BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Fiorentina-Lazio/ Il pronostico di Fernando Orsi (esclusiva)

Fiorentina-Lazio, il pronostico di FERNANDO ORSI sulla partita di Serie A, interessante anticipo delle ore 12.30 di domenica 19 ottobre allo stadio Franchi (settima giornata)

Lo stadio Franchi (Infophoto) Lo stadio Franchi (Infophoto)

FIORENTINA-LAZIO: IL PRONOSTICO DI FERNANDO ORSI (ESCLUSIVA) – Fiorentina-Lazio è in programma allo stadio Franchi alle ore 12.30 di domenica e sarà l'anticipo dell'ora di pranzo della settima giornata di Serie A. Si annuncia una partita interessante fra due squadre reduci da un periodo positivo e che hanno in comune l'obiettivo di continuare a scalare la classifica. Sia i viola sia i biancocelesti hanno attacchi molto forti, ma forse qualche problema in più in difesa: aspetto su cui dovranno lavorare Vincenzo Montella e Stefano Pioli, ma che per ora ci lascia sperare in una partita ricca di gol. Per presentare questo match abbiamo sentito Fernando Orsi. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Dovrebbe essere una bella partita tra due squadre che fanno un buon calcio.

Le due squadre vengono da risultati positivi... Sì, e questa è una cosa importante per due squadre che puntano al terzo posto. C'è veramente tanto equilibrio ma non sarà un obiettivo impossibile.

Babacar la sta sorprendendo in positivo? Aveva giocato bene in serie B, ma ora si sta confermando in serie A, è un calciatore molto interessante e ha più spazio in assenza di Mario Gomez e Giuseppe Rossi.

Sarebbe giusto dare più spazio a Bernardeschi? Credo che Montella saprà decidere per il meglio. Bernardeschi è un giovane calciatore molto bravo, credo che gli verrà dato lo spazio giusto al momento opportuno.

Come giocherà la Fiorentina? Come è solito farla giocare Montella, ma dovrà stare attenta all'attacco della Lazio che è molto buono, così come quello dei viola d'altronde. Il problema delle due squadre sono le difese...

La Lazio prende infatti troppi gol: come risolvere questo problema? Sarebbe importante non dovere sempre fare i conti con tante assenze. Anche stavolta le due squadre non si presenteranno al completo.

Come giocherà la formazione biancoceleste? Direi col 4-2-3-1 o col 4-3-3.

C'è un problema Klose? Il problema è che Djordjevic è in grande forma, Klose quindi deve accettare di stare in panchina: è un grande giocatore, di statura internazionale, ma questo dovrebbe essere il suo ultimo anno in Italia. Si farà una ragione anche lui di questa situazione.

Come vede da ex portiere il dualismo Marchetti-Berisha? Adesso questo dualismo non esiste più. Pioli ha scelto Marchetti, che è anche più forte. Berisha, un buon portiere, rappresenta il futuro.

Il suo pronostico? Potrebbe essere una partita con tanti gol. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.