece a centrocampo e in attacco, con Cigarini regista, Bonaventura e il trequartista Moralez a garantire come sempre fantasia e talento ed infine il già citato 'Tanque' Denis nel ruolo di punta centrale.

QUI CAGLIARI – Le statistiche esaltano il Cagliari, squadra che in quanto a gioco potrebbe trovarsi anche più in alto della posizione che occupa attualmente in classifica. Infatti, i sardi sono settimi per numero di palloni giocati, ottavi per la percentuale di passaggi riusciti e la supremazia territoriale, noni per il possesso palla, undicesimi per la percentuale di pericolosità degli attacchi e dodicesimi per il numero di tiri in porta. Qualcosa dunque si può migliorare nell'efficacia del reparto offensivo, visto che sono proprio questi due i dati peggiori. Lopez si affiderà alla coppia Ibarbo-Sau, con Cossu alle loro spalle nel ruolo di trequartista. Inevitabile, considerando le assenze dell'indisponibile Nené e dello squalificato Pinilla, che andranno ad incidere sulle scelte di formazione del tecnico rossoblù. Da segnalare due dubbi: in porta è favorito Adan su Avramov, anche se domenica scorsa il debutto dell'ex Real Madrid non è stato certamente dei migliori, mentre sulla fascia sinistra c'è il solito dubbio fra Murru e Avelar, con il giovane sardo favorito.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI ALLA VIGILIA DI ATALANTA-CAGLIARI (SERIE A 2013-2014, VENTESIMA GIORNATA)


  PAG. SUCC. >