BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Calciomercato Fiorentina/ News, Mutu: un ritorno al Franchi per sei mesi? Notizie al 16 e 17 ottobre (aggiornamenti in diretta)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Mutu attaccante rumeno (Infophoto)  Mutu attaccante rumeno (Infophoto)

CALCIOMERCATO FIORENTINA NEWS: MUTU PER SEI MESI (17 OTTOBRE 2014) – Il nome di Adrian Mutu sta animando ormai da una settimana a questa parte le cronache di calciomercato di casa Fiorentina. L’ex stella della nazionale rumena sembra destinato a fare ritorno all’Artemio Franchi e man mano che i giorni passano tale rumors prende sempre più piede. Il trasferimento con il Pune City, club indiano di proprietà dei Della Valle, è saltato, e il tutto è stato posticipato al prossimo giugno. Di conseguenza, Mutu potrebbe decidere di “parcheggiarsi” per sei mesi, dal gennaio 2015 all’estate successiva, a Firenze, esaudendo così il proprio sogno di tornare ad indossare la casacca della Viola. I vertici societari ne parleranno concretamente nelle prossime ore per capire se l’operazione sia fattibile.

CALCIOMERCATO FIORENTINA NEWS: RINNOVI PER BABACAR BERNARDESCHI E CUADRADO (17 OTTOBRE 2014) – E’ tempo di rinnovi in casa Fiorentina. La dirigenza del club toscano intende arrivare al calciomercato di riparazione del prossimo gennaio con le principali situazioni contrattuali già definite. Stiamo parlando precisamente dei due talenti Bernardeschi e Babacar, e della stella indiscussa del club, Juan Cuadrado. Per i due giovani attaccanti la Viola intende più che altro ritoccare verso l’alto l’ingaggio, di modo da adeguarli ai principali campioni della squadra toscana. Leggermente più complicati i discorsi relativi al nazionale colombiano, che comunque ha deciso di rimanere all’Artemio Franchi almeno fino alla prossima estate, convinto appunto da un ricco aumento di stipendio.

CALCIOMERCATO FIORENTINA NEWS: BERNARDESCHI RINNOVO (16 OTTOBRE 2014) – Fra i giocatori protagonisti dell’avvio di stagione in casa Fiorentina vi è senza dubbio anche Federico Bernardeschi. Il giovane talento della Viola, attaccante appena 20enne, è tornato al Franchi dopo un ottimo campionato in Serie B fra le fila del Crotone. Fino ad ora i numeri sono tutti dalla parte del classe 1994 di Carrara: due presenze e due gol in Europa League, una rete in Serie A, e una magia realizzata nella recente sfida dell’Under-21 azzurra. Score importanti che hanno indotto il Coni fiorentino a premiare il “Berna” come atleta dell’anno: «E’ un grande orgoglio per me perché ho fatto tantissimi sacrifici – le parole del giovane calciatore - Il mio gol con l’Italia? Mi godo la soddisfazione di rappresentare il mio Paese in giro per il mondo». La mente è già all’impegno in programma nel weekend, la gara contro la Lazio: «Contro la Lazio sarà una sfida difficile ma noi daremo il massimo per non deludere i nostri tifosi». Infine un commento sul rinnovo del contratto, che scadrà a giugno del 2016: «Ne parlerò con la società ma per ora non c’è fretta. Io penso solo a lavorare in campo».

CALCIOMERCATO FIORENTINA NEWS: MUTU (16 OTTOBRE 2014) – Adrian Mutu alla Fiorentina durante il calciomercato di gennaio, un’ipotesi decisamente fattibile. Negli ultimi giorni si sono dette molte parole sul possibile matrimonio bis fra il “Fenomeno” e la squadra dei Della Valle, e ad arricchire il tutto ci ha pensato stamane il quotidiano La Repubblica. Il giornale nazionale ha infatti svelato un retroscena risalente agli scorsi mesi, in occasione dei primi contatti fra il Pune City, il club indiano di proprietà degli imprenditori fiorentini, e appunto l’ex nazionale rumeno. Sembra infatti che nell’occasione il centravanti ex Inter e Chelsea si sia già proposto alla Fiorentina per un eventuale ritorno al Franchi e la replica della dirigenza sia stata tutt’altro che negativa. Non ci resta quindi che attendere i prossimi sviluppi e come si suol dire in questi casi: se son rose, fioriranno…

CALCIOMERCATO FIORENTINA NEWS: AQUILANI RINNOVO (16 OTTOBRE 2014) – Alberto Aquilani è uno dei protagonisti delle cronache di calciomercato di questi giorni. Il centrocampista della Fiorentina e della nazionale ha il contratto in scadenza a giugno dell’anno prossimo, ma passano i giorni e il rinnovo tarda ad arrivare. La situazione non sembra comunque affatto compromessa, come spiega senza troppi giri di parole lo stesso calciatore della Viola, interpellato stamane dai microfoni del Corriere dello Sport: «La situazione è chiara: il mio accordo con la Fiorentina scade il prossimo giugno. Con la società il rapporto è buono, con i dirigenti ci conosciamo da una vita. Quindi nessuna… guerra (risata), è iniziato un percorso e stiamo parlando. Ma ancora non ci sono novità anche perché fin qui ci sono state tante partite, comprese quelle con la Nazionale, e dunque di tempo per parlare ce n’è stato poco. Io sto bene qui e la società lo sa quanto, anche la mia famiglia si trova benissimo. In più c’è un allenatore che stimo e mi stima. Insomma (sorride) non mi sono rotto le scatole. E quando c’è una volontà comune sappiamo quanto possa essere tutto più facile. Ancora però non siamo entrati nel vivo della questione». In attesa della firma, sono circolate le voci più disparate e si è parlato addirittura di un possibile interesse della Lazio, lui che è un romanista doc: «Alla Lazio? (sgrana gli occhi stupito e divertito, ndr). Be’, non mi risulta. Peraltro, il trasferimento alla Lazio di un giocatore che è stato alla Roma e viceversa non si può proprio fare. Forse, può riguardare solo un giocatore straniero…».



© Riproduzione Riservata.