BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Napoli-Sampdoria (2-0): i voti della partita (Serie A, 18^ giornata)

Dries Mertens, 26 anni, ala belga del Napoli (INFOPHOTO)Dries Mertens, 26 anni, ala belga del Napoli (INFOPHOTO)

Un paio di parate a terra e la repentina uscita su Eder nel finale, mettono in buona luce il portiere del Napoli che verrà.

Prestazione prudente. Qualche cross e diverse chiusure sulla fascia.

Grazie a numerosi anticipi spezza i rapidi dialoghi imbastiti dagli ospiti.

Controlla a dovere le sfuriate di Eder e Pozzi, restando vigile sugli inserimenti.

Poco coraggioso. Si fa risucchiare troppo in fretta nella propria metà campo, lasciando spazi potenzialmente molto pericolosi.

(dal 3’ s.t. ARMERO 6 Aggressivo e determinato riesce a spingere come Benitez vorrebbe esercitando quella pressione necessaria per il controllo del gioco.)

Argina il reparto offensivo ospite, andando spesso a disturbare la manovra avversaria.

Idee, grinta e costanza.

Si inserisce profondamente riuscendo ad assistere al meglio il lavoro senza palla di Higuain. Sfiora più volte il gol. (dal 38’ s.t. RADOSEVIC s.v.)

Il gol che non arriva rischia di diventare un’ossessione. Disputa comunque una buona partita, risultando decisivo nei rapidi capovolgimenti di fronte.

Il giovane belga si prende gli applausi del San Paolo dopo la miglior prestazione da quando è in Italia. Difficile d’ora in poi rinunciare a uno come lui.

Si propone continuamente, riuscendo a sfiancare i difensori avversari dopo pochi minuti. Non trova il gol, ma offre ai compagni il solito lavoro prezioso.

(dal 32’ s.t. D. ZAPATA 5,5 Non riesce a farsi trovare dai compagni, ma guadagna comunque un’ammonizione.)

Squadra compatta e spavalda fin dall’inizio. Diversamente dalle ultime uscite la squadra riesce a gestire al meglio la fase di non possesso.