BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Juventus-Roma (3-0): i voti della partita (Serie A, 18^giornata)

Pubblicazione:domenica 5 gennaio 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 5 gennaio 2014, 23.35

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

PAGELLE JUVENTUS-ROMA 3-0 (SERIE A 2013-2014, 18^GIORNATA): I VOTI DELLA PARTITA - Apparentemente senza storia il big match della diciottesima giornata: Juventus-Roma finisce 3-0. Eppure non è stato un ko totale, perlomeno non come gli ultimi dei giallorossi nella Torino bianconera: la Roma ha tenuto per un tempo ma è crollata alla distanza, mentre la Juventus si è confermata la squadra più completa, sotto tutti i punti di vista. Gol firmati da Vidal, Bonucci e Vucinic, espulsioni per De Rossi e Castan: due rossi diretti, che si possono definire giusti (sicuramente quello al brasiliano). In classifica la capolista allunga a +8, 49 punti contro i 41 della Roma che rimane seconda, indipendentemente dagli altri risultati. I giallorossi affronteranno la Sampdoria in Coppa Italia (giovedì 9 ore 18:00) prima di rituffarsi in campionato: la prossima giornata prevede lo scontro casalingo contro il Genoa (domenica 12 ore 15:00). La Juventus invece festeggia la nona vittoria in altrettante partite casalinghe e tra una settimana giocherà in trasferta contro il Cagliari (sempre domenica 12 ore 15:00).  

JUVENTUS-ROMA, VOTO PARTITA, 7: partita molto intensa con entrambe le squadre hanno giocato a ritmi alti, soprattutto nella prima frazione di gioco. Grandi giocate individuali e collettive hanno arricchito una partita emozionante e che non ha certamente deluso le aspettative per la qualità e per l'intensità che i giocatori hanno messo in campo.

VOTO JUVENTUS, 8: un solo termine è adeguato a descrivere la Juventus di Antonio Conte: schiacciasassi. Soffre gli avversari solo per il primo quarto d'ora, poi li distrugge vincendo con tre gol di scarto. Primo posto con 51 punti dopo diciotto giornate, otto punti di vantaggio sulla seconda e un campionato che sembra già archiviato sono numeri che parlano da soli. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA JUVENTUS

VOTO ROMA, 5,5: primo tempo buono, giocato con personalità; paga distrazioni difensive che fino ad adesso non aveva mai commesso. Soffre la solidità della Juve che non lascia alcuno spazio e, di conseguenza, non riesce a rendersi quasi mai pericolosa in avanti. Finisce in 9 e con uno schiaffo all'imbattibilità e al morale. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELLA ROMA

VOTO ARBITRO – Sign. Rizzoli, 7: perfetto nella gestione dei cartellini e dell'equità. Il fallo di De Rossi non era forse da rosso diretto, ma comunque ci poteva stare.

LE PAGELLE DI JUVENTUS-ROMA (SERIE A 2013-2014, 18^GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Il primo tempo tra Juventus e Roma si è concluso con il risultato di 1 a 0 a favore dei padroni di casa grazie al gol siglato da Vidal al 16'. La prima frazione di gioco è stata molto equilibrata con la Roma che ha giocato meglio nella prima metà, mentre la Juventus è uscita alla distanza giocando molto bene nel finale. La prima grande occasione è stata della Roma con Totti che ha servito Ljaijc in area, ma il diagonale del serbo è stato respinto in corner da Buffon. Poi al 16', su un'azione da rimessa laterale, la Juventus ha trovato la rete del vantaggio grazie a Vidal: Tevez si è girato in area di rigore con grande tranquillità dopo essere stato servito da Vidal, gli ha restituito il pallone davanti a De Sanctis che è stato battuto dal cileno sul primo palo con un piatto destro preciso. Una volta subita la rete per un'ingenuità difensiva, la Roma si è gettata in avanti a capofitto nell'area avversaria e ha rischiato di trovare subito il pareggio in due occasioni: nel primo caso ci ha provato Pjanic con un destro dal limite dell'area che è stato respinto bene da Buffon; sempre da lontano ci ha poi provato Dodo che di sinistro ha costretto Buffon a respingere un diagonale abbastanza angolato. Nel finale la Juventus è riuscita ad uscire dalla propria metà campo e ha iniziato a mettere in difficoltà la difesa giallorossa con un buon possesso palla. Il tentativo di finalizzare è stato affidato a Llorente che ci ha provato con una botta dal limite dell'area che è però terminata di poco alta sopra la traversa. Dopo un primo tempo giocato ad alto ritmo, le due squadre sono tornate negli spogliatoi con il punteggio di 1 a 0 a favore dei padroni di casa. Migliore Juve: Vidal voto 7 oltre al gol è ovunque, recupera palloni e non ne perde gestendo sempre nel modo migliore la situazione.Peggiore Juve: Bonucci voto 5,5 preciso negli interventi ma rischia nelle uscite palla al piede, sbagliando qualche passaggio e regalando contropiedi pericolosi alla Roma. Migliore Roma: Dodo voto 6,5 spinge bene sulla fascia e cerca con continuità di mettere in difficoltà Lichstainer. In difesa se la cava bene. Peggiore in campo: Ljaijc voto 5 perde un sacco di palloni e non è mai incisivo. Non salta l'uomo ed è molle nel gestire i palloni che ha a disposizione.


  PAG. SUCC. >