BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Lazio Inter: ultime novità (serie A, 18esima giornata)

Il ritorno di Edi Reja (Infophoto) Il ritorno di Edi Reja (Infophoto)

Le prime parole della conferenza stampa di Mazzarri alla vigilia della delicata trasferta contro la Lazio non potevano che essere dedicate al mercato di gennaio: "Una punta centrale? Io non vedo l'ora che gennaio finisca, non voglio che la squadra venga distratta dalle voci di mercato”. Non sono concesse distrazioni dunque e il baricentro dell’attenzione si sposta subito sul ritorno del tecnico friulano alla Lazio: Uno come Reja può solo ricompattare l’ambiente, del resto lo conosce anche avendo allenato fino a non molto tempo fa. Se vediamo i singoli della Lazio sarà una partita difficile, se giocano come sanno, possono mettere in difficoltà chiunque”. Mazzarri ha proseguito con una parentesi sulla condizione fisico-psicologica dei suoi giocatori:“Sono andati tutti al massimo anche in questi giorni, sono fiducioso. Li ho visti carichi, il derby ci ha fatto bene per l’autostima ma serve continuità ed essere concreti. Contro il Napoli abbiamo avuto disattenzioni che ci sono costate gol ma la squadra mi è piaciuta. Voglio che i miei uomini giochino, spero accada anche domani”.

Mazzarri deve ancora sciogliere gli ultimi dubbi per il centrocampo: Alvarez e Kovacic, Zanetti e Kuzmanovic, due maglie per quattro giocatori. Nel frattempo però il tecnico può sorridere per il ritorno sui campi da gioco di Alberto Milito che pare aver recuperato anche se non è ancora al top della forma.

Pare che la lungodegenza di Cristian Chivu sia quasi terminata, il suo problema al piede è sulla via del recupero e probabilmente da settimana prossima comincerà ad allenarsi in gruppo. Al momento ancora niente da fare per Taider, che ne avrà per circa due settimane, e Mariga che purtroppo continua ad avere problemi fisici.