BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Serie A/ Video, Catania-Fiorentina (0-3): gol, sintesi e highlights (20^giornata)

Video Catania-Fiorentina 0-3, i gol della partita: Matias Fernandez e la doppietta di Matri decidono il match della ventesima giornata di campionato. Tre punti per i viola che restano quarti

Il ritorno di Rolando Maran (Infophoto)Il ritorno di Rolando Maran (Infophoto)

La Fiorentina vince a Catania 3-0, tiene fede al pronostico e si avvicina al terzo posto; adesso tornano a essere 3 i punti di ritardo dal Napoli. Soprattutto, la vittoria viola in concomitanza con le sconfitte di Inter e Verona crea un solco in classifica, perchè ci sono 8 lunghezze di distanza tra la squadra di Vincenzo Montella e la coppia che occupa la quinta posizione. Al di là della graduatoria, il ritorno di Rolando Maran sulla panchina degli etnei è stato amaro: la partita è finita subito, non appena Alessandro Matri è rinato mettendo in porta il primo e poi il secondo gol della sua nuova carriera. Montella gongola: il lodigiano può essere un'arma perfetta dalla panchina e qualcosa di più, perchè bisognerà valutare le condizioni al rientro di Giuseppe Rossi e Mario Gomez (il tedesco non gioca da quattro mesi). 

Vince e convince la Fiorentina allo stadio Massimino di Catania. I viola battono per 3-0 la squadra siciliana e mantengono la quarta posizione salendo a quota 40 punti. Per gli etnie invece pesante battuta d'arresto casalinga: per i primi effetti del Maran-bis bisognerà attendere una settimana. Il Catania resta all'ultimo posto con 13 punti, a peri merito con il Livorno, e nella prossima giornata affronterà l'Inter in trasferta (domenica 26 gennaio, ore 15:00). Per la Fiorentina invece il prossimo turno offre il posticipo domenicale contro il Genoa (ore 20:45), allo stadio Artemio Franchi. Fiorentina che passa in vantaggio con un bel gol del cileno Fernandez. Al 25' il centrocampista viola riceve palla al limite dell'area catanese (sponda di Matri su lancio di Pasqual), e di prima riesce a calciare di collo destro battendo il portiere Frison di precisione. Secondo centro in campionato per Matias Fernandez. Pochi minuti dopo il vantaggio la squadra ospite trova anche il raddoppio, ed è una notizia doppiamente dolce perché il gol arriva dal piede del nuovo acquisto, Alessandro Matri. Borja Valero avanza e serve Pasqual che scende puntuale a sinistra, approfittando dello spazio a disposizione; il capitano crossa basso a centro area dove Matri anticipa Spolli in allunga e gira in porta col sinistro di prima intenzione. Secondo gol in campionato per l'attaccante lodigiano, il primo con la maglia viola.  Ma non è finita perché Matri trova addirittura la doppietta: palla al limite per Fernandez che prova il destro, tiro di destro deviato da Rolin, Frison ha un gran riflesso e riesce a respingere ma Matri è in agguato ad appoggia in rete col destro.

Il campionato di serie A ritorna a riempire le domeniche degli appassionati di calcio con le partite in programma alle ore 15.00. Tra le otto gare che si disputeranno oggi c’è anche Catania-Fiorentina che si giocherà al Massimino sotto la direzione dell’arbitro Banti e dai guardalinee Costanzo e Passeri. Per i siciliani la situazione rimane critica, dopo la scintilla contro il Bologna in casa, il Catania non è riuscito a cavalcare l’onda dell’entusiasmo nella gara contro l’Atalanta persa per 1-0. Dopo l’ennesima debacle, il presidente Pulvirenti ha esonerato l’allenatore Luigi De Canio per fare spazio all’inaspettato ritorno di Rolando Maran: il tecnico trentino è stato protagonista nella scorsa stagione di un’ottima annata con i rosablu ma l’esperienza di quest’anno è iniziata col piede sbagliato. Ora spetta a lui il difficile compito di tirare la squadra fuori dalle acque impervie del fondo classifica: non sarà un’impresa facile, il Catania si trova in ultima posizione a quota 13 a pari merito con il Livorno. Maran riparte dunque dalla partita contro la Fiorentina che non rappresenta certamente la migliore occasione per ricominciare questa avventura. I viola arrivano dal pareggio contro il Torino, un punto a testa che rispecchia l’andamento di una partita tuttavia ricca di emozioni. I ragazzi di Vincenzo Montella forse non sono riusciti a trovare gli spunti necessari negli ultimi trenta metri date le gravi defezioni di Giuseppe Rossi e Mario Gomez. Ora spetterà al nuovo arrivo Alessandro Matri cercare di rimpiazzare due campioni di grande caratura. La partita Catania-Fiorentina sarà trasmessa  in tv alle ore 15.00 su Sky Calcio 3 HD (canale 253) con la telecronaca di Daniele Barone e Roberto Sosa. Vanessa Leonardi sarà l'inviato a bordo campo per le interviste a fine primo tempo ai protagonisti della partita e per le novità dalle panchine in tempo reale. Anche su Mediaset Premium sarà possibile seguire il match, sintonizzatevi su Mediaset Premium Calcio 3 (canale 373 del digitale terrestre) a partire dalle 15.00, a tenervi compagnia ci saranno la telecronaca di Gianluca Prudenti e il commento tecnico di Nando Orsi, mentre in collegamento dal rettangolo di gioco ci sarà Stefano Messina. Se preferite rimanere aggiornati con tutti i risultati della ventesima giornata di campionato andate su Sky SuperCalcio HD (canale 204) e su Mediaset Premium Calcio (canale 370) per seguire i Gol: in collegamento da Catania ci saranno Riccardo Gentile per Sky e Mino Taveri per Premium. Tutti gli utenti di Sky e Premium potranno avvalersi rispettivamente delle applicazioni Sky Go e Premium Play per seguire la partita e i Gol in streaming video su un dispositivo diverso dal proprio televisore di casa. Tutto il calcio minuto per minuto – serie A è il programma radiofonico condotto da Filippo Corsini, che andrà in onda su FM 89.7, Radio 1 Rai, a partire dalle 14.50. Anche tramite social network è possibile rimanere aggiornati sull’andamento del match. Consultate le pagine Facebook delle due squadre oppure collegatevi Twitter: digitate #CataniaFiorentina o visitate gli account @MomentiRossazzu e @ACF_Fiorentina.