BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Under 21/ Di Biagio agli Europei con la generazione del futuro? Ecco dove sono i vicecampioni in Israele

Pubblicazione:martedì 14 ottobre 2014

L'Under 21 vice campione d'Europa nel 2013 (Infophoto) L'Under 21 vice campione d'Europa nel 2013 (Infophoto)

UNDER 21: IL PRESENTE DEI VICE CAMPIONI 2013 - La Nazionale Under 21 si è qualificata per la fase finale degli Europei 2015, superando la Slovacchia nel playoff. Una bella opportunità per un gruppo di giocatori che sogna i grandi palcoscenici in Italia ed Europa; e che spera di ripetere - almeno - il secondo posto centrato in Israele dal gruppo di Devis Mangia due anni fa. A proposito: cosa ne è stato di quei calciatori che persero contro la Spagna in finale ma ci fecero emozionare ed esaltare nelle partite precedenti? Abbiamo riassunto qui la loro situazione attuale, ripercorrendone molto brevemente i passi in un periodo nel quale si sta parlando molto della valorizzazione dei giovani di casa nostra e della “fuga di talento”. 

FRANCESCO BARDI: di proprietà dell’Inter, ha giocato la scorsa stagione nel Chievo e adesso è a Livorno. Titolare inamovibile in entrambe le realtà, i nerazzurri lo considerano ancora il post-Handanovic. 

GIULIO DONATI: pochi giorni dopo l’argento europeo l’Inter lo ha controriscattato dal Grosseto, ma solo per venderlo al Bayer Leverkusen per 3 milioni di euro. A oggi conta 36 partite con le Aspirine. 

LUCA CALDIROLA: stesso destino, era in comproprietà tra Inter e Brescia ed è stato venduto al Werder Brema (dove è titolare) nell’estate del 2013. 

MATTEO BIANCHETTI: l’Inter lo ha venduto al Verona (che lo ha riscattato) ma al Bentegodi ha giocato poco: sei mesi allo Spezia, da quest’anno a Empoli dove fa la riserva di Tonelli e Rugani. 

VASCO REGINI: passato alla Sampdoria (che lo ha riscattato), oggi è titolare sulla sinistra ma l’esplosione di Alessio Romagnoli e la rinascita di Silvestre potrebbero togliergli spazio. 

ALESSANDRO FLORENZI: rientrato dal prestito a Crotone è diventato una colonna della Roma: 89 partite e 12 gol in due anni e poco più. Anche 7 partite (con 1 gol) nella Nazionale maggiore. 


  PAG. SUCC. >