BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Genoa-Sassuolo, le ultime novità (serie A, 18esima giornata)

Alberto Gilardino (Infophoto) Alberto Gilardino (Infophoto)

Riamane l’amaro in bocca ai giocatori del Sassuolo dopo la gara di settimana scorsa in casa contro la Fiorentina. Nonostante abbiano giocato una gara di sacrificio e dedizione, gli emiliani non sono riusciti a strappare punti in chiave salvezza a una delle formazioni più in forma di questa stagione. Vediamo quali sono state le parole dell’allenatore nero verde alla vigilia del match di Genova: "E' importante ripartire dalla prestazione con la Fiorentina, ma stavolta vogliamo portare a casa dei punti. Fare risultato conta sempre, ma è fondamentale mantenere spirito e combattività che non devono mai mancare in tutti gli incontri. Gasperini ha portato buone cose al Genoa, poi hanno avuto qualche difficoltà. Noi siamo convinti di andare a Genova e fare un'ottima prestazione, poi penseremo al mercato". Rispetto a settimana scorsa c’è qualche variazione nella top 11 che il tecnico ha deciso di schierare dal primo minuto: confermato il terzetto difensivo, mentre a centrocampo e in attacco scenderanno in campo il ritrovato Mangnanelli e Floro Flores. 

Magnanelli ha scontato il turno di squalifica e percià Chibash tornerà a sedersi in panchina pronto a subentrare quando il tecnico lo riterrà più opportuno. Anche Schelotto compare nella lista dei convocati dopo il turno di squalifica ma andrà a riempire le fila delle riserve tra i quali troviamo i sempre utili Missiroli e Ziegler.

Tutto sommato il Sassuolo sta disputando un buon campionato se teniamo conto dei continui infortuni che affliggono la formazione di Eusebio Di Francesco. Prima l’infortunio di Terranova, che ne avrà ancora per due mesi, poi il problema di Acerbi per quanto riguarda la difesa; nel settore offensivo Masucci e Alexe sono fuori rispettivamente per una  lesione distrattiva all'adduttore lungo della coscia sinistra e per distorsione al ginocchio sinistro.