BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Video / Lussemburgo-Spagna (0-4): gol, sintesi e highlights della partita (oggi 12 ottobre 2014, qualificazioni Europei 2016)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

VIDEO LUSSEMBURGO-SPAGNA (0-4): GOL, SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA (OGGI 12 OTTOBRE 2014, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 GRUPPO C) - Lussemburgo-Spagna 0-4: vittoria larga e convincente degli uomini di Vicente Del Bosque nella terza giornata del gruppo C delle qualificazioni europee. Tre punti che erano necessari per la Spagna dopo la sconfitta di giovedì, approfittando di un turno decisamente semplice. Due gol per tempo allo stadio Josy Barthel di Lussemburgo, dove al momento degli inni nazionali c'è stata grande commozione fra i padroni di casa, che però poi non riescono ad ostacolare i più blasonati rivali. Sblocca il risultato David Silva, prima dell'intervallo ecco il raddoppio di Paco Alcacer, che segna il suo terzo gol in altrettante presenze con la Nazionale. Nella ripresa arriva finalmente il primo gol di Diego Costa con la maglia delle Furie Rosse, infine ecco anche il sigillo di Juan BernatCLICCA QUI PER IL VIDEO DA SKY.IT DI LUSSEMBURGO-SPAGNA (0-4): GOL, SINTESI E HIGHLIGHTS DELLA PARTITA

DIRETTA LUSSEMBURGO-SPAGNA (RISULTATO FINALE 0-4): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 12 OTTOBRE 2014, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 GRUPPO C) - All'88' minuto di gioco Lussemburgo-Spagna 0-4. Azione di contropiede condotta da due debuttanti: l'attaccante Rodrigo riceve da Pedro e converge da destra puntando l'area, poi filtra un bel passaggio per il taglio di Juan Bernat che supera il portiere Joubert con un delicato tocco d'esterno sinistro. Primo gol in nazionale A per il terzino classe 1993 del Bayern Monaco, all'esordio con la selezione maggiore. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI LUSSEMBURGO-SPAGNA LIVE: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 12 OTTOBRE 2014, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 GRUPPO C)

DIRETTA LUSSEMBURGO-SPAGNA (0-3): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 12 OTTOBRE 2014, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 GRUPPO C) - Al 69' minuto di gioco Lussemburgo-Spagna 0-3. Finalmente è arrivato il gol di Diego Costa, alla prima vera occasione della ripresa. Punizione dal lato sinistro dell'area: schema per Silva che sbuccia la conclusione di sinistro, poi Pique prova a girarsi in mischia e la palla finisce a Costa, che nell'area piccola mette dentro di destro. Primo gol in sette presenze con la Spagna per l'attaccante di origini brasiliane. Successivamente doppia sostiuzione di Del Bosque: fuori Silva e Iniesta, dentro Pedro e il debuttante Bernat.

DIRETTA LUSSEMBURGO-SPAGNA (0-2): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 12 OTTOBRE 2014, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 GRUPPO C) - Al 42' minuto di gioco Lussemburgo-Spagna 0-2. Il raddoppio delle Furie Rosse porta la firma di Paco Alcacer; l'azione: Carvajal recupera palla nella trequarti destra avversaria, dopo un contrasto la sfera arriva in area a Silva che la passa al centro, dove Alcacer smarcato sbatte dentro di prima intenzione, con il destro. Per l'attaccante del Valencia è il terzo gol in sole 4 partite con la nazionale maggiore della Spagna. Il primo tempo finisce sul risultato di 0-2.DIRETTA LUSSEMBURGO-SPAGNA (0-1): INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 12 OTTOBRE 2014, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 GRUPPO C) - Al 27' minuto di gioco cambia il risultato a Lussemburgo, Lussemburgo-Spagna 0-1. Il marcatore è David Silva che raccoglie un respinta di testa di un difensore e scaglia sotto l'incrocio dei pali uno splendido collo sinistro da fuori area. Per il centrocampista del Manchester City si tratta della rete numero 22 in 87 presenze con le Furie Rosse.

