BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati/ Qualificazioni Euro 2016: livescore in diretta e classifica aggiornata. Finali (3^giornata, sabato 11 e domenica 12 ottobre 2014)

Risultati qualificazioni Euro 2016, livescore in diretta e classifica aggiornata: sabato 11 e domenica 12 ottobre si giocano diciassette partite valide per la 2^ e la 3^giornata

(dall'account Twitter ufficiale @FIFAcom)(dall'account Twitter ufficiale @FIFAcom)

Sono terminate le partite di qualificazione agli Europei 2016 per questa domenica sera. Ecco i risultati dai campi: Lussemburgo-Spagna 0.4; Svezia-Liechtenstein 2-0; Bielorussia-Slovacchia 1-3; Lituania-Slovenia 0-2. Si riprendono le Furie Rosse che stravincono come da pronostico e trovano anche il primo gol in nazionale di Diego Costa; la Slovacchia continua a stupire e il suo percorso resta netto dopo il grande spavento in Bielorussia. La Lituania cade per la prima volta mentre è il primo successo in queste qualificazioni per la Svezia, dalla quale però ci si aspettava un risultato più largo contro il modesto Liechtenstein. 

Gol importantissimo quello realizzato dalla Slovacchia: Marek Hamsik segna al 65' minuto portando in vantagAl 79' minuto di gioco Bielorussia-Slovacchia 1-1. Brutto colpo per gli ospiti: il gol di Kalachev rimette in equiilbrio il gruppo C di qualificazione a Euro 2016, adesso anche la Spagna torna in corsa per il primo posto pur se la Slovacchia rimane in testa al girone potendo controllare la situazione. 

Gol importantissimo quello realizzato dalla Slovacchia: Marek Hamsik segna al 65' minuto portando in vantaggio la sua nazionale sull'assist dell'ex Pescara Weiss, e al momento gli slovacchi sono in testa al girone a punteggio pieno. Al 69' minuto arriva anche il 3-0 della Spagna: finalmente si sblocca con la maglia delle Furie Rosse Diego Costa, che aveva già sbagliato diverse occasioni nel corso del primo tempo. 

Al 46' minuto di gioco Svezia-Liechtenstein 2-0. Il gol del raddoppio per la nazionale scandinava porta la firma di Jimmy Durmaz, proprio in avvio di ripresa; brutto colpo per gli ospiti ma per la Svezia questa era già alla vigilia una vittoria piuttosto annunciata e scontata, che la proietterebbe a quota 5 punti in classifica a riprendere la Russia che ha pareggiato nel pomeriggio. 

Cambiano altri risultati in questa giornata di qualificazione agli Europei 2016. Raddoppio della Spagna con il terzo gol in tre partite di Paco Alcacer, sblocca anche la Svezia contro il Liechtenstein con la rete di Erkan Zengin mentre la Slovenia sembra già mettere in ghiaccio la partita in Lituania grazie allo 0-2 firmato ancora Novakovic. 

Al 27' minuto di gioco Lussemburgo-Spagna 0-1. Si sblocca finalmente la partita, le Furie Rosse dopo tanti attacchi a vuoto realizzano con David Silva che scaglia un gran tiro sotto la traversa portando così in vantaggio i suoi. 

Prendono il via anche le partite in programma alle ore 20:45. Ecco il dettaglio: Lituania-Slovenia (gruppo E), Bielorussia-Slovacchia (gruppo C), Lussemburgo-Spagna (gruppo C), Svezia-Liechtenstein (gruppo C). Nel pomeriggio vittoria per l'Inghilterra mentre a sorpresa la Russia è stata fermata in casa dalla Moldova, lasciando l'Austria in vetta al girone. 

