BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Crotone-Siena, tutte le ultime novità (serie B, 22a giornata)

Probabili formazioni Crotone-Siena: le ultime notizie sul posticipo della ventiduesima giornata di serie B. Si gioca alle ore 20.30 per completare il primo turno del girone di ritorno

Massimo Drago (Infophoto) Massimo Drago (Infophoto)

Ricomincia il campionato di serie B anche per Crotone e Siena, le due squadre che questa sera alle ore 20.30 daranno vita al posticipo serale del lunedì. I calabresi puntano alla vittoria che darebbe agli uomini di Drago il quinto posto, i toscani puntano invece a dare continuità alle recenti ottime prestazioni fornite in Coppa Italia: il Siena è gravato da ben sette punti di penalizzazione, ma per quanto ha fatto vedere in campo finora, i playoff sono certamente un obiettivo concreto. Eccovi dunque le ultime notizie sulle due squadre e le probabili formazioni di Crotone-Siena, partita che sarà diretta dall'arbitro Pairetto di Nichelino.

Per i rossoblù l'occasione di far un bel balzo in classifica è ghiotta, davanti ai propri tifosi. Nella formazione titolare non dovrebbe figurare nessuno dei quattro nuovi acquisti di questo calciomercato di gennaio, anche perché Ferrari è squalificato, al pari di Cataldi. Gli altri dovrebbero partire dalla panchina: l'allenatore Drago per ora preferisce puntare su una formazione di partenza più affiatata. Naturalmente potranno esserci alcuni debutti a partita in corso, comunque inizialmente avremo un 4-3-3 in cui sarà Matute a prendere il posto a centrocampo dello squalificato Cataldi, in difesa c'è la bella notizia del ritorno di Del Prete. Nessun dubbio invece in attacco, dove il tridente sarà composto da De Giorgio, Pettinari e Bidaoui. Attenzione ai quattro giocatori diffidati, che sono De Giorgio, Dezi, Diop e matute: solo Diop non dovrebbe essere titolare questa sera.

Dopo le soddisfazioni di Coppa Italia, con una semifinale sfiorata nel derby contro la Fiorentina, il Siena si rituffa nella dura realtà di un campionato da penalizzata. Beretta ha convocato solamente venti giocatori, anche perché questi giorni sono caratterizzati soprattutto dai movimenti di mercato. Giannetti andrà al Catania, Paolucci al Latina e non sono stati convocati al pari di Mannini, D'Agostino, Grillo e Bedinelli, tutti giocatori il cui futuro è in bilico. Beretta ha sottolineato quanto sia difficile lavorare in queste condizioni, ma “adesso dobbiamo pensare soltanto a preparare la partita”. Nel 3-4-3 bianconero (nessuno squalificato, ma Milos è diffidato) i dubbi per l'allenatore saranno soprattutto in attacco: Plasmati potrebbe esordire in campionato con la nuova maglia, al suo fianco sicuro Rosina e probabile Rosseti. Le possibili alternative sarebbero i giovani Scapuzzi e Spinazzola.