BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Parma/ Antonio Cassano: resto qui, le voci sulla Sampdoria mi hanno disturbato

Antonio Cassano ha tenuto una conferenza stampa oggi a Collecchio: rimango al Parma, qui mi trattano da re. Le voci sulla Sampdoria "mi hanno dato fastidio", ha detto anche FantAntonio

Antonio Cassano (Infophoto) Antonio Cassano (Infophoto)

Si è conclusa da pochi minuti la conferenza stampa di Antonio Cassano, che ha ribadito la volontà di rimanere al Parma, società dove è arrivato nel corso della scorsa estate, respingendo tutte le voci che lo volevano invece ad un passo da un clamoroso ritorno alla Sampdoria. Dunque dovrebbe finire uno dei tormentoni che ci stanno accompagnando verso la riapertura ufficiale del calciomercato per la sessione invernale, prevista per domani. Cassano è stato molto chiaro in proposito: “Queste voci mi hanno disturbato. Non ho mai sentito Edoardo Garrone, sono felice a Parma e voglio rimanere a Parma”. Dunque un brusco stop a tutte le ipotesi dei giorni scorsi, quando si è parlato della riconciliazione di FantAntonio con la famiglia Garrone, di problemi che invece starebbe avendo a Parma (smentiti oggi), dell'intreccio di mercato che avrebbe portato in Emilia per sostituirlo Sebastian Giovinco, e molti avevano analizzato persino le frasi su Twitter della moglie Carolina Marcialis per carpire indizi sul possibile ritorno della coppia a Genova. Cassano non nega che gli piacerebbe indossare di nuovo la maglia blucerchiata in futuro, ma con una chiara precisazione: “Ho sempre detto che mi piacerebbe tornare un giorno alla Sampdoria, ma a Parma vengo trattato come un re. Qui sto benissimo”. Parole che faranno certamente molto piacere al presidente gialloblù Tommaso Ghirardi, per il quale Cassano costituisce il fiore all'occhiello degli acquisti nell'anno del Centenario del Parma. A rappresentare la società nella conferenza stampa indetta a Collecchio c'era l'amministratore delegato Pietro Leonardi, che a sua volta ha ribadito l'incedibilità del fantasista pugliese: "Antonio rimane, è una decisione definitiva, che mi ha comunicato già domenica sera”. Cassano ha comunque fatto autocritica sui primi mesi nella squadra di Roberto Donadoni, che non sono andati del tutto come avrebbe voluto: “Sin qui ho fatto bene, ma farò ancora meglio a Parma. Mi spiace di aver creato dei problemi all'ambiente”.

© Riproduzione Riservata.