BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Serie A/ Video Bologna Napoli (2-2): tutti i gol della partita (20^ giornata)

Video Bologna-Napoli (2-2): i gol, la sintesi e gli highlights della partita. I partenopei rimontano i rossoblu con un secondo tempo strepitoso ma si fanno riprendere al novantesimo minuto

José Maria Callejon (Infophoto)José Maria Callejon (Infophoto)

Il Napoli arresta la sua corsa al Dall’Ara pareggiando con il Bologna per 2-2. La squadra di Benitez concede il primo tempo agli avversari terminando in svantaggio i primi 45 minuti. Nella ripresa il Napoli esce allo scoperto e riesce a volgere a proprio favore il risultato grazie ai gol di Higuain (rigore) e Callejon, ma nel finale nonostante l’inferiorità numerica i felsinei trovano il gol del pari, grazie al secondo gol di giornata di Rolando Bianchi. Analizzando le varie fasi di gioco che hanno composto il match possiamo affermare che il pareggio è il risultato più giusto, anche se il Napoli ha avuto maggiori occasioni per conquistare i tre punti. Il possesso palla al 95esimo è diviso così: 58% per gli ospiti e 42% per i rossoblù. Per quanto riguarda invece il confronto sulle conclusioni il Napoli ci ha provato di più (13 tiri totali) rispetto agli avversari (9) riuscendo a inquadrare lo specchio in più circostanze (5-2 per i partenopei). Anche il dato sulla supremazia territoriale è a favore degli ospiti, i quali raggiungono 13’33’’ contro i 7’8’’ dei rossoblù. Il confronto sulla pericolosità partorita dai vari tentativi non è esaltante: 55% Napoli - 40% Bologna. Damato ha avuto molto lavoro nel corso del match. Infatti il fischietto di Barletta ha dovuto fermare il gioco per 38 falli complessivi (23 di questi commessi dai padroni di casa). Alla fine del match Raul Albiol ha recuperato più palloni di tutti: 35. Gokhan Inler e Maggio sono stati i giocatori ad aver completato più passaggi di tutti (59), mentre Mertens ci ha provato più di tutti cercando in 4 circostanze la via del gol.  

I GOL – Il gol che sblocca il match arriva al 37esimo. Diamanti nelle sue consuete sfuriate sulla fascia trova lo spazio giusto per un cross preciso per Bianchi. L’attaccante è abile a smarcarsi e a spizzicare di testa verso il secondo palo mettendo fuori causa Rafael. Il pareggio del Napoli arriva nella ripresa grazie a un’ingenuità di Kone. Il greco frana su Dzemaili in area regalando un calcio di rigore agli avversari: dal dischetto Higuain non sbaglia. Poco dopo il Napoli raddoppia in azione di contropiede. Christodoulopoulos perde palla a centrocampo dando origine a una ripartenza orchestrata da Hamsik. Lo slovacco serve in verticale Higuain che dal limite lancia Callejon che penetra in area dalla destra e angola la conclusione gonfiando la rete. Nel finale arriva ilpareggio del Bologna. Diamanti da corner propone un cross verso il secondo palo. I difensori azzurri restano impantanati a ridosso del primo palo perdendo di vista un certo Rolando Bianchi che ha tutto il tempo di controllare palla con il petto e calciare in porta.

Bologna-Napoli 2-2 al Dall'Ara. Pareggio beffa per i partenopei, perchè ottenuta la rimonta gli azzurri non sono riusciti a tenere i tre punti: primo tempo fiacco della squadra di Benitez e vantaggio meritato di Bianchi, ma nella ripresa si sveglia il vero Napoli che ribalta tutto con un rigore di Higuain e la rete di Callejon. I due salgono a quota 19 in campionato, ma nel finale Rolando Bianchi sfrutta una disattenzione difensiva e segna un importantissimo pareggio per il Bologna. 

Bologna meritatamente in vantaggio al 37' minuto: combinazione Diamanti-Bianchi, i due ci avevano provato in precedenza e questa volta hanno successo. Cross da sinistra del trequartista, Raul Albiol perde la marcatura su Bianchi che incorna di testa e mette il pallone alla sinistra di Rafael, che non ci può arrivare.



