BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PROBABILI FORMAZIONI/ Pro Vercelli-Spezia: le ultime novità. I protagonisti (Serie B 2014-2015, 8^ giornata)

Probabili formazioni Pro Vercelli Spezia: le ultime novità sulla partita dello stadio Silvio Piola, primo anticipo dell'ottava giornata del campionato di Serie B 2014-2015 (ore 18)

Foto InfophotoFoto Infophoto

Nelle probabili formazioni di Pro Vercelli-Spezia, anticipo che alle ore 18.00 aprirà l'ottava giornata di Serie B, spiccano certamente i nomi dei due migliori marcatori delle due squadre. Dunque allo stadio 'Silvio Piola' saranno attese in particolare le prestazioni di Ettore Marchi fra i padroni di casa e di Andrea Catellani nella squadra ligure. Per entrambi già tre gol segnati nel corso di questa edizione del campionato cadetto, dunque è prevedibile che si addosseranno soprattutto su di loro le attenzioni delle difese avversarie. Scontro diretto fra due squadre appaiate a quota 10 punti: la classifica è talmente corta che basta poco sia per volare in alto sia per scivolare nei bassifondi. Bisognerà sfruttare l'occasione...

Per analizzare le probabili formazioni di Pro Vercelli-Spezia, anticipo che alle ore 18.00 aprirà l'ottava giornata di Serie B, bisogna naturalmente considerare anche gli assenti. Da questo punto di vista sono sicuramente messi molto meglio i padroni di casa, dal momento che mister Scazzola avrà a disposizione l'intera rosa della Pro. Ben diversa la situazione dello Spezia: Bjelica deve fare i conti con una vera e propria emergenza che ha diverse cause. Innanzitutto, ci sono ben cinque giocatori infortunati: si tratta di Ardemagni, Ebagua, Ciurria, Culina e Schiattarella. A ciò si aggiungano ben tre giocatori convocati dalle rispettive Nazionali: si tratta di Bakic, Datkovic e Milos. Infine, lo Spezia dovrà pure fare i conti con la squalifica di Brezovec. In totale sono dunque ben nove gli indisponibili nella rosa ligure, inoltre Sammarco non è al meglio. Al massimo il centrocampista andrà in panchina.

È il primo anticipo dell’ottava giornata del campionato di Serie B 2014-2015; si gioca oggi pomeriggio alle ore 18, tutto il turno è stato “spostato” in avanti di 24 ore in sostituzione della Serie A, ferma per gli impegni delle nazionali. Sfida interessante tra due formazioni che condividono la stessa posizione di classifica, con 10 punti; arbitra il signor Di Paolo della sezione di Avezzano. 

La Pro Vercelli è imbattuta negli ultimi cinque precedenti giocati contro lo Spezia e in casa ha vinto le ultime quattro sfide; tuttavia nell’ultima giornata è caduta sul campo del Carpi e sta vivendo forse una mini-crisi dopo un grande avvio di stagione che l’aveva addirittura proiettata al terzo posto in classifica. Cristiano Scazzola non ha giocatori indisponibili ma deve verificare la condizione di Ragatzu, Belloni e Alberto Gomes, che sono in dubbio; probabilmente il solo Belloni sarebbe titolare nel 4-3-3 del tecnico e allora per sostituirlo potrebbe essere pronto Emmanuello, centrocampista di scuola Juventus. Si va comunque verso la conferma della formazione che ha perso in Emilia, qualora gli altri due non dovessero recuperare; Ettore Marchi punta centrale con Scavone e Di Roberto in appoggio, un posto però se lo gioca anche Giacomo Beretta che ha avuto un ottimo avvio di stagione e quindi potrebbe essere in campo. Castiglia si occuperà dell’impostazione in mezzo al campo, con Ronaldo come al solito nel ruolo di interno sinistro. 

Lo Spezia, a livello di uomini, sta sicuramente messo peggio: il weekend delle nazionali ha portato via a Nemanja Bjelica ben sei giocatori. Ceccaroni, Milos, Datkovic, Bakic, Bastoni e Gagliardini non saranno della partita; e in più Matteo Ardemagni non è sicuro di farcela. Dunque è chiaro che la formazione che ha giocato e vinto contro il Perugia, imponendo la prima sconfitta stagionale alla capolista, dovrò essere leggermente modificata: in difesa sul centrodestra potrebbe giocare Valentini, che sa adattarsi ad una difesa a tre come è quella dello Spezia. In mezzo al campo al posto di Bakic è pronto uno tra Canadjiija e Acampora, ma anche Sammarco potrebbe essere una buona soluzione per la mediana di Bjelica, con compiti più offensivi rispetto a Juande e Brezovec. In attacco dovrebbe cambiare poco: Ardemagni partirà comunque dalla panchina, insieme a Catellani che agirà da seconda punta dovrebbe tornare titolare Ebagua con Mario Situm, pure in gol contro il Perugia, che dovrebbe tornare in panchina.