BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Livorno-Sassuolo, le ultime novità (serie A, 21esima giornata)

Esultanza del Sassuolo (Infophoto)Esultanza del Sassuolo (Infophoto)

Eusebio Di Francesco ha fiducia nella trasferta di Livorno, e sa bene che le cose rispetto al 4-1 subito all'andata sono ben diverse. "Servono oltre 20 punti per salvarsi, vogliamo far bene in questa partita. All'andata il Livorno era un'altra squadra, aveva più sicurezze; noi eravamo in grossa difficoltà. La classifica oggi è corta: pochi punti potrebbero riportare in zona retrocessione anche squadre che ora sono staccate. Noi vogliamo riprendere quello che abbiamo lasciato per strada". E' un Sassuolo diverso anche negli uomini: il calciomercato invernale ha cambiato il volto della formazione, e oggi ci sono in campo quattro giocatori che fino a dicembre non c'erano. Dal maxi scambio con il Parma sono arrivati in tre, due sono già titolari pggi: Rosi si prende la fascia destra di difesa, Nicola Sansone l'esterno sinistro davanti. Confermato Manfredini al centro della difesa (con Bianco), Biondini va a giocare a centrocampo insieme a Marrone e Kurtic. Davanti si rivede titolare Simone Zaza, con il confermatissimo Berardi (11 gol) al suo fianco. Attenzione: qualora la Juventus dovesse vendere Vucinic o Quagliarella, uno dei due gioielli di Di Francesco potrebbe essere chiamato a Vinovo. 

Torna in panchina Chibsah, che era stato titolare nelle ultime due partite; c'è anche Floro Flores che qui può essere una riserva di lusso (finora 3 gol). Gliozzi e Farias aspettano ancora il loro momento, Antei e Ariaudo sono già stati titolari e possono portare il loro contributo alla fase difensiva. Il terzo arrivo dal Parma va in panchina: si tratta del difensore Mendes.

Lista lunga: nessuno squalificato, ma insieme agli sfortunatissimi (per diversi motivi) Acerbi e Terranova si sono fermati anche Alexe, Masucci e Gazzola. Condizioni da valutare per capitan Magnanelli: per lui però si parla di almeno un mese di stop.