BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JURGEN KLOPP / il tecnico del Borussia a sorpresa: Peggiori insulti ricevuti a Napoli!

Jurgen Klopp, il tecnico del Borussia Dortmund racconta degli insulti ricevuti a Napoli come i più pesanti della sua carriera. Parole importanti nel giorno della sfida contro l'Anderlecht

Jurgen Klopp - InfoPhoto Jurgen Klopp - InfoPhoto

JURGEN KLOPP SUL PUBBLICO DI NAPOLI (1 OTTOBRE 2013) - Jurgen Klopp è uno degli allenatori che stanno trasformando il calcio in moderno. Idee interessanti, tattica innovativa e soprattutto risultati che sono quelli centrati dal suo Borussia Dortmund. A oggi infatti Klopp ha conquistato due titoli in Bundesliga (2010/11, 2011/12), una Coppa di Germania (2011/12) e tre Supercoppe (2008, 2013, 2014). Ora i gialloneri dovranno cercare di stupire tutti dopo le ennesime cessioni pesanti che hanno visto partire per esempio Robert Lewandowski in estate e Mario Goetze due anni fa. Il tecnico è molto amato in patria anche per un aspetto che forse a noi italiani è sfuggito, Jurgen Klopp oltre a essere un bravo tecnico è anche un uomo che si da allo spettacolo e che fa parlare molto di se per ogni intervista che rilascia. Importanti le parole emerse dall’ultima a "Live1" che l’ha interrogato in stile ‘’Iene’’ per rendere l’idea. Il tedesco ha parlato anche dei tifosi italiani, più precisamente: “L’insulto più brutto che ho ricevuto è stato a Napoli in Champions League, ma non ho capito cosa mi hanno detto perché era in italiano”. La cosa interessante sarebbe anche capire il come abbia fatto ad associare a quegli insulti l’appellativo di peggiori della sua carriera, anche se alla fine non ha capito cosa gli stessero gridando contro. Jurgen Klopp, un personaggio dentro e fuori dal campo.

© Riproduzione Riservata.