BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Fantacalcio/ Consigli (Serie A). Chi schierare, la Top 11: la formazione ideale (21ma giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Alessandro Matri, attaccante della Fiorentina (Foto Infophoto)  Alessandro Matri, attaccante della Fiorentina (Foto Infophoto)

FANTACALCIO I CONSIGLI (SERIE A) PER LA 21ESIMA GIORNATA: I TOP 11 – De Sanctis: la difesa della Roma è la migliore del campionato. Sono solamente 10 i gol incassati dall’ex Napoli. Morgan De Sanctis non è certo un ragazzino (classe ’77), ma quest’anno sta dimostrando di essere un portiere di primissimo livello. Deve le sue fortune indubbiamente all’organizzazione di gioco che Garcia è riuscito a dare ai giallorossi, oltre al duo Benatia-Castan che sta facendo vedere ottime cose. Chissà, farà il secondo al Mondiale?. Maicon: stimolato da Brasile 2014, il terzino carioca è arrivato a Roma per convincere il ct Scolari. E ci sta riuscendo. È vero, non è più il Maicon devastante dell’Inter, ma è tuttora uno dei terzini più forti in Italia. Sulla corsia di destra fa avanti e indietro come un treno. E ora stanno arrivando anche i gol. Lichtsteiner: fermato a lungo da problemi fisici, lo svizzero è rimasto nell’ombra per grande parte della prima metà di campionato. È il pupillo di Antonio Conte, nonché pedina fondamentale per far funzionare al meglio il 3-5-2. Polmoni da maratoneta e fisico da guerriero. Benatia: è assurdo, ma è il miglior marcatore della Roma con ben 5 gol all’attivo. Si conoscevano benissimo le sue qualità, ampiamente messe in mostra negli anni a Udine, ma che riuscisse a guidare in questo modo la difesa giallorossa è una sorpresa. Con Castan forma una coppia quasi insuperabile. Antonelli: Il terzino, reinventato ala da Gasperini, ha regalato la vittoria al Grifone (e la rivincita al Gasp) nella partita di domenica scorsa a Marassi contro l’Inter. Prandelli lo tiene d’occhio da diverso tempo: fa su e giù di continuo. Giocatore generoso. Pogba: 20 anni e margini di miglioramento che fanno paura. La Juventus pare abbia rifiutato un’offerta di 70 milioni dal Psg. È il prototipo del centrocampista moderno, perfetto per il calcio di Conte. Può giocare sia come play, sia come medianaccio che come mezz’ala. Sa fare tutto. E sa fare gol (6 finora) e servire preziosi assist ai compagni (6). Hernanes: il ritorno di Reja ha risvegliato il talento immenso del brasiliano. È un giocatore estremamente umorale. Se non è in giornata rischia di diventare quasi indisponente, ma negli ultimi tempo sembra motivato e il match del Friuli contro l’Udinese, deciso da un suo bellissimo gol parla chiaro. La forma c’è e quei piedi… Cuadrado: funambolico. L’esterno di Montella è un’arma offensiva che moltissime squadre in Europa vorrebbero avere. Quando punta l’uomo lo salta sempre. L’allenatore viola è riuscito a disciplinarlo tatticamente: ora il colombiano si impegna spesso in ripiegamenti difensivi. Gabbiadini: classe ’91 e classe da vendere. Ha un mancino esplosivo. Nel match di Torino contro la Juventus ha fatto pensare la retroguardia bianconera: 1 gol e due pali che tremano ancora. Deve ancora crescere, e molto, ma per quello che sta facendo vedere Mihaijlovic e i tifosi blucerchiati si sfregano le mani. E l’intesa con Eder funziona eccome. Matri: ecco il ritorno del “Mitra”. Dopo un girone d’andata disastroso con il Milan, Alessandro Matri ha vestito la casacca dei viola. L’esordio a Catania? 2 gol e un assist. Ha già conquistato la difficile tifoseria Viola, che non vedeva di buon occhio il suo passato bianconero e rossonero. Ma se inizia a segnare così… Palacio: da quando si è bloccato, l’Inter va avanti con il freno a mano tirato. L’argentino, tornato a fare coppia con il connazionale Diego Milito, potrà però giovarsi del sostegno di un compagno intelligentissimo tatticamente. Sono tutti attaccati alla sua treccia: Mazzarri e tifosi della Beneamata sanno quanto Palacio sia la punta di diamante della squadra.

