BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CONSIGLI FANTACALCIO 2014/ Formazioni Serie A, gli attaccanti: Berardi show, Klose è rimasto al Maracanà? (7 giornata, 18-19 ottobre 2014)

Pubblicazione:venerdì 17 ottobre 2014 - Ultimo aggiornamento:sabato 18 ottobre 2014, 16.57

Radja Nainggolan, centrocampista Roma (Foto Infophoto) Radja Nainggolan, centrocampista Roma (Foto Infophoto)

CONSIGLI FANTACALCIO 2014 FORMAZIONI, TOP E FLOP IN ATTACCO (7A GIORNATA SERIE A 2014-2015) - Per decidere la vostra formazione al Fantacalcio è sempre utile valutare i numeri dell'ultima giornata, anche se stavolta sono passate due settimane causa sosta per le Nazionali. Andiamo a scoprire insieme quale è stato il migliore attaccante della sesta giornata di Serie A e quale invece il peggiore, colui che ha vissuto una giornata da dimenticare. La "palma" (si fa per dire) di flop del weekend calcistico se l’aggiudica un bomber di grande esperienza come Miroslav Klose. Il centravanti della Lazio, campione del mondo con la nazionale tedesca, ha vissuto una domenica da incubo in occasione del match dello stadio Olimpico contro il Sassuolo. Nonostante i biancocelesti abbiano trionfato sugli emiliani con il risultato di 3 a 2, l’ex Bayern Monaco è risultato impalpabile, concludendo il match con un voto di 4,5. Di tutt’altra caratura invece il weekend di Domenico Berardi, giovane talento della nazionale under-21 in forza al Sassuolo. Proprio nel match contro i laziali il gioiello neroverde ha dato vita ad una prova superlativa, concludendo la partita con una bella doppietta con annesso un 7,5 in pagella, per un totale di ben 13,5 punti.

CONSIGLI FANTACALCIO 2014 FORMAZIONI, TOP E FLOP A CENTROCAMPO (7A GIORNATA SERIE A 2014-2015) - Tornano i consigli del fantacalcio firmati IlSussidiario.net. La nostra redazione cercherà di darvi le sue migliori dritte in vista della settima giornata di Serie A, che esordirà fra poche ore. Focus sul centrocampo, cercando di capire quale è stato il miglior interprete del reparto di mezzo e quale il peggiore in occasione della sesta giornata giocatasi due settimane fa, prima della pausa per le nazionali. Il peggiore di due weekend fa è stato senza dubbio Mateo Kovacic. Il centrocampista dell’Inter e della nazionale croata ci ha abituato a ben altre prestazioni in questo inizio di stagione ma nella recente gara contro la Fiorentina è stato il peggiore fra i 22 in campo nonché il peggiore in assoluto nel suo ruolo: 4,5 il voto ricevuto. Per lo scettro di miglior centrocampista c’è invece un ex aequo: da una parte Cuadrado e dall’altra Candreva, due calciatori che gli amanti del fantacalcio conoscono molto bene. Il nazionale colombiano della Fiorentina ha chiuso il successo contro l’Inter con un 8 in pagella con l’aggiunta di un bonus di tre punti per la rete siglata. Sette invece il voto ricevuto da Candreva per la sfida contro il Sassuolo, a cui però vanno aggiunti quattro punti di bonus per il gol e l’assist effettuato.

CONSIGLI FANTACALCIO 2014 FORMAZIONI, TOP E FLOP IN DIFESA (7A GIORNATA SERIE A 2014-2015) - Per consigliarvi nel migliore dei modi quali giocatori schierare in vista della settima giornata di Serie A che sta per iniziare, andiamo a vedere brevemente cosa è accaduto durante il sesto turno, focalizzandoci su quali sono stati i migliori e i peggiori nel ruolo di difensore. Passiamo con il flop difensivo, Cana. Il centrale della Lazio, in occasione della vittoria contro il Sassuolo dell’Olimpico (gara conclusasi con il risultato di 3 a 2 per i padroni di casa biancocelesti), è stato indubbiamente il peggiore in campo, nonché come dicevamo, il peggiore in assoluto nel suo ruolo. Il voto comminato al calciatore è stato un pesante 4 con annessa però l’espulsione e di conseguenza un malus di un punto per un risultato totale di soli 3 punti. La palma di top di giornata, di miglior difensore, se la aggiudica invece Tonelli dell’Empoli, protagonista indiscusso in occasione della partita contro il Palermo, sfida conclusasi con la roboante vittoria per tre reti a zero da parte del club toscano. Il difensore ha siglato una rete che gli ha permesso di totalizzare uno straordinario punteggio di 10 punti.

CONSIGLI FANTACALCIO 2014 FORMAZIONI, TOP 11(7A GIORNATA SERIE A 2014-2015) – Torna la Serie A e la redazione de IlSussidiario.net vi propone la Top11 da schierare nella giornata corrente, la settima. In porta ci da grande sicurezze Gianluigi Buffon, la Juventus ha preso solamente due reti contro la Roma e veniva da cinque giornate di imbattibilità contro il Sassuolo fuori casa è chiamato a una partita da poco impegnato. In difesa proponiamo un reparto a tre con giocatori molto bravi sotto porta e abili anche nel trovare la rete. Il nostro terzetto è composto da Bovo (Torino), Biava (Atalanta) e Romagnoli (Sampdoria). A centrocampo ci sono quattro giocatori, tutti pronti a far aumentare il nostro bonus e quindi bravi sia sotto porta che nel confezionare assist. Abbiamo quindi scelto: Soriano (Sampdoria), Pogba (Juventus), Pjanic (Roma) e Candreva (Lazio). Davanti invece c'è un tridente pesante con tre giocatori che nelle partite che vedremo saranno molto probabilmente quotati marcatori. La nostra scelta ricade sul trio: Tevez (Juventus), Babacar (Fiorentina) e Okaka (Sampdoria). 