Quote SNAI per due delle partite di qualificazione a Euro 2016, che iniziano alle ore 20:45. Lituania-Slovenia (gruppo E): segno 1 quotato a 3,20, X a 3,15, 2 a 2,30, Under a 1,45, Over a 2,55, Gol a 2,20 e NoGol a 1,60. Bielorussia-Slovacchia (gruppo C): segno 1 quotato a 2,90, X a 3,10, 2 a 2,50, Under 1,50, Over 2,40, Gol 2 e NoGol 1,60. 

Al 74' minuto di gioco Estonia-Inghilterra 0-1: a segno Wayne Rooney direttamente su calcio di punizione, concesso per fallo di Vunk ai danni di Sterling. Rete numero 43 per l'attaccante dello United in 98 presenze con la maglia dei Tre Leoni, Inghilterra che ora potrà gestire approfittando anche della superiorità numerica: espulso al 48' il difensore e capitano dell'Estonia Klavan. Sempre al 74' minuto Russia-Moldavia 1-1: i russi si erano portati in vantaggio con un calcio di rigore realizzato da Artem Dzyuba (73'), ma un minuto dopo gli ospiti hanno pareggiato grazie ad Alexandru Epureanu. Risultato di nuovo in parità a Mosca.

Al secondo minuto di recupero del primo tempo (47') Ucraina-Macedonia 1-0. In gol il centrocampista della Dinamo Kiev Sergiy Sydorchuk (23 anni), che sfrutta l'assist di Yarmolenko per realizzare il suo secondo gol in altrettante presenze con la nazionale ucraina. Lo stesso Sydorchuk era stato ammonito pochi minuti prima dall'arbitro belga Sebastien Delferiere. Questi i risultati all'intervallo: per il gruppo C Ucraina-Moldavia 1-0, per il gruppo E Estonia-Inghilterra 0-0, per il gruppo G Austria-Montenegro 1-0 e Russia-Moldavia 0-0.

Al 24' minuto primo gol della domenica nelle partite di qualificazione a Euro 2016. Arriva dall'Austria dove i padroni di casa si sono portati in vantaggio contro il Montenegro (gruppo G): il marcatore è l'attaccante del Monaco 1860 Rubin Okotie, a segno per la prima volta con la nazionale maggiore. Inziate alle ore 18:00 anche Ucraina-Macedonia (gruppo C), Estonia-Inghilterra (E), Russia-Moldavia (G).

Proseguono le qualificazioni a Euro 2016: sabato 11 ottobre si conclude il programma della seconda giornata con le nove partite valide per i gruppi D, F, I. Spicca l'impegno della Germania campione del mondo, che sarà di scena in Polonia per il gruppo D; i tedeschi hanno vinto l'esordio contro la Scozia per 2-1 e puntano a mantenersi in prima posizione. Nello stesso raggruppamento secondo impegno ufficiale per Gibilterra, in trasferta contro l'Irlanda. Nel gruppo F si affrontano Romania e Ungheria e Finlandia-Grecia; il gruppo I invece è quello con cinque squadre anziché sei: turno di riposo per il Portogallo che dopo la sconfitta inaugurale con l'Albania (0-1) ha cambiato allenatore, salutando Paulo Bento ed affidandosi a Fernando Santos, ex ct della Grecia. Fari dunque sugli albanesi guidati da Gianni De Biasi e Paolo Tramezzani, che ospiteranno la Danimarca per puntare ad altri punti prestigiosi. Domenica 12 invece si apre la terza giornata e tornano in campo i raggruppamenti C, E, G. Si parte con tre sfide alle ore 18:00, tra cui anche la trasferta dell'Inghilterra in Estonia (gruppo E) e la gara tra la Russia di Fabio Capello e la Moldova (gruppo G). Poi altre quattro partite alle ore 20:45: sarà protagonista anche la Spagna che farà visita al Lussemburgo (gruppo C), mentre la Svezia riceverà il Lichtenstein (gruppo G). La terza giornata perseguirà lunedì 13 ottobre con altri nove match (tra cui quello dell'Italia a Malta), per poi completarsi martedì 14 con i restanti nove confronti.