FANTACALCIO I CONSIGLI PER LA 21ESIMA GIORNATA DI SERIE A – A partire dalle ore 18.00 di questa sera andrà in scena un nuovo weekend di Serie A. Siamo già arrivati alla 21esima giornata, la seconda relativa al girone di ritorno. Puntuale come sempre, la redazione de IlSussidiario.net proverà a darvi le sue migliori dritte su quali giocatore schierare al Fantacalcio e su quali sarebbe meglio evitare. (Napoli-Chievo, oggi ore 18.00) In casa partenopea niente da fare per Fernandez, squalificato, mentre ancora in dubbio sia Reina quanto Hamsik, entrambi non al 100%. Potrebbe essere la prima di Jorginho con la casacca azzurra: fateci un pensierino. Sicurezza Higuain-Mertens, e bene anche Callejon quanto Inler. Attenzione infine a Dzemaili che potrebbe regalare sorprese. Fra le fila venete il giocatore su cui puntare senza pensarci è Alberto Paloschi, che spesso e volentieri ha regalato non pochi grattacapi alla retroguardia del Napoli. Bene anche il “geometra” Luca Rigoni mentre sconsigliamo il portiere Puggioni. (Lazio-Juventus, oggi ore 20.45) In casa Lazio non ci sarà Lulic, squalificato, mentre Marchetti continua ad essere in dubbio. Il portiere dei biancocelesti è comunque da evitare visto che i bianconeri negli ultimi mesi hanno letteralmente fatto festa contro i capitolini. Bene invece il solito Klose così come Candreva: due autentiche sicurezze. Fra le fila bianconere non ci sarà Chiellini, squalificato. Fra Tevez, Llorente, Vidal e Pogba potete scegliere ad occhi chiusi. Dubbi per Bonucci: non è al 100% fisicamente, meglio evitare. (Hellas Verona-Roma, domani ore 12.30) Splendido match in programma al Bentegodi fra due squadre che giocano decisamente a viso aperto. Piccolo problema fra le fila dei veneti con Toni che non è al meglio: da evitare. Bene invece il talentino Iturbe così come il solito Romulo, un vero e proprio muro difensivo. Possibile sorpresa Juanito mentre Rafael ha dimostrato fin qui di non temere qualsiasi avversario. Per i capitolini i nomi consigliati sono quelli di Totti, Gervinho e Strootman. Bene anche De Rossi e Pjanic mentre Benatia non ha neanche bisogno di essere menzionato. (Inter-Catania, domani ore 15.00) Per la sfida di San Siro puntate sul duo Milito-Palacio: quest’ultimo è un po’ sottotono ma la retroguardia ballerina dei rossoazzurri potrebbe decisamente risvegliarlo. Fate affidamento anche sugli esterni Alvarez, Nagatomo e Jonathan. Fra le fila etnee sconsigliato il portiere Frison, mentre uno fra Castro e Bergessio potrebbe regalarvi qualche bonus. Assente Barrientos per squalifica. (Parma-Udinese, domani ore 15.00) La gara del Tardini vedrà grandi attaccanti in campo: da una parte Amauri e Cassano, dall’altra Di Natale e Maicosuel. Ancora assente Muriel in casa friulana, mentre Allan, Gabriel Silva e Herteaux sono bianconeri sempre interessanti. Fra le fila emiliane, squalificato Lucarelli, bene sia Parolo quanto Biabiany. (Livorno-Sassuolo, domani ore 15.00) Fra le fila amaranto Paulinho è un calciatore da tenere sempre nel mirino. Bene anche Greco a fate un pensierino anche su Rinaudo. In casa emiliana, sicurezza Berardi-Zaza. In settimana è sbarcato Sansone dal Parma: potrebbe essere subito titolare. (Cagliari-Milan, domani ore 15.00) Assenza pesante in casa sarda con Ibarbo out per squalifica. Ridotta invece la “sospensione” di Pinilla che potrà quindi scendere regolarmente in campo. Sau potrebbe rappresentare un pericolo per la retroguardia rossonera, così come il “folletto” Cossu e capitan Conti. Fra le fila rossonere, sicurezza Balotelli e Kakà. Evitate, se potete, i difensori, in particolare Mexes. Honda partirà dal primo minuto: regalategli una chance. (Torino-Atalanta, domani ore 15.00) Cerci, Immobile e Glik sono i tre granata su cui fare affidamento. Bene anche Bovo ma il difensore dovrebbe partire dalla panchina, meglio non rischiare. In casa Atalanta, occhio al solito Giacomo Bonaventura, sempre un must per ogni fantallenatore, mentre Denis e Moralez potrebbero regalare qualche bonus. Squalificati sia Migliaccio che Lucchini.

CLICCA SUL PULSANTE > IN BASSO PER CONTINUARE A LEGGERE FANTACALCIO I CONSIGLI PER LA 21ESIMA GIORNATA DI SERIE A


  PAG. SUCC. >