 

DIRETTA LUSSEMBURGO-SPAGNA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 12 OTTOBRE 2014, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 GRUPPO C) - Primo tempo in corso della partita Lussemburgo-Spagna, il match segue il copione previsto quindi Spagna in possesso e pressione e Lussemburgo chiuso, ma il risultato è ancora fermo sullo 0-0. Un paio di conclusioni pericolose da parte di Diego Costa ma nulla più per il momento.

DIRETTA LUSSEMBURGO-SPAGNA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 12 OTTOBRE 2014, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 GRUPPO C) - Le formazioni ufficiali della sfida tra Lussemburgo-Spagna. LUSSEMBURGO (5-4-1): 1 Joubert; 18 Jans, 2 Chanot, 7 Gerson, 6 Philipps, 3 Janish; 19 Holter, 17 Mutsch, 9 Da Mota, 8 C.Martins; 11 Bensi In panchina: 12 Moris, 4 Hoffman, 5 Schnell, 16 M.Martins, 10 Payal, 14 Laterza, 13 Joachim, 20 Turpel, 21 Deville, 22 Luisi Allenatore: Luc Holyz SPAGNA (4-3-3): 13 De Gea; 22 Carvajal, 15 S.Ramos, 3 Pique, 18 J.Alba; 8 Koke, 5 Busquets, 6 Iniesta; 21 Silva, 9 Alcacer, 19 D.Costa In panchina: 1 Casillas, 23 Casilla, 2 Albiol, 4 Azpilicueta, 12 Bernat, 16 Juanfran, 7 R.Garcia, 10 Fabregas, 14 Iturrapse, 20 Cazorla, 11 Pedro, 17 Rodrigo Allenatore: Vicente Del Bosque

