BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Australian Open 2014/ In streaming video e in diretta tv, come seguire il torneo dello Slam di tennis (quarti di finale)

Australian Open 2014, in streaming video e in diretta tv come seguire il torneo di tennis dello Slam. Si completano questa notte i quarti di finale dei tabelloni maschile e femminile

Foto Infophoto Foto Infophoto

Gli Australian Open, primo Slam stagionale di tennis, sono entrati nella fase calda. Non sono mancate le grandi sorprese nei giorni precedenti: fuori la numero 1 del mondo Serena Williams, poi fuori chi l'aveva battuta e prima semifinale in un Major per la diciannovenne Eugenie Bouchard, eliminazione di Maria Sharapova e infine caduta dal trono triennale di Novak Djokovic, eliminato da Stanislas Wawrinka. Attenzione allora a quello che succederà dalle 11 di Melbourne (la una di notte in Italia): potrete seguire tutto su Eurosport ed Eurosport 2, che trovate ai canali 211 e 212 del pacchetto Sky, 384 e 385 del digitale terrestre; e in streaming video su Sky Go, servizio gratuito riservato agli abbonati (ma solo per Sky, e solo per Eurosport). Inoltre non mancheranno gli aggiornamenti in tempo reale dai social network: su Twitter ci sono l'account ufficiale del torneo, @AustralianOpen, e quelli del circuito maschile (@AtpWorldTour) e femminile (). Infine, sul sito ufficiale www.ausopen.com trovate il live score con punteggi e statistiche, video con gli highlights delle partite e altri aggiornamenti. E' il turno di chi ha visto nella caduta di Djokovic una grande occasione per mettere le mani sul trofeo: primo tra tutti Roger Federer, che ha potenzialmente un grande avversario in meno da superare. Contro Andy Murray parte forse con un'incollatura di vantaggio per le non perfette condizioni fisiche del britannico; è sotto nei precedenti ma questa potrebbe essere la notte della sua grande rinascita. Dovesse vincere, il suo grande sogno sarebbe quello di non trovarsi di fronte, in semifinale, un Rafa Nadal che ormai lo batte regolarmente (ancor più sui cinque set) e che affronta un Grigor Dimitrov al quale dovrà stare molto attento, soprattutto dopo aver penato contro Kei Nishikori in una partita comunque vinta in tre set. Insomma: se le cose vanno come dovrebbero, sarebbe l'ennesimo capitolo della saga Nadal-Federer, con uno tra Tomas Berdych e Wawrinka ad aspettare. In campo femminile c'è la sfida tra outsider Simona Halep-Dominika Cibulkova: una ha avuto tabellone più agevole ma è destinata ad entrare in Top Ten e forse a rimanere stabilmente con le migliori (la rumena, che nel 2013 ha vinto sei titoli), l'altra ha eliminato Maria Sharapova che non stava benissimo ma va sempre battuta sul campo. Favorita la Halep; dall'altra parte è difficile non dare i favori del pronostico a Victoria Azarenka, che cerca qui il tris di trofei (consecutivi). Attenzione però ad Agnieszka Radwanska, che non avrà colpi vincenti efficaci come quelli della bielorussia ma è una maestra nel far giocare male le avversarie semplicemente ribattendo tutto quello che le arriva dalla sua parte di campo. 

© Riproduzione Riservata.