Ecco la Top 11 (3-4-3): Buffon; Bovo, Biava, Romagnoli; Candreva, Pogba, Pjanic, Soriano; Tevez, Babacar, Okaka.

CONSIGLI FANTACALCIO 2014 FORMAZIONI, ECCO CHI SCHIERARE (7A GIORNATA SERIE A 2014-2015) – Torna la Serie A. A partire da sabato sera inizierà un nuovo turno del massimo campionato di calcio italiano, precisamente il settimo della stagione 2014-2015. La redazione de IlSussidiario.net cercherà di darvi le sue migliori dritte su quali giocatori schierare e quali invece sarebbe meglio lasciare in panchina, in vista di una nuova giornata di Fantacalcio. (Roma-Chievo, sabato ore 18.00). Per la sfida della capitale vogliamo puntare su Nainggolan, fra i migliori in campo in questo inizio di stagione, ma anche Totti e Destro: quest’ultimo avrà la possibilità di “redimersi”. Se volete un portiere sicuro puntate su De Sanctis. In casa Chievo, bene Paloschi ma occhio a Bardi, che rischia di venire bombardato. (Sassuolo-Juventus, sabato ore 20.45) Il primo consiglio è naturalmente Carlitos Tevez, capocannoniere attuale della Serie A. Bene anche Marchisio, mentre lasciate in disparte Pogba e Vidal, entrambi non in gran forma. Fra le fila emiliane, invece, attenzione a Berardi e Zaza, che proveranno sicuramente a mettersi in mostra di fronte ai dirigenti bianconeri in un’ottica futura. (Fiorentina-Lazio, domenica ore 12.30) Per la sfida del Franchi il primo nome che vi consigliamo è quello di Babacar che potrebbe approfittare della difesa tutt’altro che impenetrabile dei laziali. Lasciate in disparte Borja Valero, non al meglio, mentre diamo una chance a Cuadrado, che sembra essersi destato dal torpore dopo la gara contro l’Inter. In casa Lazio, invece, puntiamo sul trio Djordjevic, Candreva e Lulic. Bene anche Biglia, di nuovo disponibile. (Atalanta-Parma, domenica ore 15.00) Fra i migliori bergamaschi di questo inizio di stagione tutt’altro che positivo, vi sono il giovane Baselli e il “vecchio” Biava: due scelte sicuramente interessanti per la vostra squadra. In casa ducale, invece, puntate ciecamente su Cassano, che regala sempre qualche bonus, e occhio anche al talentino Josè Mauri. (Cagliari-Sampdoria, domenica ore 15.00) Per la partita del Sant’Elia sono tre i “padroni di casa” che vogliamo consigliarvi: il centrocampista Dessena e i due attaccanti Ibarbo e Cossu. Out Rossettini per squalifica. Fra le fila blucerchiate, invece, c’è l’imbarazzo della scelta ma se proprio dovremmo indicarvi chi schierare vi diciamo i due centrali di difesa Romagnoli e Silvestre e i due attaccanti Okaka e Gabbiadini. (Palermo-Cesena, domenica ore 15.00) Sfida calda al Barbera visto che i rosanero devono vincere per scostarsi dall’ultimo posto in classifica. Belotti, Dybala e Vazquez è sempre un ottimo trio su cui puntare. Per i bianconeri, invece, puntiamo sull’esperienza di Brienza, sul buon Marilungo e sul centrocampista Cascione. (Torino-Udinese, domenica ore 15.00) Per la gara dell’Olimpico saranno out Glik ed El Kaddouri per squalifica. Quagliarella è d’obbligo e fate un pensierino anche su Sanchez Mino. Per la compagine di Stramaccioni, invece, trio consigliato Danilo, Allan e Di Natale. (Verona-Milan, domenica ore 15.00) Per la spettacolare sfida del Bentegodi vogliamo puntare sul Tachtsidis, indubbiamente il migliore fra gli scaligeri di questo inizio di stagione. Bene anche la sorpresa Ionita nonché Juanito Gomez. In casa rossonera, invece, è un must puntare su Honda, sensazionale in queste prime sei gare ufficiali. Diamo una chance anche ad El Shaarawy, che torna titolare, e bene anche Bonaventura. (Inter-Napoli, domenica ore 20.45) Per il big match della settima giornata crediamo in Palacio, che ha avuto modo di lavorare bene in queste due settimane di pausa, ma anche in Icardi, che ha voglia di tornare a segnare e a vincere dopo un periodo di appannamento. Per i partenopei, invece, puntiamo sulla voglia di riscatto di Higuain, ancora a secco in questo campionato, e attenzione ad Hamsik, che con la nazionale ha fatto faville. (Genoa-Empoli, lunedì ore 20.45) Infine il posticipo di lunedì del Marassi. Perotti, fra le fila rossoblu, sta viaggiando ad un buon ritmo, ed occhio anche alla coppia inedita Matri-Lestienne. Fra le fila toscane, invece, Rugani si sta confermando uno dei migliori in assoluto nel suo ruolo. Fate un pensierino anche su Valdifiori e sulla conferma Maccarone. Ma occhio al meteo, la situazione è ancora instabile e potreste ritrovarvi con qualche giocatore senza voto.



© Riproduzione Riservata.