BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Chievo Cagliari: ultime novità (serie A, diciottesima giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(Infophoto)  (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO CAGLIARI (SERIE A 2013-2014, DICIOTTESIMA GIORNATA): Si avvicina la partita Chievo Cagliari, le voci di mercato possono destabilizzare le due formazioni ma la concentrazione deve essere massima. La  'sfida salvezza' è delicata e gli allenatori stanno studiando le formazioni migliori da schierare per la sfida. Il Cagliari perde Eriksson per risentimenti muscolari quindi la mediana dovrebbe essere composta da Ekdal, Conti, Nainggolan. In attacco ancora panchina per Ibarbo.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO CAGLIARI (SERIE A 2013-2014, DICIOTTESIMA GIORNATA): Il calcio di serie A torna in scena con la diciottesima giornata a partire dall’anticipo tra Chievo e Cagliari che si giocherà alle ore 15.00 domenica 5 gennaio. Dopo l’esaltante ritorno di Corini in veste d’allenatore sulla panchina del Chievo, la formazione veneta ha subito due sconfitte che tuttavia non hanno spinto la squadra nelle ultime tre posizioni che valgono la retrocessione. Attualmente i clivensi si trovano di una sola lunghezza al di sopra delle sabbie mobili della classifica a quota 15 e oggi proveranno a fare perno sul fattore campo per strappare punti al Cagliari. La formazione di Lopez sta disputando un buon campionato e i punti capitalizzati fino a questo momento son 20, trattasi di una situazione molto più rilassata rispetto ai diretti avversari di oggi. Tutto è pronto per il match che andrà in scena domani al Bentegodi, ora andiamo a vedere quali sono le notizie alla vigilia in casa delle due squadre per capire che tipo di partita ci attende.

QUI CHIEVO – Corini insiste con il 4-3-3, questo sembra essere il miglior modulo con il quale intraprendere il viaggio verso la salvezza e anche oggi il Chievo scenderà in campo con questo assetto. Visto che la linea mediana si compone di soli tre giocatori, il tecnico ha chiesto alla società di andare sul mercato di gennaio per portare in gialloblu giocatori che possano interpretare al meglio il modulo prediletto, ma nel frattempo conterà su Radovanovic, Hetemaj e il solito Rigoni, la mente del centrocampo. Per quanto concerne l’attacco, il rinato Thereau verrà affiancato da Estigarribia e uno tra Lazarevic e Sestu. Stando alle statistiche, il Chievo ha un possesso palla medio di 21’:52’’, gioca 486 palle e completa il 60,9% dei passaggi effettuati. Per quanto riguarda la fase offensiva, i veneti vantano una supremazia territoriale di 8’:33’’ e calciano nello specchio della porta mediamente 4 volte a partita su un totale di 11 tentativi.

QUI CAGLIARI – I sardi sono indubbiamente distratti dalle voci di calcio mercato che riguardano Nainggolan, Astori e Agazzi. Questi pezzi pregiati della scuderia di Cellino potrebbero abbandonare Cagliari già a partire dai prossimi giorni ma nel frattempo Lopez deve pensare alla delicata trasferta di Verona per portare al casa altri tre punti preziosi. Probabilmente il tecnico opterà ancora per Avelar in difesa a sinistra, al posto di Murru; a centrocampo spazio a Ekdal oltre ai soliti Conti e Nainggolan, mentre in attacco la maglia da titolare si trova a metà strada tra Pinilla e Ibarbo. Diamo un’occhiata ai dati statistici per capire che tipo di gioco imposterà il Cagliari. I sardi hanno un possesso palla medio di 25’:59’’, giocano mediamente 595 palle e mandano a buon fine il 67% dei passaggi effettuati. Per ciò che riguarda la fase offensiva, il Cagliari calcia tra i pali della porta avversaria 5 volte su un totale di 15 tentativi. I giocatori più pericolosi della formazione rossoblu sono Conti e Sau con 4 reti all’attivo, mentre gli assist man sono Cossu e Nainggolan con 20 passaggi ai compagni prima del tiro verso il portiere avversario.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.