BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Olimpiadi Sochi 2014/ Pellegrino: punto alla medaglia d'oro nella sprint. Il tracciato mi piace... (esclusiva)

Infophoto Infophoto

Certo non ci sono più i successi di atleti come lo stesso Di Centa. Credo però che ci sono tanti fondisti di buon valore. Una medaglia aiuterebbe tantissimo tutto il movimento del fondo italiano. Mi rendo conto che io ho più possibilità di ottenerla, essendo stato l'unico atleta italiano ad andare sul podio di Coppa del Mondo quest'anno.

Saranno i tuoi primi Giochi, come te li immagini? I russi hanno le fatto le cose in grande. Saremo a Sochi, questa località sul Mar Nero, con piste comunque stupende a 1500 metri. Ci sono già stato e quindi la conosco. Penso che poi si vorrà lanciare Sochi come una località turistica, come a Torino 2006. Sarebbe assurdo non farlo e mi auguro che questa cosa abbia successo.

Raccontaci di Federico fuori dalle piste.... Sono un tipo tranquillo. Visto che sono sempre in giro, mi piace stare a casa con la mia ragazza Greta Laurent quando posso. Anche lei è una fondista e parteciperà alle Olimpiadi di Sochi. Amo leggere, ascoltare musica, ma soprattutto mi piace cucinare. I gelati sono la cosa che so far meglio. E quando riesco mi piace vedere il programma di cucina MasterChef.

Ti piacerebbe andarci? Con una mia ricetta magari, naturalmente italiana e non russa. Una medaglia d'oro da portare sul collo sarebbe il massimo! (Franco Vittadini e Mauro Mantegazza)

© Riproduzione Riservata.