BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Coppa Italia/ Video, Udinese Inter (1-0): il gol di Maicosuel (ottavi di finale 2013-2014)

Video Udinese Inter 1-0: il gol di Maicosuel. I friulani battono i nerazzurri negli ottavi di finale di Coppa Italia e si qualificano per il turno successivo. Segna Maicosuel al 32' minuto

(Infophoto)(Infophoto)

Al Friuli l’Udinese vince meritatamente e si qualifica per i quarti di finale di coppa grazie al gol di Maicosuel. Mazzarri non sarà sicuramente soddisfatto della prestazione dei suoi, ma lui stesso non è esente da colpe visto il gioco espresso dai nerazzurri nelle ultime partite. Anche se un pareggio non sarebbe stato così ingiusto a fronte di un buon possesso palla dell’Inter (60%) e con 14 conclusioni totali (4 in porta). Ma i ragazzi di Guidolin hanno messo in campo maggiore intensità, in particolare nel primo tempo con un pressing molto alto che non ha permesso ai nerazzurri la fase di impostazione. Questa è stata l’arma in più dei bianconeri, oltre alla rapidità delle azioni in fase offensiva e la maggior pericolosità (43,2%). I friulani hanno concluso a rete ben 18 volte di cui 4 in porta. Il centrocampo ha avuto un ruolo decisivo sia come supporto alla difesa, con Allan che ha recuperato 21 palloni, ma anche nel dare palloni agli attaccanti che spesso e volentieri hanno provato il tiro in porta (Badu 4 tiri, Maicosuel 4, Nico Lopez 3).

Per vedere l’unico gol della partita bisogna attendere il 32’, al culmine dell’impotenza nerazzurra di fronte alla vivacità friulana. Allan porta palla sulla trequarti e vede l’inserimento dalla destra di Nico Lopez che serve un cross basso per Maicosuel, il mago deve solo spingere il pallone in rete da due passi con Carrizo tagliato fuori dal passaggio e capitan Zanetti in ritardo sulla diagonale.

L'Udinese batte l'Inter nella partita valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. I friulani vendicano così la sconfitta netta subita in campionato a inizio novembre, escono momentaneamente dalla crisi e aspettano una tra Milan e Spezia ai quarti. Decide la rete di Maicosuel dopo 32 minuti, potenziale riscatto anche per il Mago che ultimamente era finito leggermente in disparte nelle scelte di Francesco Guidolin. 

L'Udinese passa appena dopo la mezzora di gioco. Allan si impadronisce di un pallone vagante sulla trequarti offensiva e parte in progressione; un paio di passi e poi la verticalizzazione per Nico Lopez che ha tagliato alla sua destra. Il Conejo prende il tempo a Samuel, lo brucia in velocità e si costruisce così lo spazio per il cross immediato: basso e teso, sul secondo palo dove Andreolli - in palese ritardo - non chiude e Javier Zanetti si fa mangiare da Maicosuel, che a porta vuota non può sbagliare il tocco vincente. 

Manca poco all'inizio di Udinese-Inter, partita valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia. Una sfida questa che negli ultimi anni ha sempre regalato gol ed emozioni: vittorie nette dell'Inter o dell'Udinese. Quella dell'undicesima giornata del campionato in corso rappresenta il primo caso: si giocava anche allora al Friuli, i nerazzurri arrivavano dal pareggio di Bergamo mentre l'Udinese aveva appena conquistato i primi punti esterni della stagione vincendo sul campo del Sassuolo. Fin dall'inizio però fu un dominio degli ospiti: la difesa friulana si presentò nella peggior condizione possibile, sbagliando a più riprese e concedendo occasioni su occasioni all'Inter. Che ringraziò e, dopo aver mancato qualche opportunità con Palacio, Cambiasso e Nagatomo, passò grazie a un colpo di testa del Trenza, direttamente da calcio di punizione. Replicò Ranocchia scaraventando in porta un pallone rimasto in area di rigore; altre occasioni con un'Udinese incapace di reagire, poi nel finale il sigillo di Ricky Alvarez per una vittoria che però non permise all'Inter di spiccare il volo definitivo. "La più brutta partita della stagione", ebbe a dire Francesco Guidolin ai microfoni. Oggi l'Udinese ha gli stessi problemi di allora, mentre l'Inter come detto continua nella sua altalena di risultati e ha tanti dubbi su un progetto tecnico e tattico tutto in divenire. Vedremo dunque se la partita di questa sera servirà a una delle due squadre per lasciarsi alle spalle le difficoltà e centrare un obiettivo comunque importante.  

Continua ad essere protagonista la Coppa Italia, che in questi giorni della prima metà di gennaio completerà il programma degli ottavi di finale: alle ore 21.00 si gioca stasera Udinese-Inter, sfida in gara secca allo stadio Friuli di Udine: ciò significa che, in caso di parità dopo i tempi regolamentari, si procederà con i tempi supplementari ed eventiualmente con i calci di rigore. Sarà una partita da seguire con attenzione, perché sia i bianconeri friulani allenati da Francesco Guidolin sia i nerazzurri di mister Walter Mazzarri non stanno vivendo un momento brillantissimo: sia per l'Udinese sia per l'Inter dunque la Coppa Italia potrebbe essere un'importante occasione di riscatto, per far risalire anche l'umore nel gruppo e nell'ambiente. Ecco perché Guidolin schiererà di fatto tutti i titolari, mentre per Mazzarri ci sarà più turnover, ma senza sottovalutare la partita (clicca qui per leggere le probabili formazioni della partita). Questo anche perché ai quarti sarebbe possibile un derby di Milano, visto che la vincente di questa partita si incrocerà con la vincente di Milan-Spezia, ed inoltre la Coppa nazionale potrebbe essere il modo più rapido e semplice per conquistare un posto in Europa per l'anno prossimo. Inoltre, sarà una partita speciale per due grandi attaccanti: Totò Di Natale guiderà l'attacco friulano dopo aver annunciato che a fine stagione si ritirerà, mentre Diego Milito torna titolare nell'Inter dopo ben undici mesi. Tanti temi d'interesse per un incontro che sarà diretto dall'arbitro Giampaolo Calvarese della sezione di Teramo. Andiamo dunque a vedere quali sono i modi per seguire la partita Udinese-Inter (oltre che allo stadio Friuli, naturalmente). Il match sarà trasmesso in tv su Rai Due, ovviamente a partire dalle ore 21.00, con la telecronaca di Stefano Bizzotto, il commento tecnico di Paolo Tramezzani e i contributi e le interviste da bordo campo di Thomas Villa. Per la presentazione della partita, i commenti all'intervallo e l'analisi finale ci saranno in studio Andrea Fusco e Ubaldo Righetti. Per chi non potesse mettersi davanti a un televisore nella prima serata di oggi, ma volesse comunque seguire questo incontro, ricordiamo la possibilità dello streaming video gratuito tramite il sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv). Inoltre, a darci una mano saranno anche i social network, e in particolare le pagine Facebook e i profili Twitter ufficiali (@Udinese_1896 e @inter) delle due formazioni, che seguiranno l'andamento dell'incontro.

© Riproduzione Riservata.