BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Australian Open 2014/ Tennis, al via i quarti di finale: i pronostici

Tennis Australian Open 2014: i pronostici dei quarti di finale che si giocano stanotte. Flavia Pennetta cerca la seconda semifinale Slam consecutiva, ma contro Na Li non sarà affatto facile

Flavia Pennetta, 31 anni (Infophoto) Flavia Pennetta, 31 anni (Infophoto)

TENNIS AUSTRALIAN OPEN 2014: I QUARTI DI FINALE - Tempo di quarti di finale agli Australian Open: nella notte partono le gare del quinto turno del primo Slam stagionale. Tutti i giocatori arrivati sin qui, in entrambi i tabelloni, sono teste di serie; certo non tutti i migliori, perchè qualcuno si è perso per strada (Juan Martin Del Potro, Maria Sharapova, purtroppo anche Sara Errani). Nel dettaglio, studiamo favoriti e possibili sorprese. 

(1) RAFAEL NADAL - (22) GRIGOR DIMITROV (precedenti 3-0) - Sulla carta non c'è partita: uno ha vinto 13 Slam e punta a superare Federer, l'altro si trova per la prima volta tra i migliori otto di uno Slam. Da tempo si dice che Dimitrov sia il più talentuoso tra i giocatori della nuova generazione, senonchè tra una scappatella con Maria Sharapova e un calo di concentrazione non ha sin qui rispettato i pronostici. Per di più, negli Slam contro i big del circuito ha sempre perso nettamente. Tuttavia, per la legge dei grandi numeri prima o poi il cambio della guardia dovrà esserci, e il bulgaro visto a Melbourne sembra finalmente concentrato e in palla. A oggi, forse, è ancora troppo presto per l'upset; sarà possibile solo se Nadal avrà cali come quelli visti contro Nishikori, e l'avversario sarà al 100%. Pronostico: Nadal

(4) ANDY MURRAY - (6) ROGER FEDERER (precedenti 11-9) - E' decisamente la sfida più intrigante dei quarti di finale, che passa anche attraverso il match tra allenatori storici: Ivan Lendl da una parte, Stefan Edberg dall'altra. Proprio Murray ha dimostrato che il binomio può funzionare alla grande; Federer ha già vinto tutto ed è nell'Olimpo del tennis, dallo svedese non imparerà certo segreti tecnici ma potrà migliorare in tenuta fisica e mentalità. Forse questo sarà il canto del cigno per il Re, eppure quello visto contro Tsonga può anche demolire un britannico apparso invece non in perfette condizioni. Pronostico: Federer

(7) TOMAS BERDYCH - (3) DAVID FERRER (precedenti 4-7) - Due giocatori che sono forse all'ultima possibilità (quantomeno lo spagnolo) per vincere uno Slam. Hanno già giocato delle finali, le hanno perse: pagano la presenza dei Big 4 che negli ultimi quattro anni ha fatto il pieno di Major. Anche stavolta, salvo sorprese clamorose, sono destinati a fallire; per quanto riguarda la partita il favorito sembra essere il ceco, che sul cemento è più pericoloso potendo sfruttare il servizio. Ferrer però è un maratoneta: occhio a portarlo al quinto set, di rimonte se ne intende e con la testa non molla mai una singola partita. Pronostico: Berdych

(8) STANISLAS WAWRINKA - (2) NOVAK DJOKOVIC (precedenti 2-15) - Le statistiche sono impietose per lo svizzero, che da Nole ha perso le ultime 14 partite. Eppure negli ultimi due incroci in uno Slam (uno anche a Melbourne), datati 2013, Wawrinka ha portato Djokovic al quinto set, sfiorando la grande impresa. Segno della cresciuta maturità di un giocatore ormai stabilmente tra i top ten. Unico problema: si trova di fronte un fenomeno di regolarità e mentalità che non lascia nemmeno le briciole agli avversari, e che in Australia sembra addirittura più forte di quanto sembri. Anche qui vale il discorso fatto prima: il momento di Wawrinka arriverà, ma forse non è oggi. Pronostico: Djokovic