BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Ugo Russo/ Il racconto di una vita: mi mancheranno gli ascoltatori. Tutto il calcio minuto per minuto, quanti ricordi... (esclusiva)

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Dico innanzitutto che è importante essere sempre realistici nella cronaca di una partita, se l'azione di gioco è a metà campo devi dirlo, non puoi perderti in fraseggi inutili. Apprezzo molto Fabio Caressa, un amico, Simone Braconcini. Tiziana Alla, Sabrina Gandolfi, Giovanni Scaramuzzino e Massimo Barchiesi.

Ci sono tante giornaliste donne che si occupano di calcio e sport oggi... Giustamente oggi tante donne si affacciano a questo lavoro, molte di più rispetto al passato. Però ormai viene preso più in considerazione l'aspetto fisico che le qualità, così adesso spesso nel giornalismo sportivo per una donna più della competenza viene fuori un altro aspetto. Per fare un paragone con un altro settore, è come il caso di Giuni Russo, una cantante che poteva arrivare ai livelli di Mina ma che per il suo aspetto fisico è stata trascurata per tanto tempo. Spesso quindi è più importante una giornalista carina, mentre sarebbe fondamentale la conoscenza del fenomeno sportivo. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.