BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Australian Open 2014/ Tennis, al via i quarti di finale: i pronostici

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Flavia Pennetta, 31 anni (Infophoto)  Flavia Pennetta, 31 anni (Infophoto)

TENNIS AUSTRALIAN OPEN 2014: I QUARTI DI FINALE - Tempo di quarti di finale agli Australian Open: nella notte partono le gare del quinto turno del primo Slam stagionale. Tutti i giocatori arrivati sin qui, in entrambi i tabelloni, sono teste di serie; certo non tutti i migliori, perchè qualcuno si è perso per strada (Juan Martin Del Potro, Maria Sharapova, purtroppo anche Sara Errani). Nel dettaglio, studiamo favoriti e possibili sorprese. 

(1) RAFAEL NADAL - (22) GRIGOR DIMITROV (precedenti 3-0) - Sulla carta non c'è partita: uno ha vinto 13 Slam e punta a superare Federer, l'altro si trova per la prima volta tra i migliori otto di uno Slam. Da tempo si dice che Dimitrov sia il più talentuoso tra i giocatori della nuova generazione, senonchè tra una scappatella con Maria Sharapova e un calo di concentrazione non ha sin qui rispettato i pronostici. Per di più, negli Slam contro i big del circuito ha sempre perso nettamente. Tuttavia, per la legge dei grandi numeri prima o poi il cambio della guardia dovrà esserci, e il bulgaro visto a Melbourne sembra finalmente concentrato e in palla. A oggi, forse, è ancora troppo presto per l'upset; sarà possibile solo se Nadal avrà cali come quelli visti contro Nishikori, e l'avversario sarà al 100%. Pronostico: Nadal

(4) ANDY MURRAY - (6) ROGER FEDERER (precedenti 11-9) - E' decisamente la sfida più intrigante dei quarti di finale, che passa anche attraverso il match tra allenatori storici: Ivan Lendl da una parte, Stefan Edberg dall'altra. Proprio Murray ha dimostrato che il binomio può funzionare alla grande; Federer ha già vinto tutto ed è nell'Olimpo del tennis, dallo svedese non imparerà certo segreti tecnici ma potrà migliorare in tenuta fisica e mentalità. Forse questo sarà il canto del cigno per il Re, eppure quello visto contro Tsonga può anche demolire un britannico apparso invece non in perfette condizioni. Pronostico: Federer

(7) TOMAS BERDYCH - (3) DAVID FERRER (precedenti 4-7) - Due giocatori che sono forse all'ultima possibilità (quantomeno lo spagnolo) per vincere uno Slam. Hanno già giocato delle finali, le hanno perse: pagano la presenza dei Big 4 che negli ultimi quattro anni ha fatto il pieno di Major. Anche stavolta, salvo sorprese clamorose, sono destinati a fallire; per quanto riguarda la partita il favorito sembra essere il ceco, che sul cemento è più pericoloso potendo sfruttare il servizio. Ferrer però è un maratoneta: occhio a portarlo al quinto set, di rimonte se ne intende e con la testa non molla mai una singola partita. Pronostico: Berdych

(8) STANISLAS WAWRINKA - (2) NOVAK DJOKOVIC (precedenti 2-15) - Le statistiche sono impietose per lo svizzero, che da Nole ha perso le ultime 14 partite. Eppure negli ultimi due incroci in uno Slam (uno anche a Melbourne), datati 2013, Wawrinka ha portato Djokovic al quinto set, sfiorando la grande impresa. Segno della cresciuta maturità di un giocatore ormai stabilmente tra i top ten. Unico problema: si trova di fronte un fenomeno di regolarità e mentalità che non lascia nemmeno le briciole agli avversari, e che in Australia sembra addirittura più forte di quanto sembri. Anche qui vale il discorso fatto prima: il momento di Wawrinka arriverà, ma forse non è oggi. Pronostico: Djokovic



  PAG. SUCC. >