BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Bologna-Napoli (2-2): i voti della partita (Serie A, 20^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

BOLOGNA - NAPOLI: I VOTI DEI FELSINEI

CURCI 6,5 Nel momento più difficile della squadra salva il risultato su una punizione a giro di Mertens. Da apprezzare un paio di interventi a inizio ripresa.

ANTONSSON 6,5 In più di una circostanza è costretto a uscire sull’avversario. Riesce a unire forza e precisione negli interventi risolvendo diverse situazioni difficili.

NATALI 5,5 Mantiene bene la posizione in campo, ma si rivela piuttosto inadeguato quando deve viene puntato in velocità.   

CHERUBIN 6 Si adopera in ogni modo per frenare le incursioni esterne. Se la cava.

(dal 28’ s.t. MANTOVANI 6 Si posiziona bene in campo cercando più volte l’anticipo secco. Coraggioso.)

GARICS 6 Riesce a chiudere più volte sulla fascia. Propone qualche discesa nel secondo tempo, ma non riesce a servire i compagni in area.

P. KONE 5 Disputa una prestazione positiva, ma l’eccessiva carica lo porta a commettere un fallo ingenuo che gli costa la seconda ammonizione.

PEREZ 6 Lotta a centrocampo, riuscendo a risolvere con le buone o le cattive situazioni difficili.

(dal 33’ s.t. CHRISTODOULOPOULOS 5 Da un suo errore nasce la ripartenza che porta alla rete di Callejon. Prova a rimediare poco dopo, ma non riesce a trovare lo spazio per concludere.)

PAZIENZA 6,5 Corre da nord a sud risultando in più circostanze decisivo.

MORLEO 5,5 Tanto impegno, poca qualità. (dal 37’ s.t. ACQUAFRESCA s.v.)

DIAMANTI 7 Manda in tilt la difesa azzurra riuscendo a sfiancare gli esterni del 4-2-3-1 di Benitez. Propone numerosi cross e trova due assist nei gol di Bianchi.

BIANCHI 7 Dopo mesi di digiuno ritrova una doppietta che vale molto. Splendido nel primo colpo di testa, puntuale e abile nello smarcarsi nel secondo.

All. BALLARDINI 6,5 Propone una squadra aggressiva e per nulla rinunciataria. Da apprezzare il lavoro su Diamanti: le sue caratteristiche vengono esaltate dall’assoluta libertà sul fronte offensivo.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >