BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ANDREAS BREHME / Rovinato: costretto a fare l'uomo delle pulizie l'ex campione dell'Inter

Andreas Brehme, il talento tedesco Campione del Mondo con la sua Germania e protagonista dell'era Trapattoni all'Inter è in grave difficoltà finanziaria e ricomincerà facendo l'inserviente.

Giovanni Trapattoni, allenatore di Brehme all'Inter (InfoPhoto) Giovanni Trapattoni, allenatore di Brehme all'Inter (InfoPhoto)

Tutti si ricorderanno di Andreas Brehme, terzino classe 1960 che giocò anche da noi nell’Inter dei tedeschi. Un giocatore in grado di essere schierato sia sulla corsia destra che sulla sinistra e protagonista anche nella Germania guidata da Beckenbauer con la quale vinse la Coppa del Mondo in Italia nel 1990 segnando anche uno dei rigori decisivi all’Olimpico di Roma contro l’Argentina. Fu protagonista anche nell’Inter dell’era Trapattoni, collezionando uno Scudetto, una Supercoppa e una Coppa Uefa. Dopo una breve e sfortunata carriera da allenatore che l’ha visto sulle panchine del Kaiserslautern e dell’Unterhaching ora Brehme non se la passa bene. L’ex calciatore è infatti sommerso dai debiti e anche sulla sua casa grava un’ipoteva lo racconta Deutsche Welle. Il tedesco avrebbe chiesto aiuto alle molte conoscenze che ha nel mondo del calcio ricevendo una risposta dal suo ex compagno Oliver Straube. Questi ha sottolineato: “Abbiamo la responsabilità di cercare di aiutare Andreas. Ha dato molto al calcio tedesco e ora dobbiamo ringraziarlo aiutandolo. Siamo disposti ad assumerlo nella nostra impresa di pulizia di bagni e sanitari. Si renderà così conto di cosa significhi il vero lavoro e la vita. Migliorerà la sua immagine e penso che sia il modo migliore per aiutarlo”. Vedremo come il talento tedesco riuscirà a uscire da questa situazione, gli auguriamo di farlo in fretta.

© Riproduzione Riservata.