 

Azione personale di Dzemaili che supera due giocatori felsinei, entra in area e cerca di rientrare sul destro; al momento del tiro viene nettamente steso da Kone. Calcio di rigore, il Bologna protesta non per il fallo ma per una presunta gamba tesa, precedente, dello svizzero. Sul dischetto va Higuain: conclusione potente sotto la traversa e decimo gol in campionato.



 

Napoli in vantaggio al termine di un forcing durato tutto il secondo tempo. Hamsik spinge il contropiede centralmente e serve Higuain, che quasi in controtempo al limite dell'area allunga la traiettoria del pallone per Callejon che si è sovrapposto. Il pallone arriva preciso: controllo e diagonale dello spagnolo che si infila all'angolino destro. Nono gol in campionato per il numero 7 partenopeo.



 

Incredibile pareggio del Bologna al 90': calcio d'angolo di Diamanti dalla destra, Albiol tocca perdendo l'equilibrio contrastato da Fernandez che invece di chiudere su Bianchi va a raddoppiare Natali e lascia tutto solo l'attaccante, che stoppa il pallone e di potenza scarica in porta il destro del 2-2.



 

Il campionato di serie A ritorna a riempire le domeniche degli appassionati di calcio con le partite in programma alle ore 15.00. Tra le otto gare che si disputeranno oggi  c’è anche Bologna-Napoli che si giocherà al Dall’Ara sotto la direzione dell’arbitro Damato e dai guardalinee Crispo e Preti. I rossoblu guidati dal nuovo tecnico Davide Ballardini sono riusciti a guadagnare un punto più che prezioso nel match di settimana scorsa contro la Lazio: un pareggio scialbo con poche emozioni tuttavia funzionale all’obiettivo salvezza di una squadra che ha bisogno di risollevarsi in primis dal punto di vista del morale. Gli emiliani si trovano al terz’ultimo posto in classifica a quota 16, un punto dietro Sassuolo e Chievo. Nelle ultime cinque gare il Bologna ha capitalizzato 4 punti, una media decisamente bassa per una squadra che mira a raggiungere al più presto la salvezza. Quella di oggi non sarà una partita facile per il Bologna, che comunque proverà a fare perno sul fattore campo, l’ostacolo da superare è il Napoli. I campani occupano il terzo posto e,  assieme a Roma e Juventus, viaggiano a vele spiegate. Nell’ultimo turno, i ragazzi di Rafa Benitez si sono imposti nella delicata trasferta di Verona contro l’Hellas per 0-3, che ha consentito loro di portarsi a quota 42 in graduatoria. Oltre che per il buon risultato ottenuto, i tifosi partenopei sono in visibilio per l’arrivo del centrocampista Jorginho: il brasiliano probabilmente partirà dalla panchina e dalla prossima settimana potremmo vederlo in campo dal primo minuto. La partita Bologna-Napoli sarà trasmessa in tv alle ore 15.00 su  Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 2 HD (canali 201 e 252) con la telecronaca di Geri De Rosa e Giancarlo Marocchi. Massimo Ugolini e Manuele Baiocchini saranno gli inviati a bordo campo per le interviste a fine primo tempo ai protagonisti della partita e per le novità dalle panchine in tempo reale. Anche su Mediaset Premium sarà possibile seguire il match, sintonizzatevi su Mediaset Premium Calcio 1 e Premiumm Calcio HD (canali 371 e 381 del digitale terrestre) a partire dalle 15.00, a tenervi compagnia ci saranno la telecronaca di Enrico De Santis e il commento tecnico di Andrea Agostinelli, mentre in collegamento dal rettangolo di gioco ci sarà Massimo Veronelli. Se preferite rimanere aggiornati con tutti i risultati della ventesima giornata di campionato andate su Sky SuperCalcio HD (canale 204) e su Mediaset Premium Calcio (canale 370) per seguire i Gol. Tutti gli utenti di Sky e Premium potranno avvalersi rispettivamente delle applicazioni Sky Go e Premium Play per seguire la partita e i Gol in streaming video su un dispositivo diverso dal proprio televisore di casa. Tutto il calcio minuto per minuto – serie A è il programma radiofonico condotto da Filippo Corsini, che andrà in onda su FM 89.7, Radio 1 Rai, a partire dalle 14.50. Anche tramite social network è possibile rimanere aggiornati sull’andamento del match. Consultate le pagine Facebook delle due squadre oppure collegatevi Twitter: digitate #BolognaNapoli o visitate gli account @BfcOfficialPage e @sscnapoli.