BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Napoli-Sampdoria (2-0): i voti della partita (Serie A, 18^ giornata)

Dries Mertens, 26 anni, ala belga del Napoli (INFOPHOTO)Dries Mertens, 26 anni, ala belga del Napoli (INFOPHOTO)

Incolpevole sui gol. Prova a tenere a galla i suoi, ma in alcune fasi del match la sua porta è bersagliata costantemente.

Si propone più volte, ma senza cercare il fondo. Poca consistenza.

Si esalta nella propria area, compiendo diversi recuperi coraggiosi.

Preciso e attento nel primo tempo. Un po’ disordinato nella ripresa.

Dopo aver ritrovato la maglia da titolare, risponde bene coprendo a dovere diverse porzioni del campo.

(dal 27’ s.t. COSTA 5,5 Ci prova, ma con scarsi risultati.)

Ordinato e preciso nella prima frazione, finisce per eclissarsi risultando spesso ai margini del gioco.

Non regge l’onda d’urto dell’attacco del Napoli, mostrando più volte evidenti problemi di posizionamento.

Si muove bene sulla fascia, facendosi trovare molte volte libero. La parte inferiore della traversa gli nega un gol da cineteca.

L’impegno non manca, ma i tempi di inserimento e la scarsa quantità in fase di non possesso pesano nell’economia del match.

(dal 21’ s.t. G. SANSONE 6 Il suo mancino è un fulmine a ciel sereno per il San Paolo. La fortuna non lo assiste e il palo, anzi i pali, gli impediscono di riaprire i conti.)

Si divora un gol quando il risultato è ancora in parità. Ci prova più volte, ma non riesce a imporsi. (dal 32’ s.t. POZZI s.v.)

Dinamico e creativo in area di rigore, ma inconcludente.   

Guardare al di là del risultato è d’obbligo. I segnali di crescita e maturità della squadra sono evidenti. La strada intrapresa è quella giusta.

(Francesco Davide Zaza – twitter@francescodzaza)

© Riproduzione Riservata.