BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Chievo Cagliari: ultime novità (serie A, diciottesima giornata)

Le probabili formazioni di Chievo-Cagliari: le ultime novità sulla partita valida per la diciottesima giornata del campionato serie A. Il fischio d'inizio è previsto per le ore 15.00

(Infophoto) (Infophoto)

La diciottesima giornata di Serie A si apre oggi alle ore 15 con Chievo-Cagliari. Una partita che vale molto in chiave salvezza: 15 punti dei veneti contro 20 degli isolani, che al momento sono messi bene in classifica e aspirano a tirarsi definitivamente o quasi fuori dai guai con una vittoria. Momento positivo per Diego Lopez, che nelle ultime cinque partite non ha mai perso (pur avendo vinto solo una volta); il Chievo di Corini ha invece perso le ultime due dopo una striscia di tre vittorie che l'hanno tolto dall'ultima posizione e addirittura fuori dalla zona retrocessione. Arbitra Bergonzi. 

Queste sono state le parole del tecnico Eugenio Corini nella conferenza stampa della gara contro il Cagliari al Bentegodi: “Dopo le feste ho trovato i giocatori con grande voglia di reagire alle ultime due partite negative. Ci vorrà equilibrio, il Cagliari ha giocatori di qualità  e velocità nel ripartire con Ibarbo, Sau e Cossu”.  Una breve parentesi è stata anche aperta sulla situazione di Alberto Paloschi: “E’ un giocatore giovane, ha 23 anni ma già un’esperienza notevole a certi livelli; deve ancora maturare ma ha la stoffa per farlo e lo ha dimostrato. Con il Cagliari dobbiamo giocare come sappiamo fare. Con il Livorno ci è riuscito tutto benissimo abbiamo dimostrato non solo carattere ma anche gioco e qualità. A Torino non siamo riusciti a sfruttare le nostre caratteristiche se non per un tempo. Il Cagliari è una buona squadra e noi dovremo essere bravi a far pressing e metterli in difficoltà. Thereau dietro le punte? E’ una soluzione  possibile ma non è l’unica”. Qualcuno ha provato a far partire la polemica chiedendo il parere di Corini  sui rigori non fischiati alla formazione clivense, ma il tecnico è stato abile a smorzare i toni: “Beh, nell’altro senso non li abbiamo nemmeno subiti. Noi dobbiamo cercare altre vie per vincere e non possiamo dar colpa ai rigori non assegnati. Dobbiamo cercare altre soluzioni per segnare”. Confermato il 4-3-3, con il dubbio Sestu-Lazarevic per la posizione di esterno a sinistra, mentre ancora una volta dovrebbe partire Thereau come titolare al centro dell'attacco.

In panchina dunque Alberto Paloschi, citato da Corini nella conferenza stampa della vigilia. Per lui sono tempi difficili: un solo gol nelle ultime quindici partite di campionato dopo l'avvio scoppiettante. Ha già dimostrato di avere la rete nel sangue, per cui dovrà solo aspettare il suo momento. Attenzione ad Acosty, le cui accelerazioni possono mettere in difficoltà la difesa del Cagliari. 

Il solo Calello è ai box: per lui previsti altri 20 giorni circa prima di rientrare in campo.