BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Napoli-Chievo, gli assenti: le ultime novità (serie A, 21a giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)  Un'immagine di un precedente tra le due squadre (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI NAPOLI-CHIEVO (SERIE A 2013-2014, VENTUNESIMA GIORNATA): LE NOTIZIE ALLA VIGILIA – Il programma della ventunesima giornata di serie A inizierà domani pomeriggio alle ore 18.00 allo stadio San Paolo con Napoli-Chievo. L'anticipo metterà di fronte due squadre che vivono situazioni molto diverse: i partenopei sono terzi con 43 punti, i veneti sono nel terzetto delle terzultime a pari merito con 17 punti. Dunque per gli uomini di Eugenio Corini l'obiettivo sarà quello di strappare un risultato utile, dal momento che anche un pareggio farebbe molto bene pure dal punto di vista psicologico; la squadra di Rafa Benitez deve invece vincere ad ogni costo, per consolidare il terzo posto e provare ad attaccare il secondo che permetterebbe di evitare i preliminari della prossima Champions League. Ecco le notizie alla vigilia della partita e le probabili formazioni di Napoli-Chievo.

QUI NAPOLI – Le statistiche di squadra degli azzurri mostrano che il Napoli non è ancora al top e che c'è ancora del lavoro da fare per arrivare ai vertici. Troviamo infatti gli azzurri al terzo posto per numero di tiri in porta e percentuale di pericolosità degli attacchi, al quinto per numero di palloni giocati e percentuale di passaggi riusciti e al sesto per il possesso palla e la supremazia territoriale. Il vero problema sono però i 22 gol subiti, dato peggiore fra le prime quattro della classifica (più del doppio rispetto alla Roma): ecco dove ci sarà da lavorare se in futuro si vorrà puntare davvero allo scudetto. Quanto alla probabile formazione, va detto che Benitez ha ancora un dubbio a centrocampo fra Dzemaili e Jorginho, con lo svizzero favorito ma il brasiliano che spera ancora in un debutto da titolare. In attacco Higuain punta centrale con il trio Callejon-Hamsik-Insigne alle sue spalle: stavolta la panchina tocca a Pandev e Mertens.

QUI CHIEVO – Inevitabilmente, i numeri dei gialloblù veronesi sono diversi. Troviamo infatti il Chievo nei bassifondi di ogni statistica di squadra, al diciottesimo posto per numero di tiri in porta, percentuale di passaggi riusciti e supremazia territoriale, al diciannovesimo per possesso palla, numero di palloni giocati e percentuale di pericolosità degli attacchi. Chiaro dunque che l'obiettivo sarà lottare fino alla fine per la salvezza. Qui il problema è opposto: la difesa è più che dignitosa (la migliore della seconda metà della classifica), ma l'attacco è il secondo peggiore del campionato. Corini domani punterà ancora sulla coppia Thereau-Paloschi, comunque la migliore a disposizione del Chievo, mentre l'unico dubbio concreto per quanto riguarda il resto della formazione è a centrocampo, dove Bentivoglio appare favorito su Radovanovic.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.