BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Serie B/ News al 29 gennaio, ufficiale: Bellomo dal Torino allo Spezia. (aggiornamenti in diretta)

Pubblicazione:mercoledì 29 gennaio 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 29 gennaio 2014, 13.40

Devis Mangia, allenatore Spezia (Foto Infophoto) Devis Mangia, allenatore Spezia (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO SERIE B BELLOMO SPEZIA – E’ ufficiale, il trequartista del Torino, Nicola Bellomo, cambia casacca. Il trasferimento allo Spezia è infatti cosa fatta come testimoniato da un comunicato diffuso poco fa dal sito dei Granata: «Il Torino FC comunica di aver ceduto allo Spezia Calcio, a titolo temporaneo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Nicola Bellomo». Il classe 1991 di Bari era sbarcato all’Olimpico durante il mercato estivo ma ha trovato poco spazio sin qui nell’11 titolare allestito da Giampiero Ventura. Per lui una nuova avventura in Serie B fra le fila dell’ambizioso Spezia di Devis Mangia.

CALCIOMERCATO SERIE B BARI NADAREVIC BRIGHENTI – Sono colpi da Serie A quelli che sta cercando di portare a termine il Bari. La società pugliese sta tenendo in considerazione un paio di ipotesi a cominciare da quella targata Enis Nadarevic. Si tratta di un esterno d’attacco sinistro, all’occorrenza anche destro e prima punta, il cui cartellino è di proprietà del Genoa. Il classe 1987 bosniaco ha trovato poco spazio in questi mesi al Cesena, dove si trova in prestito, e di conseguenza potrebbe decidere di lasciare la Romagna per vivere una nuova avventura fra le fila della storica società biancorossa. Altro nome caldo è quello di Nicolò Brighenti, terzino destro tuttofare del Chievo, abile a giocare anche sulla fascia mancina e all’occorrenza nel ruolo di difensore centrale. L’anno scorso ha trovato grande continuità col Vicenza ma in questa stagione non ha praticamente mai visto il campo. Infine l’ultima idea, quella che porta all’esterno offensivo uruguagio, Ignacio Lores, in partenza dal Palermo.



© Riproduzione Riservata.