BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

ATP Shanghai 2014/ Dove seguirlo in streaming video e diretta tv. Djokovic-Federer, semifinale annunciata (10 ottobre, tennis)

ATP Shanghai 2014: dove seguirlo in streaming video e diretta tv. Il Master 1000 di tennis maschile è arrivato ai quarti di finale, si va verso un grande incrocio Djokovic-Federer

Roger Federer ha ricevuto la visita delle vecchie glorie del Milan (dall'account Facebook shanghairolexmasters)Roger Federer ha ricevuto la visita delle vecchie glorie del Milan (dall'account Facebook shanghairolexmasters)

Come da copione: la semifinale della parte alta del tabellone dello Shanghai Rolex Masters sarà quella annunciata da giorni, e cioè Novak Djokovic-Roger Federer. Il Re infatti ha appena chiuso il suo incontro dei quarti con con l'undicesimo ace, spazzando via il povero Julien Benneteau: in 69 minuti è finita , con il francese che già in passato aveva fatto sudare Federer che ci ha provato anche questa volta, stando incollato all'avversario per tutto il primo set e costringendolo a giocare il tie break. Nel secondo però il francese è crollato; e dunque ora sarà l'incrocio numero 36 tra Djokovic e lo svizzero, con il serbo che ottenendo la finale del Master 1000 pareggerebbe il bilancio dei precedenti, al momento per lo svizzero.

Non è ancora finita la grande striscia di Feliciano Lopez: il tennista spagnolo sta vivendo una grande settimana in Cina e ha raggiunto la semifinale dello Shanghai Rolex Master 2014. Per lui vittoria in rimonta contro Mikhail Youzhny: il punteggio finale, ottenuto in due ore e tre minuti, è . Per Lopez un grande risultato, ma qui a Shanghai non per la prima volta: era già stato in semifinale nel 2009 e 2011. Affronterà ora un'altra grande sorpresa: Gilles Simon, costretto a rimanere in campo due ore e 27 minuti non riuscendo a chiudere in due set, ma poi capace di umiliare Tomas Berdych (7-6 4-6 6-0) guadagnando così la semifinale di un Master 1000 per la prima volta da Parigi-Bercy 2012. Dovesse battere Lopez e arrivare in finale, tornerebbe a giocarsi un titolo di questo livello dopo sei anni (Madrid). Tutto facile invece per Novak Djokovic: il numero 1 al mondo ha dimostrato ancora una volta come un pur ottimo giocatore come David Ferrer non sia in grado di superarlo (il conto è 13-5 ma lo spagnolo non vince dal 2011). E' finita : il serbo in Asia rimane una sentenza, a Shanghai è imbattuto dal 2012 e adesso aspetta presumibilmente Roger Federer, che è sceso in campo in questi minuti per affrontare Julien Benneteau, il match che chiuderà i quarti di finale.

Il torneo Master 1000 di Shanghai, che va sotto la denominazione ufficiale di Shanghai Rolex Masters, ha raggiunto i quarti di finale. Siamo dunque nelle fasi calde e, dalle 13 locali (le 7 della mattina italiana) gli otto giocatori inizieranno a darsi battaglia per proseguire la loro corsa verso un prestigioso titolo. Il tabellone è “strano”: ben quattro giocatori non sono teste di serie. E’ un problema legato al fatto che siamo a fine stagione e che gli acciacchi e le fatiche di un anno lunghissimo si fanno sentire; poi ci sono le eccezioni, ad esempio Rafa Nadal ha avuto un problema particolare (appendicite) mentre Grigor Dimitrov non riesce a scrollarsi di dosso certe ansie che lo assalgono quando si tratta di giocare per alzare il livello. E così la parte bassa del tabellone è un’occasione per gli outsider, per esempio il veterano Mikhail Youzhny che però deve fare i conti con un giocatore come Feliciano Lopez, che dopo aver fatto fuori un Nadal “a metà” ha eliminato anche John Isner; o per esempio Gilles Simon, che ha un incontro duro dovendo fronteggiare il finalista di Pechino Tomas Berdych, a caccia di punti per le ATP Finals. Il francese però ha già battuto Stan Wawrinka e quindi se la gioca ad armi pari. Nella parte alta del tabellone invece sono grandi sfide: dopo aver annullato cinque match point a Leonardo Mayer Roger Federer si è sbarazzato di Roberto Bautista Agut e oggi (sempre nella serata cinese, non prima delle 20 locali) affronta Julien Benneteau. Con cui dovrebbe soffrire maggiormente di più rispetto al match contro lo spagnolo, ma è un incontro che lo vede sempre favorito. Il Re scavalcherà Nadal tornando numero 2 del mondo, è però irraggiungibile o quasi Novak Djokovic che da parte sua rischia di perdere non pochi punti se dovesse fermarsi prima del titolo e sa che dovrà dare sfoggio di tutte le sue capacità per avere la meglio su un David Ferrer che ha rimontato alla grande il nervosissimo Andy Murray, ormai quasi fuori dal Master di Londra. Per seguire in diretta televisiva gli incontri del giorno dovete andare, a partire dalle ore 7 della mattina italiana, su Sky Sport 2, che trovate al canale 202 del satellite. Elena Pero, Pietro Nicolodi e Luca Boschetto si alterneranno alla telecronaca dei match, con il commento tecnico di Paolo Bertolucci, Laura Golarsa e Claudio Mezzadri. Non mancherà chiaramente il supporto delle pagine sui social network: facebook.com/Shanghai-Rolex-Masters è la pagina ufficiale del torneo, su Twitter potete digitare l’hashtag #ShanghaiRolexMasters mentre ovviamente ci sono i profili del circuito maschile, ovvero facebook.com/ATPWorldTour e @ATPWorldTour. Inoltre, sul sito ufficiale www.shanghairolexmasters.com è disponibile il live score con i risultati e le statistiche.

© Riproduzione Riservata.