DIRETTA LUSSEMBURGO-SPAGNA: INFO STREAMING VIDEO E TV, RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 12 OTTOBRE 2014, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 GRUPPO C) - Lussemburgo-Spagna si gioca questa sera alle ore 20:45 al Josy Barthel; vale per la terza giornata del gruppo C di qualificazione agli Europei 2016. Una partita sulla carta scontata, ma la Spagna ci arriva in un momento negativo: dopo l’eliminazione al primo turno subita ai Mondiali, la Roja campione di tutto ha perso la prima partita di qualificazione a un grande torneo a distanza di otto anni dall’ultima, e in generale sembra convincere molto meno rispetto al passato recente. Naturalmente è presto per fare calcoli, ma intanto la nazionale di Vicente Del Bosque deve già inseguire la Slovacchia nel girone e può stare relativamente tranquilla soltanto pensando che le prime due classificate vanno direttamente alla fase finale. La storia della partita è totalmente favorevole alla Spagna: i precedenti sono quattro, tutti amichevoli; le Furie Rosse hanno vinto in tutte le occasioni. Da notare però che Lussemburgo ha sempre fatto figure dignitose; per due volte addirittura ha perso 1-0 anche se, per contro, va ancora alla ricerca del primo gol. Nell’ultimo di questi precedenti, giocato il 7 giugno 2000, c’era in campo anche Luc Holtz, che è l’attuale Commissario Tecnico di Lussemburgo; la partita fu decisa da una rete di Gaizka Mendieta, visto anche in Italia. La partita è in diretta televisiva su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1; li trovate rispettivamente ai canali 201 e 251 del satellite. Per tutti gli abbonati è disponibile lo streaming video - gratuito - con l’applicazione Sky Go. Telecronaca di Antonio Nucera e commento tecnico di Luca Marchegiani, mentre su Sky SuperCalcio (canale 205) sarà possibile seguire gli highlights in tempo reale rimanendo così aggiornati sulle partite degli altri campi. A raccontare le azioni salienti da Lussemburgo sarà la voce di Andrea Marinozzi. Non mancheranno inoltre gli aggiornamenti di tutte le pagine ufficiali che troverete sui social network, in particolare Facebook e Twitter; la UEFA mette a disposizione i suoi due account che sono facebook.com/UEFAcom (ovviamente su Facebook) e @UEFAcom su Twiter, e ci sono poi le pagine ufficiali delle due federazioni in campo questa sera. In realtà i profili sono solo quelli della Spagna: abbiamo facebook.com/RFEF su Facebook e @rfef su Twitter. CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI LUSSEMBURGO-SPAGNA LIVE: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 12 OTTOBRE 2014, QUALIFICAZIONI EUROPEI 2016 GRUPPO C) Lussemburgo naturalmente gioca un ruolo marginale all’interno di queste qualificazioni, come è sempre stato; ma è pur vero che bisogna riconoscere a Luc Holtz il grande merito di aver fatto maturare tanti giovani e di aver centrato risultati prima sconosciuti. Tra il 2012 e il 2014 la nazionale ha battuto la Macedonia, la Lituania (in amichevole) e l’Irlanda del Nord, ha pareggiato a Belfast e perso contro il Portogallo di Cristiano Ronaldo. La loro grande crescita è passata anche attraverso l’amichevole giocata contro l’Italia lo scorso giugno: è finita 1-1 e per Lussemburgo si è trattato del primo punto conquistato contro gli Azzurri e del primo gol realizzato in terra italiana. Holtz ha parlato di nazionale lussemburghese più forte di tutti i tempi e certo va detto che i risultati gli danno ragione; purtroppo però la distanza rispetto alle altre squadre è ancora molto ampia e andare a giocare la prima fase finale di un grande torneo resta un’utopia, nonostante il pareggio centrato alla prima giornata contro la Bielorussia. La Spagna invece ha subito un grande shock lo scorso giovedi: ha perso in Slovacchia (1-2) dovendo così abbandonare la striscia di risultati positivi che nelle qualificazioni durava dal 2006, era lunga 36 partite e contava 33 vittorie e 3 pareggi. Non solo: le Furie Rosse avevano vinto le precedenti 14 partite esterne giocate (dal pareggio in Islanda, settembre 2007) e nel corso di quella grande serie avevano ottenuto 16 vittorie e un pareggio fuori dai confini nazionali. Sembra oltremodo chiaro che siamo in un periodo di cambiamento: la squadra che ha dominato negli ultimi cinque anni si sta rinnovando, Vicente Del Bosque ha convocato giocatori nuovi (da Bartra a Munir El Haddadi passando per Paco Alcacer, già due gol) e ci vuole del tempo per assimilare. In più, come si era già visto ai Mondiali, non è detto che l’inserimento di Diego Costa come punta centrale per una nazionale che ha sempre fatto del tiki taka e del falso nueve il suo credo. Forse non è un caso che il bomber del Chelsea non si sia ancora sbloccato con la Roja. Insomma, per la Spagna le cose non vanno benissimo; il fallimento brasiliano era evidentemente solo un campanello d’allarme che adesso sta suonando più forte. Difficile che la qualificazione agli Europei possa scappare in questo girone, ma sicuramente per le Furie Rosse le cose non sono più scontate come prima. Vedremo se invece sarà confermato il pronostico e per i ragazzi di Del Bosque arriverà una goleada in grado di far ritrovare l’autostima perduta; il Lussemburgo darà tutto se stesso per provare a fare una bella figura davanti al suo pubblico. Non resta allora che dare la parola al campo, mettersi comodi e stare a vedere come andrà a finire: la diretta di Lussemburgo-Spagna, terza giornata del gruppo C di qualificazione agli Europei 2016, sta per cominciare… CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI CROTONE-PESCARA LIVE: RISULTATO LIVE E CRONACA DELLA PARTITA (OGGI 12 OTTOBRE 2014, SERIE B 8^ GIORNATA)



© Riproduzione Riservata.