BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Udinese-Inter, gli assenti (Coppa Italia, ottavi)

Pubblicazione:mercoledì 8 gennaio 2014 - Ultimo aggiornamento:giovedì 9 gennaio 2014, 16.22

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

PROBABILI FORMAZIONI UDINESE-INTER (COPPA ITALIA 2013-2014, OTTAVI DI FINALE): NOTIZIE ALLA VIGILIA - Domani (giovedì 9 gennaio 2014) si gioca Udinese-Inter, partita valida per gli ottavi di finale della Coppa Italia 2013-2014. Teatro del match sarà lo stadio Friuli di Udine, calcio d'inizio previsto per le ore 21:00. Trattasi di sfida secca, senza gara di ritorno: chi vince passa ai quarti di finale dove incontrerà la vincente di Milan-Spezia (il turno successivo si giocherà il 22 gennaio). L'arbitro di Udinese-Inter sarà il signor Gianpaolo Calvarese della sezione di Teramo, assistito dai guardalinee Ghiandai e Bianchi e dal quarto uomo Orsato.

QUI UDINESE - La formazione friulana deve riscattare l'ultimo ko interno di campionato, patito contro il Verona con il punteggio di 3-1. L'ambiente bianconero sta ancora rimuginando le dichiarazioni post partita di Antonio Di Natale, che ha annunciato il suo ritiro dall'attività agonistica al termine di questa stagione. Nel frattempo però mister Guidolin ha una classifica da migliorare e un ottavo di coppa Italia da superare, anche per risollevare il morale della truppa. A proposito di Di Natale: il capitano potrebbe partire in panchina per non stancarsi troppo in vista della prossima di campionato (in trasferta contro la Sampdoria). La punta potrebbe essere Nico Lopez con Maicosuel alle spalle. Centrocampo: sulle fasce possibile la conferma dal 1' di Basta (destra) e Gabriel Silva (sinistra), mentre i tre centrali dovrebbero essere Allan, Badu e Bruno Fernandes. Gli ultimi due in particolare sono più freschi avendo giocato meno nel week-end (Badu è rimasto in panchina). In difesa probabile turno di riposo a Danilo: pronto il trio Heurtaux-Naldo-Domizzi davanti al portiere Brkic.

QUI INTER - Walter Mazzarri non ha potuto convocare Icardi, ancora alle prese con fastidi fisici legati alla pubalgia. Anche Belfodil non sarà del match perché sta provando a concludere l'affare con il West Ham, che può prelevarlo in prestito fino a giugno. Indisponibili anche i terzini di riserva Wallace ed Alvaro Pereira, oltre a Taider che tornerà a disposizione nel prossimo weekend. L'undici anti Udinese dovrebbe cominciare da Carrizo, mentre in difesa può giocare Andreolli al posto di Ranocchia, componendo il terzetto assieme al rientrante Campagnaro (era squalificato con la Lazio) e Rolando. A centrocampo Jonathan e Nagatomo vanno verso la conferma sulle fasce, anche per mancanza di alternative, mentre nel trio centrale dovrebbe rivedersi Zanetti con Kuzmanovic e Ricky Alvarez. Probabile l'impiego di Kovacic dietro l'unica punta, che può essere ancora Palacio. Milito scalpita ma il suo recupero va gestito con attenzione: per El Principe più verosimile l'impiego a gara in corso. In panchina comparirà per la prima volta l'argentino Ruben Botta, pronto a riassaggiare il campo dopo l'infortunio ad un ginocchio patito l'anno scorso. E' stato tesserato fino al 2018: in attesa di capire quale sarà il suo futuro (può andare in prestito al Torino nell'affare D'Ambrosio) indosserà la maglia nerazzurra numero 20.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.