BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Serie B/ Del Grosso e Mesbah: due terzini per il Palermo. Notizie del 4 gennaio (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Serie B. Il Palermo sta cercando delle valide alternative per le corsie laterali. Del Grosso e Mesbah sono le prime idee per il mercato di gennaio

Djamel Mesbah ai tempi del Milan (Foto Infophoto) Djamel Mesbah ai tempi del Milan (Foto Infophoto)

Il Palermo continua a scambiarsi il primato in classifica con l’Empoli ma il tecnico rosanero Iachini vorrebbe essere il leader indiscusso di questo campionato. A tale proposito la società sta cercando di rinforzare il centrocampo: se le trattative per Tachsidis sono momentaneamente in stand-by, la dirigenza siciliana ora sta cercando delle valide alternative per le corsie laterali. Le idee sarebbero Djamel Mesbah del Parma e Cristiano Del Grosso dell’Atalanta. Il terzino algerino non sta trovando molto spazio nella top 11 che Donadoni schiera domenica dopo domenica, ma dopo la partenza di Benalouane, approdato a Bergamo in nerazzurro, difficilmente Mesbah lascerà Parma. Anche la strada che porta a Del Grosso non è così semplice da percorrere: Colantuono deve fare fronte agli infortuni di Bellini e Lucchini, il settore difensivo è in piena emergenza. Per ora si tratta solamente di un interessamento ma entro la fine della chiusura del mercato invernale potrebbero esserci risvolti positivi su entrambi i versanti.

C’è la fila per Achraf Lazaar. Il talentuoso 21enne marocchino, terzino sinistro in grado di giocare anche nel ruolo di esterno d’attacco o eventualmente come trequartista, ha attirato su di se prestigiosi riflettori a suon di ottime prestazioni. Scoperto da Mauro Milanese, ds del Varese, il calciatore è ora in attesa di ricevere il passaporto italiano e ciò potrebbe aprirgli le possibilità di giocare i primi mesi del 2014 in una squadra di categoria maggiore rispetto a quella lombarda. Sulle sue tracce vi sono infatti diverse società blasonate a cominciare dai londinesi dell’Arsenal, una squadra sempre molto attenta ai giovani sparsi per il globo. In Serie A, invece, Lazaar, piace soprattutto ad Atalanta, Chievo, Sampdoria e Torino. Moltissimi gli scout avvistati sugli spalti dello stadio Franco Ossola di Varese, arrivati proprio per visionare da vicino il ragazzo marocchino. Il contratto di Lazaar scadrà al 30 giugno del 2014 e il club biancorosso dovrà cederlo a gennaio per evitare di perderlo a zero a giugno.

E’sempre il Palermo la squadra più attiva in Serie B. Il club rosanero, probabilmente anche quello che gode di maggiori risorse economiche rispetto alla concorrenza, ha già piazzato il primo colpo, l’arrivo dello svincolato ex Siena Roberto Vitiello. Il mercato di riparazione del club di Maurizio Zamparini non si esaurisce di certo all’esterno di destra visto che nei piani del direttore sportivo Giorgio Perinetti vi è ora un centrocampista, possibilmente un calciatore che sappia fare al meglio la doppia fase di quantità e qualità. In cima alla lista dei desideri continua ad esservi Marco Donadel, attualmente in prestito all’Hellas di Verona ma di proprietà del Napoli. Non sarebbe una trattativa complicata ma i veneti hanno fatto chiaramente capire che vorrebbero ottenere qualcosa in cambio per lasciar libero l’esperto centrocampista. Zamparini starebbe pensando di girare all’Hellas il giovane talento Dybala, che lo stesso patron rosanero considera più adatto, paradossalmente, alla Serie A e non alla B. Per avvallare l’eventuale trattativa manca però il sì di Beppe Iachini: toccherà infatti al tecnico decidere se privarsi o meno del giovane sudamericano in cambio di un nuovo arrivo a centrocampo.

Altro nome segnato in rosso sulla lista dei rosanero è quello di Alessandro Gazzi, 30enne centrocampista, dal 2012 al Torino.Il ds dei siciliani lo conosce molto bene ma il diretto interessato ha già fatto sapere di essere disposto a scendere in Serie B solo e qualora avesse il posto da titolare assicurato, cosa che almeno per ora il Palermo non sembra potergli garantire. Attenzione anche all’arrivo al Renzo Barbera di un eventuale regista. Fra i nomi maggiormente accostati al club siciliano continua a circolare da qualche giorno a questa parte quello di Daniele Baselli, stellina dell’Atalanta esploso fra le fila del Cittadella. Si mormora che Juventus e Palermo potrebbero di fatto assicurarsi in tandem l’erede di Pirlo, poi i bianconeri lo lascerebbero maturare in Sicilia. Si allontanano Tachtsidis e Maresca mentre attenzione a Della Rocca, giocatore già in comproprietà col Bologna: gli emiliani vorrebbero cederlo e a quel punto non è da escludere un trasferimento a Palermo.

© Riproduzione Riservata.